INNOVATION AND EXCELLENCE SINCE 1992
Home
  >  
Categorie
  >  
Vitamine
  >  
Vitamin D3 1 000 UI
Vitamin D3 1 000 UI
Vitamin D3 1 000 UI

Colecalciferolo
Il dosaggio che raccoglie ora un ampio consenso scientifico

Disponibilità : in magazzino

Quantitá : 150 Compresse 16.00 €
(18.63 US$)
aggiungi al carrello

+certificato di analisi

La vitamina D3, o colecalciferolo, è una delle due principali varianti della vitamina D, una vitamina liposolubile. Nei supplementi nutrizionali, esiste sotto le forme D2 (ergocalciferolo) e D3. Nel fegato, tutte e due vengono convertite in 25-idrossi-vitamina D, o 25(OH)D.

L'implicazione della vitamina D nella salute delle ossa è conosciuta da molto tempo. Uno dei principali ruoli biologici è quello di mantenere dei livelli sanguigni appropriati di calcio e di fosforo. Favorendo l'assorbimento del calcio, aiuta a formare e a mantenere le ossa solide.
Da una decina di anni, le ricerche mostrano che la vitamina D potrebbe avere numerosi altri effetti benefici a condizione di essere somministrata a dosi appropriate.

Alcuni studi scientifici suggeriscono che l'utilizzo della vitamina D potrebbe diminuire il rischio di 17 tipi diversi di tumori, compresi quello del colon, del seno, della prostata, delle ovaie, dell'esofago, dei reni o della vescica. Potrebbe anche migliorare i risultati di trattamenti di pazienti con un tumore già diagnosticato.

Il dottor Cedric F. Garland, specialista della prevenzione dei tumori al Moores Cancer Center dell'Università della California a San Diego, ritiene che 250.000 casi di tumore del colon e 350.000 casi di tumore al seno potrebbero essere prevenuti ogni anno nel mondo aumentando il consumo di vitamina D3. Alcuni studi indicano che l'effetto protettivo della vitamina D comincia quando si raggiungono dei livelli serici di 25(OH)D compresi fra 24 e 32 ng/ml. Una riduzione importante del rischio di questi tumori potrebbe essere ottenuta, secondo questi studi, con l'assunzione quotidiana di 2.000 UI di vitamina D3.

Un studio suggerisce che la vitamina D potrebbe aiutare a prevenire o a rallentare la frequenza o lo sviluppo del tumore alla prostata in alcuni pazienti che sono stati trattati per questa malattia.

La vitamina D potrebbe migliorare la percentuale di sopravvivenza di pazienti affetti da un tumore dei polmoni.

La vitamina D3 esercita un effetto immunomodulatore. Un articolo scientifico indica l'ipotesi che delle infezioni stagionali, come l'influenza, potrebbero essere dovute a una diminuzione delle concentrazioni di vitamina D durante il periodo invernale e non a un aumento dell'attività virale.

Dei livelli bassi di 25(OH)D sono associati a una prevalenza più elevata di ipertensione, di diabete, di obesità e di livelli serici elevati di trigliceridi.

In alcuni pazienti affetti da un'insufficienza cardiaca congestiva, l'assunzione quotidiana di 2.000 UI di vitamina D associate a 500 mg di calcio ha diminuito il livello di citochine proinfiammatorie in parte responsabili del relativo stato.
In alcune persone anziane, un'integrazione con vitamina D ha diminuito la predisposizione al diabete rallentando la perdita di sensibilità all'insulina.
Nelle persone anziane, un'integrazione con vitamina D3 ha ridotto in maniera importante il rischio di caduta.

La vitamina D3 viene generalmente ben tollerata negli adulti, a delle dosi quotidiane che vanno fino a 2.000 UI. Diverse ricerche indicano che potrebbero anche essere utilizzati senza rischio fino a 10.000 UI quotidiani, laddove le autorità sanitarie hanno fissato la dose di sicurezza a 1.000 UI/j. Gli scienziati sono tuttavia convinti che i fabbisogni di un adulto in buona salute sono vicini a 1.000 UI al giorno.
Dose giornaliera: 1 compressa
Numero di dosi per scatola: 150
Quantita per dose
Vitamina D3 1 000 UI
Altri ingredienti: cellulosa microcristallina, stearato di magnesio, diossido di silicio, fructooligosaccharide.


Assumere una compressa al giorno oppure secondo il consiglio del terapeuta.
Attenzione: al di sopra di 2000 UI al giorno, è preferibile fare un'analisi della 25-idrossivitamina D. In caso di malattia renale, non assumere vitamina D3 senza aver consultato il vostro terapeuta. Non superare 10000 UI al giorno, senza aver prima consultato il vostro terapeuta.

Precauzioni: Non superare la dose giornaliera raccomandata. Questo prodotto è un supplemento nutrizionale che non deve sostituire un'alimentazione varia ed equilibrata. Non lasciare alla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce, da fonti di calore e dall'umidità. Come con ogni supplemento nutrizionale, consultare un medico prima di assumerlo durante la gravidanza, l'allattamento o nel caso di problemi di salute.
La Società
chiamaci:
+352 264 _955 58
dalle 8:30 alle 17:30