0
it
US
SuperSmartSuper-nutrition Blog
X
× Acquistare per problema di salute Acquistare per ingrediente I prodotti più venduti novità Promozioni Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Home Acquistare per problema di salute Glicemia e colesterolo Organic Moringa Leaf Extract + Olive Leaf
Organic Moringa Leaf Extract + Olive Leaf
Organic Moringa Leaf Extract + Olive Leaf Organic Moringa Leaf Extract + Olive Leaf Organic Moringa Leaf Extract + Olive Leaf
Organic Moringa Leaf Extract + Olive Leaf
Glicemia e colesterolo Recensioni dei clienti
50.49 €(55.69 US$) in magazzino
Descrizione
Formula mediterranea a tripla azione contro il colesterolo e i trigliceridi nel sangue
  • Prodotto naturalmente a partire dalle foglie di ulivo (Olea Europaea).
  • Contenuto eccezionale di oleuropeina (125 mg standardizzati al 32%).
  • Effetti clinicamente testati.
  • Aiuta a ridurre il colesterolo LDL e i livelli di trigliceridi.
  • Combatte l'ossidazione lipidica nei vasi sanguigni.
Organic Moringa, la "pianta miracolosa" dai mille benefici
  • Aiuta a ridurre i livelli di zucchero e colesterolo nel sangue.
  • Aiuta a ridurre i livelli di infiammazione dell'organismo.
  • Si oppone allo stress ossidativo e alla neurodegenerazione.
  • Ideato a partire da foglie coltivate secondo le norme dell'agricoltura biologica.
  • Potente rivitalizzante che si inserisce nella medicina ayurvedica.
  • Ingredienti 100% naturali.
-
+
aggiungi al carrello
Lista dei desideri
Olive Leaf Extract 125 mg

Olive Leaf Extract è una formula naturale prodotta a partire dalle foglie di ulivo per controllare i livelli lipidici. È supportato da tre studi clinici che hanno dimostrato la sua capacità diridurre il colesterolo LDL e i livelli di trigliceridi nel sangue, di aumentare i livelli di colesterolo HDL e di combattere l'ossidazione lipidica.

Che cos'è Olive Leaf Extract?

Olive Leaf Extract è un integratore alimentare di origine naturale prodotto a partire da foglie di ulivo. Contiene una quantità molto elevata di oleuropeina, un fitonutriente bioattivo specifico per l'ulivo, che gli permette di controllare i lipidi nel sangue e di evitare il riassorbimento dei carboidrati.

È destinato a tutte le persone che vogliono migliorare la loro salute cardiovascolare e preservare l'integrità dei loro vasi sanguigni. Poiché presentano dei fattori di rischio, è probabile che alcune persone siano particolarmente interessate a questo prodotto:

  • le persone in sovrappeso;
  • le persone affette da diabete di tipo 2;
  • le persone affette da problemi di circolazione sanguigna;
  • le persone che soffrono di ipertensione;
  • le persone stressate;
  • le persone con ipercolesterolemia.

Da cosa è composto l'integratore alimentare Olive Leaf Extract?

Gli effetti benefici dell'ulivo sono attribuiti alla sua eccezionale ricchezza di composti fenolici, delle molecole note per le loro potenti proprietà antiossidanti. Nell'ulivo, questi composti sono coinvolti nei meccanismi di difesa contro la predazione degli insetti, le infezioni, gli attacchi microbici multipli e i raggi UV (1-2), ma mostrano anche delle attività biologiche se ingeriti dall'uomo. Sappiamo che riducono il rischio di un certo numero di patologie opponendosi in modo particolare ai radicali liberi e modificando positivamente gli equilibri enzimatici.

Nell'ulivo, l’oleuropeina è il composto fenolico più abbondante (3) (circa il 25% dell'estratto). È quest'ultima che è responsabile dell'asprezza caratteristica dell'olio extravergine di oliva, ma ve ne sono molti altri, presenti in Olive Leaf Extract: apigenina, acido caffeico, catechine, acido cumarico, diosmetina, acido ferulico, acido gallico, esperidina, idrossistirosolo, luteolina, oleoside, quercetina, rutina, tirosolo, vanillina, verbascoside...

Visto che l'interesse terapeutico delle foglie di ulivo era correlato al loro contenuto di oleuropeina, Olive Leaf Extract è stato progettato per contenere una quantità massima di oleuropeina.

Quali sono i meccanismi d'azione di Olive Leaf Extract?

Quali sono i meccanismi d'azione di Olive Leaf Extract?

Le foglie di ulivo sono state utilizzate in fitoterapia fin dall'antichità. Sembra che gli antichi le avessero già apprezzate per le loro proprietà antilipidemiche, oltre che per le loro proprietà antisettiche e antivirali.

Da allora, gli studi scientifici hanno permesso di convalidare questi usi e di identificare nuove proprietà antiossidanti (11-12), antinfiammatorie (15), antinvecchiamento (18), antimicrobiche (4-5), antivirali (6), antifungine (7), gastroprotettive (8), ipoglicemiche (9), ipotensive (10), antiaterogene (13), ipolipidemiche (14), neuroprotettive (16) e vasodilatatorie (17).

Tuttavia, tre specifici meccanismi d'azione spiegano la maggior parte degli effetti di Olive Leaf Extract sul piano cardiovascolare:

1) l'azione anticolesterolemizzante

I polifenoli dell'ulivo, e in particolare l'oleuropeina, agiscono sull'eliminazione del colesterolo (19). Favoriscono l'eliminazione del colesterolo in eccesso attraverso i dotti biliari, poi attraverso la via duodenale e infine attraverso le feci.

2) l'azione antiossidante

Il potenziale antiossidante dell'oleuropeina è eccezionale. Un'alimentazione arricchita con estratto di oleuropeina e i suoi derivati per 6 settimane ha migliorato la capacità antiossidante nelle persone anziane istituzionalizzate (20). È una soluzione naturale per combattere lo stress ossidativo e inibire l'ossidazione delle LDL (21).

3) l'azione sull'assorbimento degli zuccheri

Attaccandosi alla sucrasi e alla maltasi, due enzimi coinvolti nella digestione, l'oleuropeina si oppone all'assorbimento degli zuccheri e quindi riduce il picco glucidico. A ciò contribuisce anche rallentando l'attività del vettore degli zuccheri, il GLUT2.

È supportato da studi scientifici?

L'azione di Olive Leaf Extract è stata misurata direttamente in tre studi clinici condotti sull'uomo (22).

1) Integrazione per un anno, 250 mg al giorno

Dopo 12 mesi di integrazione giornaliera in alcuni soggetti con alti livelli di colesterolo nel sangue, i ricercatori hanno registrato:

  • una riduzione del 20% del colesterolo LDL (cattivo);
  • un aumento del 13% del colesterolo HDL (buono);
  • una diminuzione del 10% del colesterolo totale e del 5% dei trigliceridi.

2) Integrazione di 4 settimane, 250 mg al giorno

In alcuni soggetti in sovrappeso, e per una durata di 4 settimane, il rapporto di rischio coronarico previsto è stato significativamente migliorato rispetto al placebo. È stata osservata una significativa diminuzione dei trigliceridi.

3) Integrazione di 8 settimane, 250 mg al giorno

Il terzo studio ha esaminato il potere ossidativo di Olive Leaf Extract. I risultati clinici dopo un'integrazione di 250 mg al giorno hanno mostrato che Olive Leaf Extract riduceva di oltre il 30% i livelli di MDA (malondialdeide), un marcatore dello stress ossidativo presente nelle urine.

Perché degli estratti di foglie e non degli estratti di olive?

Alcuni studi indicano che le foglie sono ricche di oleuropeina quanto i frutti (23), ma le foglie di ulivo sono maggiormente considerate come fonti naturali rinnovabili per la loro estrazione (24). Ecco perché Olive Leaf Extract e il suo componente Olecol® si basano maggiormente sulle foglie di ulivo.

Cinque buoni motivi per scegliere Olive Leaf Extract per la salute dei vasi sanguigni

1) La varietà, la maturità e la conservazione delle olive hanno un'influenza significativa sul loro contenuto antiossidante. Così, lontano dalle terre mediterranee, è difficile poter contare sulle olive tutto l'anno per rafforzare la propria salute cardiovascolare. Con un eccezionale e stabile contenuto di polifenoli di ulivo, Olive Leaf Extract risolve questo problema e offre alle persone di tutto il mondo l'opportunità di approfittare appieno delle virtù della dieta mediterranea.

2) L'adesione ad un'alimentazione mediterranea è associata a una riduzione del rischio di mortalità per qualsiasi causa (25). La maggior parte degli studi scientifici ne attribuisce gli effetti protettivi all'ulivo (26).

3) La biodisponibilità dell'oleuropeina è molto elevata: dal 55 al 60% nell'uomo (27). La massima concentrazione plasmatica si verifica due ore dopo la somministrazione orale. Alcuni studi hanno inoltre dimostrato che l'oleuropeina poteva attraversare la barriera emato-encefalica (28).

4) La dieta mediterranea è stata inserita nel 2010 nella lista UNESCO dei beni Patrimonio dell'Umanità.

5) Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di mortalità nel mondo: ogni anno ne muoiono più di 17 milioni di persone.

Il piano di sostegno per massimizzare i benefici di Olive Leaf Extract

Per ottimizzare l'efficacia di Olive Leaf Extract, è possibile applicare il seguente piano d'azione per tutta la durata dell'integrazione:

  1. Aumenta significativamente la quantità di frutta, verdura, noci e prodotti integrali nei tuoi menu.
  2. Utilizza quante più spezie, erbe aromatiche, aglio e cipolla.
  3. Utilizza solo olio d'oliva per i condimenti e olio di colza per la cottura.
  4. Consumate quotidianamente almeno uno yogurt (idealmente di pecora).
  5. Limita i tuoi apporti di pollame, carni rosse e privilegia il pesce e i frutti di mare, per quanto possibile.
  6. Pratica un'attività fisica quotidiana (passeggiate per la digestione, attività sportiva, esercizi...).
  7. Assumi un integratore multivitaminico ogni giorno.

Queste misure rientrano nell'ambito di una dieta mediterranea, che si ispira alle abitudini alimentari tradizionali dei popoli del bacino del Mediterraneo. Si accompagna perfettamente all'assunzione quotidiana di Olive Leaf Extract, ma non è in alcun modo indispensabile per la comparsa degli effetti benefici dell'integratore alimentare.

Nota : questo prodotto non deve sostituire una dieta diversificata ed equilibrata e uno stile di vita sano. Seguire le istruzioni per l'uso, la dose giornaliera consigliata e la data di scadenza. Non raccomandato per le donne incinte o in allattamento e per i bambini al di sotto dei 15 anni. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in un luogo fresco e asciutto.

Bibliografia

  1. Lo Scalzo, R., Scarpati, M.L., Verzebgnassi, B., Vita, G., (1994). Olea europaea chemical repellent to Dacis oleae females. J. Chem. Ecol., 20, 1813-1923.
  2. Uccella, N., (2001). Olive biophenols : biomolecular characterization, distribution and phytolexin histochemical localization in the drupes. Trends Food Science and Technology. 11, 315-327.
  3. Benavente-Garcia, O., Castillo, J., Lorente, J., Ortuno, A., Del Rio, J. A., (2000). Antioxidant activity of phenolics extracted from Olea europaea L-leaves. Food Chemistry, 68(4), 457-462.
  4. Sudjana, A.N., D’Orazio, C., Ryan, V., Rasool, N., Ng, J., Islam, N., Rileya, T.V. Hammera, K.A., (2009). Antimicrobial activity of commercial Olea europaea (olive) leaf extract. International Journal of Antimicrobial Agents, 33, 461-463.
  5. Pereira, A. P., Ferreira, I.C.F.R., Marcelino, F., Valentão, P., Andrade, P.B., Seabra, R., Estevinho, L., Bento, A., Pereira, J.A., (2007). Phenolic Compounds and Antimicrobial Activity of Olive (Olea europaea L. Cv. Cobrançosa) Leaves. Molecules, 12, 1153-1162.
  6. Micol, V., Caturla, N., Pérez-Fons, L., Más, V., Pérez, L., Estepa, A., (2005). The olive leaf extract exhibits antiviral activity against viral haemorrhagic septicaemia rhabdovirus (VHSV). Antiviral Res., 66(2-3):129-36.
  7. Korukluoglu, M., Sahan, Y., Yigit, A., (2008), Antifungal properties of olive leaf extracts and their phenolic compounds. Journal of Food Safety, 28 (1), 76-87.
  8. Dekanski, D., Janicijevic-Hudomal, S., Tadic, V., Markovic, G., Arsic, I., Mitrovic, D. M., (2009). Phytochemical analysis and gastroprotective activity of an olive leaf extract. Journal of the Serbian chemical society, 74 (4), 367-377.
  9. Takeshi, Y., Hiroshi, S., Gustavo, S., Naohide, K., Shuichi, M., (2007). Food containing olive leaf extract and -lipoic acid and prevention of diseases due to accumulation of advanced glycation end products with the food. Patent written in Japanese. JP 2006-167353 20060616. 7 pp.
  10. Susalit, E., Agus, N., Effendi, I., Tjandrawinata, R.R., Nofiarny, D., Perrinjaquet-Moccetti, T., Verbruggen, M., (2011). Olive (Olea europaea) leaf extract effective inpatients with stage-1 hypertension: Comparison with Captopril. Phytomedicine, 18(4), 251-258.
  11. Altiok, E., Baycin, D., Bayraktar, O., Ulku, S., (2008). Isolation of polyphenols from the extracts of olive leaves (Olea europaea L.) by adsorption on silk fibroin. Sep. Purif. Technol., 62(2), 342-348.
  12. Lee, O.H., Lee, B.Y., (2010). Antioxidant and antimicrobial activities of individual and combined phenolics in Olea europaea leaf extract. Bioresource Technology, 101(10), 3751-3754.
  13. Somova, L.I., Shode, F.O., Ramnanan, P., Nadar, A., (2003). Antihypertensive, antiatherosclerotic and antioxidant activity of triterpenoids isolated from Olea europaea, subspecies africana leaves. Journal of Ethnopharmacology, 84(2-3), 299-305.
  14. Jemai, H., Bouaziza, M., Fki, I., El Feki, A., Sayadi, S., (2008). Hypolipidimic and antioxidant activities of oleuropein and its hydrolysis derivative-rich extracts from Chemlali olive leaves. Chemico-Biological Interactions 176, 88–98
  15. Miljkovic, D., Dekanski, D., Miljkovic, E., Momcilovic, M., Mostarica-Stojkovic, M., (2009). Dry olive leaf extract ameliorates experimental autoimmune encephalomyelitis. Clinical Nutrition, 28, 346-350.
  16. Mohagheghi, F., Bigdeli, M. R., Rasoulian, B., Hashemi, P., Rashidi, M.P., (2011). The neuroprotective effect of olive leaf extract is related to improved blood–brain barrier permeability and brain edema in rat with experimental focal cerebral ischemia Phytomedicine, 18 (2-3), 170-175.
  17. Zarzuelo, A., Duarte, J., Jiménez, J., Gonzalez, M., Utrilla, M.P., (1991). Vasodilator effect of olive leaf. Planta Medica, 57(5), 417-419.
  18. Julián Castillo, J., Alcaraz, M., Benavente-García, O., (2010). Antioxidant and Radioprotective Effects of Olive Leaf Extract. Olives and Olive Oil in Health and Disease Prevention, 951-958.
  19. Coni E, Di Benedetto R, Di Pasquale M, et al. 2000. Protective effect of oleuropein, an olive oil biophenol, on low density lipoprotein oxidizability in rabbits. Lipids 35 : 45–54.
  20. Oliveras-López MJ, Molina JJ, Mir MV, Rey EF, Martín F, de la Serrana HL. 2013. Extra virgin olive oil (EVOO) consumption and antioxidant status in healthy institutionalized elderly humans. Arch. Gerontol. Geriatr. 57 : 234–242.
  21. Visioli F, Caruso D, Galli C, Sala A. 2000. Olive oils rich in natural catecholic phenols decrease isoprostane excretion in humans. Biochem Biophys. Res. Commun. 278 : 797–799.
  22. The Effect of Olive Leaf Extract Administration on Cardiovascular Health, Avril 2017, https://ichgcp.net/clinical-trials-registry/NCT02990637] Consulté le 15 octobre 2018.
  23. Briante, R., La Cara, F., Febbraio, F., Patumi, M., Nucci, R., (2002). Bioactive derivatives from oleuropein by a biotransformation on Olea europaea leaf extracts. Journal of Biotechnology, 93, 109– 119.
  24. Bouaziz, M., Sayadi, S., (2005). Isolation and evaluation of antioxidants from leaves of a Tunisian cultivar olive tree. Eur. J. Lipid Sci. Technol., 107, 497-504.
  25. Perez-Lopez FR, Chedraui P, Haya J, Cuadros. JL. 2009. Effects of the Mediterranean diet on longevity and age-related morbid conditions. Maturitas 64 : 67–79.
  26. Keys A. 1995. Mediterranean diet and public health : personal reflexions. Am. J. Clin. Nutr. 61 : 1321S–1323S.
  27. Vissers MN, Zock PL, Roodenburg AJ, Leemen R, Katan MB. 2002. Apparent absorption of olive oil phenols in humans. J. Nutr. 132 : 409–417.
  28. Serra A, Rubió L, Borràs X, Macià A, Romero MP, Motilva MJ. Distribution of olive oil phenolic compounds in rat tissues after administration of a phenolic extract from olive cake, Mol Nutr Food Res. 2012 Mar;56(3):486-96. doi: 10.1002/mnfr.201100436. Epub 2011 Dec 20.
composizioneOlive Leaf Extract 125 mg
Dose: 2 capsule
Numero di dosi per scatola: 30
Quantità per dose
Olecol®, estratto di foglie di ulivo Olea Europaea standardizzato al 32% con oleuropeina 250 mg
Altri ingredienti: gomma d'acacia, crusca di riso.
Olecol®, Bioactor, Netherlands.
Consigli di utilizzoOlive Leaf Extract 125 mg
Adulti. Assumere 2 capsule al giorno. Ogni capsula contiene 125 mg di Olecol®.
Organic Moringa leaf extract

Organic Moringa leaf extract è un integratore alimentare di Moringa oleifera, una pianta tradizionalmente riconosciuta per il suo valore nutrizionale eccezionale e la sua capacità di ridurre i livelli di zuccheri e di lipidi nel sangue.

Si tratta di un estratto acquoso ideato a partire da foglie di moringa derivanti dall'agricoltura biologica.

Quali sono i benefici di Organic Moringa leaf extract?

L'interesse della comunità scientifica nei confronti della moringa è molto pronunciato. Ogni anno decine di studi evidenziano il potenziale terapeutico delle sue foglie (1), convalidando così le prove empiriche accumulate nel corso di migliaia di anni.

Queste ricerche ci mostrano che Organic Moringa leaf extract presenta quattro vantaggi principali:

  • Aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Come la berberina, la moringa è in grado di ridurre la glicemia a digiuno e la glicemia post-prandiale. In uno studio clinico sull'uomo (2), un'integrazione di 40 giorni ha permesso così di ridurre la glicemia dei partecipanti affetti da diabete di tipo 2 di circa il 30%. Questi effetti sarebbero dovuti ai composti isotiocianici presenti nelle foglie di moringa. Aumentano soprattutto la sensibilità dei tessuti periferici all'insulina (3) e riducono l'attività della sucrasi intestinale.
  • Si oppone ai fenomeni legati all'infiammazione. L'infiammazione è una reazione di difesa del corpo umano, ma che diventa dannosa se si presenta in modo permanente. A lungo termine, questo meccanismo patologico innesca e amplifica molti disturbi cronici.
    La moringa inibisce la produzione di citochine pro-infiammatorie da parte dei macrofagi e riduce l'attività dei geni coinvolti nell'infiammazione (4-5). Queste proprietà antinfiammatorie sono principalmente dovute alla presenza di composti isotiocianici e terpenoidi.
  • Riduce i livelli di colesterolo nel sangue. In uno studio clinico sull'uomo (6), un'integrazione di 50 giorni ha permesso di ridurre il colesterolo serico totale del 2% e di aumentare il colesterolo HDL (il colesterolo "buono") del 7%. Poiché i livelli elevati di colesterolo LDL alterano il corretto funzionamento del muscolo cardiaco, l'azione iperlipidemica di moringa contribuisce a migliorare la salute cardiovascolare. Questa volta sono i composti fenolici e i flavonoidi che ne sarebbero all'origine (7). In particolare, inibirebbero due enzimi chiave nel metabolismo del colesterolo: la lipasi e il colesterolo esterasi (8).
  • Organic Moringa leaf extract, la "pianta miracolosa" dai mille benefici

  • Aiutano a frenare la neurodegenerazione. Questo meccanismo d'azione è probabilmente dovuto alla grande ricchezza dell'estratto di polifenoli e di altri composti antiossidanti che possono arrestare lo stress ossidativo (9).

Cos'è la moringa?

La moringa è una pianta conosciuta, apprezzata e utilizzata da migliaia di anni nella medicina tradizionale ayurvedica. Appartiene alla famiglia delle Moringaceae, di cui è l'unica specie. È coltivata nelle regioni tropicali e in Madagascar, principalmente per l'eccezionale valore nutrizionale delle sue foglie (10-11). Queste ultime contengono delle vitamine (in particolare la vitamina C, la vitamina B6 e la vitamina B12), dei minerali (in particolare ferro e magnesio), degli amminoacidi e acidi grassi importanti (12-13), ma anche dei composti antiossidanti preziosi come dei carotenoidi rari, dei flavonoidi e dei fenoli (14)).

Diversi studi (15-16) hanno mostrato che erano usate per le loro proprietà antinfiammatorie (17), anti-ipertensive (18), diuretiche, antimicrobiche (19), antiossidanti (20), anti-iperlipidemiche (21), cardioprotettive ed epatoprotettive (22-23) I praticanti della medicina ayurvedica credono che la moringa potrebbe prevenire più di 300 malattie (24)!

Quali sono i componenti di Organic Moringa leaf extract?

Organic Moringa leaf extract è un estratto acquoso ideato a partire dalle foglie della pianta.

Contiene 3 grandi tipi di composti chimici, oltre a vitamine, minerali e acidi grassi già menzionati:

  1. Dei polifenoli, compresi i flavonoidi e gli acidi fenolici. I principali flavonoidi sono la quercetina, la rutina, l'acido clorogenico, il kaempferolo, la miricetina e la benzilammina (moringinina) (25), mentre gli acidi fenolici più comuni sono l'acido salicilico, l'acido gallico, l'acido coumarinico, l'acido caffeico (26) e l'acido clorogenico. Quest'ultimo ha un ruolo certo nel metabolismo del glucosio: è responsabile di almeno alcune delle proprietà antidiabetiche dell'estratto (27-28).
  2. Degli alcaloidi, e in particolare i glucosinolati degli isotiocionati , all'origine di gran parte degli effetti antinfiammatori della moringa.
  3. Delle saponine, che riducono l'assorbimento del colesterolo, legandosi alle molecole e agli acidi contenuti nella bile (29).

Nel 2007, alcuni ricercatori (30) hanno studiato i principi attivi delle foglie di Moringa oleifera. Risulta che due ulteriori molecole, la niazarina e la niaziridina,aumentano l'attività biologica dei composti antibiotici e facilitano l'assorbimento gastrointestinale delle vitamine e di altri micronutrienti presenti nelle foglie.

Come assumere Organic Moringa leaf extract?

La Moringa oleifera è una delle piante considerate come estremamente sicure. È usata in una varietà di preparazioni medicinali. Non sono stati evidenziati effetti collaterali gravi negli studi clinici condotti sull'uomo (31).

Consigliamo di assumere 3 capsule al giorno, ciascuna ai pasti, per un periodo di almeno cinque settimane.

Scopri altri fitonutrienti di qualità nel catalogo :

Edizione : marzo 2019.

Nota : questo prodotto non deve sostituire una dieta diversificata ed equilibrata e uno stile di vita sano. Seguire le istruzioni per l'uso, la dose giornaliera consigliata e la data di scadenza. Non raccomandato per le donne incinte o in allattamento e per i bambini al di sotto dei 15 anni. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in un luogo fresco e asciutto.

Bigliografia

  1. Mbikay M. 2012. Therapeutic potential of Moringa oleifera leaves in chronic hyperglycemia and dyslipidemia: a review. Front Pharmacol 3: 24. doi:10.3389/fphar.2012.00024. eCollection 2012.
  2. Kumari DJ. 2010. Hypoglycemic effect of Moringa oleifera and Azadirachta indica in type-2 diabetes. Bioscan 5: 211–214.
  3. Oh Y.S., Jun H.S. Role of bioactive food components in diabetes prevention: Effects on Beta-cell function and preservation. Nutr. Metab. Insights. 2014;7:51–59. doi: 10.4137/NMI.S13589.
  4. Kooltheat N., Sranujit R.P., Chumark P., Potup P., Laytragoon-Lewin N., Usuwanthim K. An ethyl acetate fraction of Moringa oleifera Lam. Inhibits human macrophage cytokine production induced by cigarette smoke. Nutrients. 2014;6:697–710. doi: 10.3390/nu6020697.
  5. Waterman C., Cheng D.M., Rojas-Silva P., Poulev A., Dreifus J., Lila M.A., Raskin I. Stable, water extractable isothiocyanates from Moringa oleifera leaves attenuate inflammation in vitro. Phytochemistry. 2014;103:114–122. doi: 10.1016/j.phytochem.2014.03.028.
  6. Ghiridhari VVA, Malhati D, Geetha K. 2011. Anti-diabetic properties of drumstick (Moringa oleifera) leaf tablets. Int J Health Nutr 2: 1–5
  7. Siasos G., Tousoulis D., Tsigkou V., Kokkou E., Oikonomou E., Vavuranakis M., Basdra E.K., Papavassiliou A.G., Stefanadis C. Flavonoids in atherosclerosis: An overview of their mechanisms of action. Curr. Med. Chem. 2013;20:2641–2660. doi: 10.2174/0929867311320210003.
  8. Toma A., Makonnen E., Debella A., Tesfaye B. Antihyperglycemic Effect on Chronic Administration of Butanol Fraction of Ethanol Extract of Moringa stenopetala Leaves in Alloxan Induced Diabetic Mice. Asian Pac. J. Trop. Biomed. 2012;2:S1606–S1610. doi: 10.1016/S2221-1691(12)60461-4.
  9. Niger. J. Physiol. Sci. 31 (2016): Igado and Olopade A Review on the Possible Neuroprotective Effects of Moringa Oleifera Leaf Extract
  10. Thurber MD, Fahey JW. 2009. Adoption of Moringa oleifera to combat under-nutrition viewed through the lens of the “differential innovations” theory. Ecol Food Nutr 48: 212–225.
  11. Razis AFA, Ibrahim MD, Kntayya SB. 2014. Health benefits of Moringa oleifera. Asian Pac J Cancer Prev 15:. DOI:10.7314/ APJCP.2014.15.20.8571.
  12. Moyo B, Masika PJ, Mar LJ, Hugo A, Muchenje V. 2011. Nutritional characterization of Moringa (Moringa oleifera Lam.) leaves. Afr J Biotechnol 10: 12,925–12,933.
  13. Teixeira EMB, Carvalho MRB, Neves VA, Silva MA, Arantes-Pereira L. 2014. Chemical characteristics and fractionation of proteins from Moringa oleifera Lam. leaves. Food Chem 147: 51–54
  14. Vongsak B, Sithisam P, Gritsanapan W. 2014. Simultaneous HPLC quantitative analysis of active compounds in leaves of Moringa oleifera Lam. J Chromatogr Sci 52: 641–645.
  15. Anwar F, Latif S, Ashraf M, Gilani AH. 2007. Moringa oleifera: a food plant with multiple medicinal uses. Phytother Res 21: 17–25
  16. Mbikay M. 2012. Therapeutic potential of Moringa oleifera leaves in chronic hyperglycemia and dyslipidemia: a review. Front Pharmacol 3: 24. doi:10.3389/fphar.2012.00024. eCollection 2012.
  17. Rao K.S., Mishra S.H. Anti-inflammatory and antihepatoxic activities of the roots of Moringa pterygosperma Gaertn. Indian J. Pharm. Sci. 1998;60:12–16.
  18. Faizi S., Siddiqui B., Saleem R., Aftab K., Shaheen F., Gilani A. Hypotensive constituents from the pods of Moringa oleifera. Planta Med. 1998;64:225–228. doi: 10.1055/s-2006-957414. [PubMed]
  19. Walter A., Samuel W., Peter A., Joseph O. Antibacterial activity of Moringa oleifera and Moringa stenopetala methanol and N-hexane seed extracts on bacteria implicated in water borne diseases. Afr. J. Microbiol. Res. 2011;5:153–157.
  20. Anwar F., Latif S., Ashraf M., Gilani A.H. Moringa oleifera: A food plant with multiple medicinal uses. Phytother. Res. 2007;21:17–25. doi: 10.1002/ptr.2023.
  21. Oyedepo T.A., Babarinde S.O., Ajayeoba T.A. Evaluation of the antihyperlipidemic effect of aqueous leaves extract of Moringa oleifera in alloxan induced diabetic rats. Int. J. Biochem. Res. Rev. 2013;3:162–170. doi: 10.9734/IJBCRR/2013/3639.
  22. Hamza A.A. Ameliorative effects of Moringa oleifera Lam seed extract on liver fibrosis in rats. Food Chem. Toxicol. 2010;48:345–355. doi: 10.1016/j.fct.2009.10.022. [PubMed]
  23. Pari L., Kumar N.A. Hepatoprotective activity of Moringa oleifera on antitubercular drug-induced liver damage in rats. J. Med. Food. 2002;5:171–177. doi: 10.1089/10966200260398206. [PubMed]
  24. Ayon Bhattacharya, Prashant Tiwari, Pratap K. Sahu, and Sanjay Kumar. A Review of the Phytochemical and Pharmacological Characteristics of Moringa oleifera, J Pharm Bioallied Sci. 2018 Oct-Dec; 10(4): 181–191, doi: 10.4103/JPBS.JPBS_126_18.
  25. Sultana B., Anwar F. Flavonols (kaempeferol, quercetin, myricetin) contents of selected fruits, vegetables and medicinal plants. Food Chem. 2008;108:879–884. doi: 10.1016/j.foodchem.2007.11.053.
  26. Waterman C, Cheng DM, Rojas-Silva P, et al. 2014. Stable, water extractable isothiocyanates from Moringa oleifera leaves attenuate inflammation in vitro. Phytochemistry. DOI:10.1016/ j.phytochem.2014.03.026.
  27. Karthikesan K., Pari L., Menon V.P. Combined treatment of tetrahydrocurcumin and chlorogenic acid exerts potential antihyperglycemic effect on streptozotocin-nicotinamide-induced diabetic rats. Gen. Physiol. Biophys. 2010;29:23–30. doi: 10.4149/gpb_2010_01_23.
  28. De Sotillo Rodriguez D.V., Hadley M. Chlorogenic acid modifies plasma and liver concentrations of: Cholesterol, triacylglycerol, and minerals in (fa/fa) Zucker rats. J. Nutr. Biochem. 2002;13:717–726. doi: 10.1016/S0955-2863(02)00231-0
  29. Oyedepo T.A., Babarinde S.O., Ajayeoba T.A. Evaluation of the antihyperlipidemic effect of aqueous leaves extract of Moringa oleifera in alloxan induced diabetic rats. Int. J. Biochem. Res. Rev. 2013;3:162–170. doi: 10.9734/IJBCRR/2013/3639.
  30. Shankar K, Gupta MM, Srivastava SK, et al. 2007. Determination of bioactive nitrile glycoside(s) in drumstick (Moringa oleifera) by reverse phase HPLC. Food Chem 105: 376–382.
  31. Stohs, S. J., & Hartman, M. J. (2015). Review of the Safety and Efficacy ofMoringa oleifera. Phytotherapy Research, 29(6), 796–804.doi:10.1002/ptr.5325
composizioneOrganic Moringa leaf extract
Dose giornaliera: 3 capsule
Numero di dosi per scatola: 30
Quantità per dose
Estratto 4:1 di foglia di Moringa oleifera proveniente dall'agricoltura biologica 1500  mg
Altri ingredienti: gomma d'acacia, farina di riso.

Ogni capsula contiene 500 mg di estratto 4:1 di foglia di Moringa oleifera proveniente dall'agricoltura biologica.
Consigli di utilizzoOrganic Moringa leaf extract
Adulti. Assumere 3 capsule al giorno.

Pacchetti sinergia

Iscriviti alla nostra newsletter
e ottieni il 5% di sconto fisso
La nostra selezione di articoli
Berberina: tutto ciò che c'è da sapere sul suo potenziale antidiabetico!

Non avete forse mai sentito parlare degli integratori di berberina. Tuttavia, questo principio attivo naturale è utilizzato a fini terapeutici da diversi anni, in particolare nella medicina tradizionale asiatica. Oggi gli scienziati s'interessano in modo particolare alle proprietà e ai benefici della berberina per il suo effetto sul diabete di tipo 2...

Top 10 degli alimenti anti-colesterolo

Per regolare, prevenire o ridurre il colesterolo cattivo, abbiamo selezionato il "best off" degli alimenti da inserire nel proprio menù con la massima costanza.

3 semi salutari da scoprire

I semi sono attualmente molto in voga, e non soltanto perché croccanti e gustosi. In effetti, nonostante le piccole dimensioni racchiudono tantissimi nutrienti benefici per la salute. Focus su tre semi dalle virtù inimmaginabili!

Organic Moringa Leaf Extract + Olive Leaf
-
+
50.49 €
(55.69 US$)
aggiungi al carrello
© 1997-2019 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2019 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
x
secure