0
it
US
WSM
221752804
Il carrello è vuoto
Menu

In magazzino

Lactoxira

8 probiotici testati su depressione, demotivazione, cattivo umore

35 recensioniLeggi le recensioni

La prima formula psicobiotica per combattere la depressione
  • Ideata a partire dalle ultime scoperte nella neuroscienza.
  • Agisce in profondità sui disturbi dell'umore (depressione, malinconia, demotivazione).
  • Contribuisce a un microbiota sano e a una comunicazione "microbiota-cervello" ottimale.
  • Contiene 8 ceppi di probiotici selezionati a partire da studi clinici.
  • Contiene anche dei prebiotici per accompagnarne lo sviluppo.
  • Confezionato in capsule DR caps™ (disponibili temporaneamente sotto forma di capsule vegetali).

Acquistalo subito

60 DR Caps™

56.00 €

Consegna automatica

60 DR Caps™

56.00 €

51.52 €

Vorrei

ogni

Lactoxira

Vegano
Senza glutine
Senza nanoparticelle
Senza eccipienti controversi
Senza lattosio
Senza edulcoranti

Completa la tua scelta

La formula probiotica Lactoxira è stata ideata sulla base delle più recenti scoperte in neurobiologia : ora sappiamo che i microrganismi che popolano il nostro tratto digestivo comunicano con il cervello (attraverso la sintesi di neurotrasmettitori e il rilascio indiretto di sostanze di segnalazione cellulare) e influenzano i nostri stati d'animo, pensieri e comportamenti.
Questa importante scoperta rivoluziona il trattamento delle persone affette da malinconia, depressione o disturbi dell'umore la cui salute della flora intestinale è generalmente molto alterata.

A chi si rivolge Lactoxira?

La formula probiotica Lactoxira si rivolge a tutti gli individui con disturbi dell'umore e della motivazione:

  • le persone soggette a episodi di depressione cronica, transitoria, persistente o stagionale;
  • le persone che perdono interesse per delle attività che precedentemente apprezzavano;
  • le persone affette da malinconia ricorrente senza motivazione apparente;
  • le persone che mantengono spesso pensieri negativi o devalorizzanti ("non ce la farò mai", "detesto chi sono", "non mi sento a mio agio"...) ;
  • le persone che cercano di superare delle esperienze difficili;
  • le persone che hanno bisogno di ridarsi la carica e che hanno difficoltà ad essere motivati al mattino;
  • le persone che hanno perso il gusto della vita;
  • le persone che sono regolarmente di cattivo umore (imbronciati, irritati o tristi).

Lactoxira si rivolge anche alle persone le cui abitudini di vita possono nuocere al loro stato psicologico (consumo di tabacco, esposizione allo stress, eccesso di alcol, mancanza di attività fisica, mancanza di sonno, trattamento antibiotico, carenze nutrizionali, soprattutto per quanto riguarda le vitamine D, B6, B12 e B9, invecchiamento...).

Quali sono gli effetti di Lactoxira sull'umore e sulla salute psicologica?

I probiotici sono dei microrganismi viventi in grado di influenzare positivamente la microflora intestinale (1). Sono stati associati a numerosi miglioramenti della salute (relativi ai disturbi gastrointestinali (2), soprattutto alla sindrome dell'intestino irritabile (3-4), così come alla loro capacità di ridurre la pressione sanguigna (5) o di ridurre il rischio di eczema... (6)), ma le prospettive terapeutiche sembrano ancora molto aperte.

Negli ultimi anni, numerosi studi hanno rivelato il loro potenziale immenso per migliorare i disturbi dell'umore e per attenuare la depressione (7). I ricercatori hanno capito che i disturbi depressivi erano in realtà disturbi psico-neuro-immunologici e che la somministrazione di probiotici poteva migliorarne la condizione. Sono stati scoperti due meccanismi d'azione:

Una comunicazione permanente e bidirezionale con il cervello

Si tratta di una delle scoperte più sorprendenti degli ultimi anni: i batteri intestinali possono comunicare con il cervello attraverso il nervo vago (si parla di asse microbioma-intestino-cervello (8)). Ancora più sorprendentemente, sono in grado di produrre dei neurotrasmettitori identici a quelli che si trovano nel cervello (9). Diversi ceppi di Lactobacilli e Bifidobacteria secernono infatti il GABA (10) che è un neurotrasmettitore inibitorio la cui produzione viene notevolmente rallentata in caso di depressione e ansia (11). Altre specie batteriche producono anche acetilcolina (un neurotrasmettitore coinvolto nella memoria, nella concentrazione e nell'umore (12)) e serotonina (un metabolita del triptofano coinvolto nella modulazione dell'umore (13)).

Queste scoperte spiegano il motivo per cui la flora intestinale è ormai considerata come un organo endocrino virtuale, in grado di influenzare il sistema nervoso centrale attraverso l'asse microbioma-flora-cervello (14-15). Alcuni studi hanno infatti mostrato che l'uso di probiotici aumentava i livelli di alcuni neurotrasmettitori nella corteccia frontale, riducendo così i sintomi della depressione (16).

Un controllo dell'infiammazione sistemica

Il secondo meccanismo d'azione degli psicobiotici si basa sulla loro capacità di ridurre i livelli di infiammazione. I ricercatori avevano notato che i livelli di molti marcatori dell'infiammazione erano anormalmente alti nelle persone depresse (17-19), ma non erano in grado di stabilire il legame con la flora intestinale. Oggigiorno è noto che i probiotici agiscono contro l'infiammazione limitando la diffusione dei batteri patogeni nell'intestino tenue, rinforzando la barriera intestinale, riducendo la traslocazione batterica (20) e diminuendo il numero di citochine infiammatorie e di sostanze tossiche che circolano nell'organismo.

È attraverso queste molteplici azioni contro l'infiammazione che i probiotici permettono di migliorare i disturbi dell'umore (21-23). Due studi controllati randomizzati sull'uomo hanno infatti confermato questi benefici psicologici (24-25).

I probiotici sono efficaci nel trattamento della depressione?
" Una combinazione di diversi ceppi probiotici (Lactobacillus acidophilus, Lactobacillus casei e Bifidobacterium bifidum) riduce leggermente i sintomi di depressione e ansia. " L’AAFP (https://www.aafp.org/afp/2018/0315/od2.html)

Cinque buone motivazioni per provare Lactoxira

Esistono numerose motivazioni per consumare dei probiotici per migliorare la salute psicologica, ma se dovessimo sceglierne solo cinque, ecco quelle che manterremmo:

  1. L’OMS stima che i disturbi depressivi rappresentano la principale causa mondiale di malattia e disabilità: il numero di vittime è in costante aumento da decenni.
  2. I farmaci sono molto inefficaci nel trattamento della depressione cronica (solo il 30% dei risultati è accettabile (27)), il tasso di ricaduta è molto elevato (circa il 50%) e gli effetti collaterali sono numerosi.
  3. I microrganismi intestinali sono in grado di produrre dei neurotrasmettitori sotto ogni aspetto identici a quelli che vengono prodotti nel nostro cervello. Li trasmettono attraverso il nervo vago.
  4. Il nostro stile di vita moderno comporta una scomparsa drastica dei microrganismi intestinali benefici, il che spiega probabilmente l'esplosione delle malattie autoimmuni e quella dei disturbi depressivi.
  5. Gli psicobiotici contribuiscono alla salute psicologica, ma forniscono anche tutti i benefici solitamente attribuiti ai probiotici: diminuzione dei marcatori dell'infiammazione, miglioramento dei disturbi digestivi, ottimizzazione della digestione...

Da cosa è composto Lactoxira

Lactobacillus salivarius
Probiotico
Lactobacillus plantarum
Probiotico
Lactobacillus caseï
Probiotico
Lactobacillus brevis
Probiotico
Lactococcus lactis
Probiotico
Bifidobacterium bifidum
Probiotico

Domande? Dubbi?

Da cosa è composto Lactoxira?

La formula probiotica Lactoxira è costituita dai ceppi più studiati dalla ricerca nel campo della salute mentale e dei disturbi dell'umore. Si basa sull'ultima meta-analisi pubblicata, che elenca 25 studi sugli animali e 15 studi clinici sull'uomo (26):

  • Bifidobacterius longum (presente nel tratto grastrointestinale umano, riduce i sintomi depressivi).
  • Lactobacillus plantarum (presente in alcuni alimenti fermentati a base di cavolo, è neuroprotettivo e si oppone ai fenomeni infiammatori).
  • Bifidobacterium bifidum
  • Bifidobacterium lactis
  • Lactococcus lactis
  • Lactobacillus casei (presente nell'intestino e nella mucosa orale, aumenta le concentrazioni di triptofano e serotonina, causando un significativo miglioramento dell'umore nelle persone soggette a depressione).
  • Lactobacillus brevis (agisce sulla sintomatologia dell'ansia).
  • Lactobacillus salivarius (il più attivo di tutti).

Alcuni di questi ceppi sono in grado di resistere all'acidità dello stomaco (altrimenti non sarebbe utile mangiare yogurt o bere kefir), ma per massimizzare la loro sopravvivenza e garantire la migliore efficacia della formula, Supersmart li confeziona in capsule gastroresistenti che li rilasciano dove dovrebbero agire: nell'intestino. Il numero di microrganismi che raggiungono vivi questo luogo è infatti fondamentale per la potenza della loro portata. Questo è anche il motivo per cui una dose di Lactoxira contiene più di 100 miliardi di batteri (CFU).

Per aumentare ulteriormente la sua efficacia, Supersmart ha aggiunto alla formulazione Lactoxira una proporzione ideale di prebiotici (o frutto-oligosaccaridi). Questi composti naturali non digeribili per l'uomo permettono ai probiotici di svilupparsi e di colonizzare più facilmente il tratto digestivo.

Come i ricercatori hanno identificato questa nuova proprietà?

Sospettiamo che il microbiota svolga un ruolo decisivo nella costituzione dei nostri stati d'animo da decenni (già nel 1863 Ludwig Andreas Feuerbach affermava che "l'uomo è ciò che mangia"), ma è rimasta da provare scientificamente la realtà di questa attività.

Alcuni studi effettuati sugli animali in laboratorio hanno permesso in primo luogo di modificare il comportamento delle specie selezionate aggiungendo dei probiotici alla loro alimentazione: si è così potuto riscontrare che alcune classi di probiotici potevano rendere gli animali più aggressivi, mentre altre presentavano delle proprietà rilassanti. Questi primi risultati conclusivi hanno spinto i ricercatori a testare la loro ipotesi su alcune persone ansiose, depresse o sottoposte a stress cronico. I risultati sono stati altrettanto giustificativi. Dopo diversi studi clinici, è stato così possibile isolare tutti i ceppi che si sono rivelati essere i più attivi in questo campo, in modo da combinarli in una formula probiotica di ultima generazione.

Come ottimizzare l'efficacia di Lactoxira?

Cerchi di massimizzare gli effetti di Lactoxira? Ecco un piano d'azione da eseguire in parallelo alla tua integrazione.

1) Adottare un'alimentazione migliore per tutta la durata dell'integrazione (28). Ciò inizia con un graduale aumento degli apporti di fibre alimentari : più sono alti gli apporti, minore è il rischio di depressione (29). Sono dei materiali digeribili solo per i batteri benefici: il loro consumo permette quindi di beneficiarne a scapito degli organismi patogeni. Si trovano in quasi tutta la frutta e la verdura fresca e nei cereali integrali.

Inoltre, numerosi studi mostrano la relazione inversamente proporzionale tra il consumo di alimenti ricchi di acidi grassi omega 3 e la depressione (30). Diversi ricercatori raccomandano così alle persone depresse di aumentare l'assunzione settimanale di pesci grassi o di optare per un'integrazione con acidi grassi omega 3 (1-4 g al giorno di EPA/DHA) (31-32).

Infine, è importante aumentare gli apporti di vitamine del gruppo B (soprattutto l'acido folico). Le carenze di vitamine B sono caratteristiche delle persone depresse (33-35). Queste sostanze nutritive svolgono un ruolo importante nella sintesi dei neurotrasmettitori che influiscono sull'umore (in modo particolare la serotonina).

2) Seguire uno stile di vita più sano per tutta la durata dell'integrazione. Durante il trattamento, sarebbe opportuno andare a dormire più presto controllando di favorire una migliore qualità del sonno. È anche un buon momento per iniziare nuovi progetti, per aprirsi alla famiglia e agli amici e per riconoscere le proprie paure.

3) Sottoporsi a dei massaggi. Diversi studi (36-37) hanno dimostrato che i massaggi portano ad un miglioramento dell'umore e del sonno attraverso un ulteriore rilascio di serotonina.

4) Aumentare significativamente il livello di attività fisica. L'attività fisica è indispensabile per l'equilibrio mentale. I cambiamenti metabolici che induce ottimizzano il funzionamento cerebrale e soprattutto l'umore (38-39). Per sentirli, è necessario praticare un'attività fisica per circa trenta minuti almeno cinque giorni alla settimana. Se già lo fai, sarebbe opportuno aumentare significativamente l'intensità o la durata delle tue attività.

È anche possibile combinare Lactoxira con altri integratori alimentari come la SAM-e, una molecola naturale che svolge un ruolo decisivo nel metabolismo dei neurotrasmettitori, o come l'erba di San Giovanni, a condizione che il suo uso sia ben controllato (la pianta interagisce con molti farmaci e sostanze).

Sulla base degli ultimi studi scientifici, Lactoxira permette oggigiorno l'impensabile: migliorare la salute psicologica influenzando la composizione del microbiota e ottimizzando la comunicazione intestino-cervello.

Recensioni

La valutazione di questo prodotto è di 4.5 su 5 stelle.
Abbiamo raccolto 35 recensioni.

69%

23%

3%

3%

3%

Eccellente 35 Recensioni
Tamara Baruffi

27 novembre 2023

Il prezzo è un po alto...soprattutto se ne devi acquistare uno al mese... Anche perché di integratori non se ne usa solo uno ma diversi a seconda delle necessità Il mio consiglio è quello di andare un pochino più incontro ai consumatori e abbassare i prezzi ....la qualità è ottima

Giorgio Basso

24 gennaio 2021

usato da mia moglie in depressione da tempo, ultimamente è riuscita a eliminare prodotti chimici come il Cymbalta

Maarten Rooijmans

15 aprile 2024

Sterke reactie op deze pro-biotica gekregen

Fred Laan

11 aprile 2024

Works sufficient.

Bourdin

20 marzo 2024

**********

Hai bisogno di aiuto?

Telefono

Chiamaci:
+39 06 53 26 13 95
dalle 9:00 alle 18:00

Domande frequenti

Trova le risposte alle domande più frequenti

Modulo di contatto

Non riesci a trovare la risposta alla tua domanda sul sito e vuoi contattarci direttamente?
Scrivici
Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimborsati
Invio rapido
Consultazione offerta