0
it
US
X
× SuperSmart Informarsi per problema di salute Nuovi articoli Articoli popolari Visita il nostro negozio Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Antietà Casi

Pesticidi: come reagire alle intossicazioni alimentari?

I pesticidi, quelle sostanze utilizzate per combattere gli organismi "nocivi", contaminano ancora il nostro cibo. Scopri come affrontare quotidianamente questi composti tossici.
Usi di pesticidi nei campi
Sfortunatamente, molti dei cibi che mangiamo sono impregnati di pesticidi.
Rédaction Supersmart.
2021-06-23 (blog.publication: 2021-06-17)Commenti (0)

L'impatto dei pesticidi sull'ambiente e sulla salute

Le conseguenze dell'uso dei pesticidi sono drammatiche: ogni anno l'Europa spende miliardi di euro per rendere potabile un'acqua sempre più contaminata (1). I pesticidi si accumulano nelle falde freatiche e disturbano il ciclo di vita a tutti i livelli (2), contribuendo affatto alla sesta estinzione di massa attualmente in corso sul pianeta. Nei corsi d'acqua si trovano ancora delle concentrazioni di atrazina, una molecola vietata dal 2003, e si stima che ci vorranno ancora quasi 50 anni prima che scompaia completamente (3)...

Le conseguenze sono drammatiche per la nostra salute, seriamente colpita dai pesticidi. Si è stati convinti a lungo che l'esposizione cronica ai pesticidiattraverso gli alimenti che ingeriamo o l'acqua che beviamo non avesse conseguenze, ma oggigiorno prevale il buonsenso.

Nessuno studio è stato in grado di determinare chiaramente l'impatto di una simile esposizione a lunghissimo termine sulla salute, tanto meno se si tiene conto della sinergia dei pesticidi che vengono utilizzati.

In primo luogo, perché esiste un tempo di latenza significativo tra l'esposizione ai prodotti e la comparsa delle malattie (4), come nel caso del tabacco e dell'amianto a loro tempo. In secondo luogo, perché si tratta di studi costosi di cui nessuna impresa beneficerebbe. Inoltre, stiamo assistendo a strategie incisive della lobby agroindustriale (5) che non rappresentano una novità, ma che purtroppo funzionano ancora bene...

Pertanto, per tentare di prevedere o presumere gli effetti a lungo termine, è necessario ricorrere a svariati studi di durata inferiore. Così facendo, l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro dell'OMS, allertata dal crescente numero di fatalità che colpiscono gli agricoltori, ha potuto classificare come probabili cancerogeni (gruppo 2A) o possibili cancerogeni (gruppo 2B) molti erbicidi e insetticidi utilizzati in grande quantità in Europa e negli Stati Uniti (6).

Come agiscono i pesticidi nel corpo?

Una volta nel corpo, i pesticidi aumenterebbero la produzione di specie reattive (7) in grado di indurre la denaturazione del DNA delle cellule, riducendo al contempo il sistema antiossidante che contribuisce a neutralizzarle (8). Questo squilibrio sarebbe responsabile di svariati disturbi per la salute (9-13).

Insistiamo sul fatto che gli effetti dannosi non sono riservati agli agricoltori! Si verificano anche quando i pesticidi vengono ingeriti attraverso degli alimenti contaminati. Anche in questo caso, diversi studi hanno dimostrato che non si tratta di una leggenda: si trovano dei livelli preoccupanti di glifosato e di alcuni suoi metaboliti nelle urine di persone che, tuttavia, non maneggiano quotidianamente questo prodotto (14), in Europa come negli Stati Uniti. Alcuni ricercatori hanno persino potuto confrontare i livelli di questo pesticida nel 1996 e nel 2016 su un centinaio di persone. I risultati? Un aumento di circa il 1200% in 20 anni (15) (da 0,024 μg/L a 0,314 μg/L).

Gli studi sugli animali, inoltre, hanno dimostrato che l'esposizione cronica a livelli molto bassi di glifosato provoca danni epatici gravi (16). Tuttavia, si sa poco sull'esposizione cutanea a lungo termine che interessa soprattutto chi vive in prossimità dei siti di applicazione. Anche in questo caso, la situazione ricorda molto da vicino quella dell'amianto (17)...

Ovviamente, alcuni pesticidi eccessivamente screditati potrebbero essere vietati nell'imminente futuro (l'uso del glifosato, ad esempio, è dibattuto in Europa), ma alcuni potrebbero benissimo essere sostituiti da altri prodotti la cui nocività dovrà essere dimostrata ancora una volta…

Il percorso classico di un pesticida è purtroppo noto:

Che cosa fare per proteggersi dai pesticidi?

Tutto indica che si deve agire rapidamente prima che una crisi ecologica o sanitaria ci costringa a farlo.

A livello della società è urgente cominciare a operare delle scelte coraggiose. Si noti che il potere del cambiamento è anche nelle nostre mani. La scelta di alimenti provenienti dall'agricoltura biologica non solo incoraggia gli agricoltori e gli allevatori ad abbandonare un sistema anomalo e tossico, ma li incoraggia anche a passare a metodi di produzione sostenibili e sani. E, ovviamente, è anche il modo migliore per ridurre al minimo l'introduzione di pesticidi nel nostro organismo (anche se talvolta si trovano alcuni pesticidi autorizzati nell'agricoltura bio, seppure in quantità molto inferiore).

A livello individuale, è anche importante adottare alcune pratiche :

Studi in vitro e in vivo hanno dimostrato che i nutrienti antiossidanti possono contribuire a proteggere le cellule dai danni inferti da specie reattive dei pesticidi. Offrono una protezione reale quando lo stress ossidativo è anormalmente elevato (18), il che si verifica in caso di esposizione cronica ai pesticidi (19), nonché in caso di stress cronico, cattiva alimentazione o carenza di sonno. Abbiamo selezionato diversi integratori antiossidanti che hanno prodotto risultati soddisfacenti nel corso di studi riguardanti in modo specifico lo stress ossidativo correlato agli inquinanti ambientali:

Tutti contribuiscono a proteggere le cellule dallo stress ossidativo. Alcune formule come AntiOxidant Synergy sono quindi appositamente progettate per riunire eccellenti composti naturali dalle proprietà antiossidanti: curcumina, estratto di mirtillo, estratto di vinaccioli ecc.

"Siamo sempre più esposti ai pesticidi e la maggior parte delle persone non è nemmeno consapevole di assumerli con il cibo..." si è rammaricato di recente Paul Mills, uno dei ricercatori che studiano il livello di glifosato nel nostro corpo. Può rassicurarsi: ora ne sei informato.

Bibliografia

  1. Bommelaer Olivier, « Le coût des pollutions agricoles », Pour, 2012/1 (N° 213), p. 61-64. DOI : 10.3917/pour.213.0061.
  2. Schott Céline, Billen Gilles, « Agriculture et qualité des eaux dans le bassin de la Seine : une résistible dégradation ? », Pour, 2012/1 (N° 213), p. 45-52. DOI : 10.3917/pour.213.0045.
  3. Veillerette François, « Pesticides chimiques : quels enjeux pour la gestion de l'eau ? », Pour, 2012/1 (N° 213), p. 75-82. DOI : 10.3917/pour.213.0075.
  4. Dominique Desbois, « Exposition aux pesticides : de l’insuffisance des statistiques de santé publique aux promesses des applications mobiles de santé », Terminal [En ligne], 120 | 2017, mis en ligne le 17 mai 2017, consulté le 22 mai 2018. URL : http://journals.openedition.org/terminal/1657 ; DOI : 10.4000/terminal.1657
  5. Foucart, S. (2017). Ce que les « Monsanto Papers » révèlent du Roundup. Le Monde, 18 mars.
  6. Guyton, K.Z. et al. (2015). Carcinogenicity of tetrachlorvinphos, parathion, malathion, diazinon, and glyphosate. The Lancet Oncology 16(5): 490-491.
  7. Wells, P.G., McCallum, G.P., Chen, C.S., Henderson, J.T., Lee, C.J., Perstin, J., Preston, T.J., Wiley, M.J., and Wong, A.W. Oxidative stress in developmental origins of disease: teratogenesis, neurodevelopmental deficits, and cancer. Toxicol. Sci. 2009; 108: 14–18
  8. Ciftci O, Ozdemir I, Tanyildizi S, Yildiz S, Oguzturk H. Antioxidative effects of curcumin, β-myrcene and 1,8-cineole against 2,3,7,8-tetrachlorodibenzo-p-dioxin-induced oxidative stress in rats liver. Toxicology and Industrial Health. 2011;27(5):447–453.
  9. Al-Gubory, KH Environmental pollutants and lifestyle factors induce oxidative stress and poor prenatal development. Reproductive BioMedicine Online (2014).
  10. Agarwal, A., Aponte-Mellado, A., Premkumar, B.J., Shaman, A., and Gupta, S. The effects of oxidative stress on female reproduction: a review. Reprod. Biol. Endocrinol. 2012; 10: 49 
  11. Al-Gubory, K.H. and Garrel, C. Antioxidative signalling pathways regulate the level of reactive oxygen species at the endometrial-extraembryonic membranes interface during early pregnancy. Int. J. Biochem. Cell Biol. 2012; 44: 1511–1518
  12. Bassil K.L., Vakil C., Sanborn M., Cole D.C., Kaur J.S., Kerr K.J., 2007. Cancer health effects of pesticides, Canadian Family Physician 53.10, p. 1704-1711.
  13. Mostafalou S., Abdollahi M., 2013. Pesticides and Human Chronic Diseases : Evidences, Mechanisms, and Perspectives. Toxicology and Applied Pharmacology 268.2, p. 157-177.
  14. Niemann L, Sieke C, Pfeil R, Solecki R. A critical review of glyphosate findings in human urine samples and comparison with the exposure of operators and consumers.J Fur Verbraucherschutz Leb. 2015;10:3-10. https://link.springer.com /article/10.1007/s00003-014-0927-3. Accessed September 13, 2017.
  15. Mills PJ, Kania-Korwel I et al. Excretion of the Herbicide Glyphosate in Older Adults Between 1993 and 2016, JAMA October 24/31, 2017 Volume 318, Number 16
  16. Mesnage R, Renney G, Séralini GE, Ward M, Antoniou MN. Multiomics reveal nonalcoholic fatty liver disease in rats following chronic exposure to an ultra-low dose of Roundup herbicide. Sci Rep. 2017;7:39328.
  17. « La stratégie criminelle des industriels de l’amiante », P. Herman et A. Thébaud-Mony, Le Monde diplomatique, juin 2000, pp. 20-21.
  18. Cutler RG, Mattson MP. Measuring oxidative stress and interpreting its relevance in humans. In: Cutler RG, Rodriguez H, editors. Oxidative Stress and Aging. River Edge, NJ, USA: World Scientific; 2003.
  19. Poljšak B., Fink R. The Protective Role of Antioxidants in the Defence against ROS/RNS-Mediated Environmental Pollution, Oxid Med Cell Longev. 2014; 2014: 671539. 
  20. Ciftci O, Ozdemir I, Tanyildizi S, Yildiz S, Oguzturk H. Antioxidative effects of curcumin, β-myrcene and 1,8-cineole against 2,3,7,8-tetrachlorodibenzo-p-dioxin-induced oxidative stress in rats liver. Toxicology and Industrial Health. 2011;27(5):447–453.
  21. Murugesan P, Muthusamy T, Balasubramanian K, Arunakaran J. Studies on the protective role of vitamin C and E against polychlorinated biphenyl (Aroclor 1254)—induced oxidative damage in Leydig cells. Free Radical Research. 2005;39(11):1259–1272.
  22. Murugesan P, Muthusamy T, Balasubramanian K, Arunakaran J. Studies on the protective role of vitamin C and E against polychlorinated biphenyl (Aroclor 1254)—induced oxidative damage in Leydig cells. Free Radical Research. 2005;39(11):1259–1272.
SharePinterest

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento
Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione
La nostra selezione di articoli

Questi prodotti dovrebbero interessarti

Senolytic ComplexSenolytic Complex

I senolitici: una formula rivoluzionaria per eliminare le cellule senescenti all’origine dell’invecchiamento

95.00 €(107.33 US$)
+
Mitochondrial FormulaMitochondrial Formula

Ringiovanire le cellule senescenti generando nuovi mitocondri

67.00 €(75.70 US$)
+
AMPK BoosterAMPK Booster

L'enzima cellulare che promuove la longevità e riduce l'immagazzinamento dei grassi.

46.00 €(51.97 US$)
+
-10%
Nicotinamide Mononucleotide 125 mgNicotinamide Mononucleotide 125 mg

E ora, ringiovaniamo! Novità a livello mondiale! Questo potenziatore del NAD+ potrebbe davvero invertire il processo di invecchiamento!

60.30 €67.00 €(68.13 US$)
+
-10%
Dragonhead extractDragonhead extract

Un estratto antietà di Melissa moldavica per imitare la restrizione calorica

43.20 €48.00 €(48.81 US$)
+
-5%
Astragaloside IV 98%Astragaloside IV 98%

Una formula avanzata anti-invecchiamento assolutamente eccezionale! Approfittate dell'offerta lancio "Pacchetto longevità" Astragaloside IV + Resveratrol Synergy -->

103.55 €109.00 €(116.99 US$)
+
Astragalus ExtractAstragalus Extract

Estratto idroglicerinato di astragalo in gocce La "Fontana della Giovinezza" millennaria della medicina cinese.

22.00 €(24.86 US$)
+
Nicotinamide Riboside ChlorideNicotinamide Riboside Chloride

Una preziosa forma di vitamina B3 per combattere l'invecchiamento

79.00 €(89.25 US$)
+
© 1997-2021 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2021 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure
Warning
ok