0
it
US
WSM
228084841
Il carrello è vuoto
Menu

Ipertrofia della prostata: quale integratore alimentare scegliere? [VIDEO]

Rudy Lanza, consulente naturopata di SuperSmart, vi spiega quali sono le migliori sostanze naturali da assumere in caso di iperplasia prostatica benigna.

Integratore alimentare contro l'ingrossamento della prostata

(Trascrizione sotto il video)

Quali sono le sostanze naturali che questi signori possono assumere per la loro prostata ? Questo è ciò che vedremo in questo video.

Buongiorno a tutte e a tutti!

Se lei è un uomo sopra i 50 anni e ha spesso bisogno di andare in bagno, per cui si sveglia di notte, o se deve fare sforzi per urinare e risulta solo un flusso molto debole di urina, questo probabilmente riflette un problema alla prostata.

Se Lei pensa di soffrire di questo problema, ovviamente, la invitiamo prima a parlarne con il Suo medico.

Definizione della prostata

Ricordiamo anche rapidamente che la prostata è una ghiandola maschile situata sotto la vescica e che circonda la parte superiore dell'uretra.

La sua funzione principale è quella di produrre un liquido che entra nella composizione dello sperma (1).

La prostata ha le dimensioni di una castagna ma tende a crescere sulla quarantina, raggiungendo le dimensioni di un'arancia nei casi più estremi.

Guadagnando volume, la prostata può pesare nei confronti della vescica e creare vari disturbi della minzione.

Che cos'è l'iperplasia prostatica benigna?

Questo ingrandimento, chiamato ipertrofia prostatica benigna, si verifica comunque nel 50% degli uomini di età superiore ai 60 anni e nel 90% degli uomini di età superiore agli 80 anni (2).

Menzioniamo, senza ulteriore ritardo, le sostanze naturali efficaci da assumere in caso di ipertrofia prostatica benigna:

Saw palmetto per il benessere delle vie urinarie

Prima di tutto, saw palmetto. L'estratto di Saw Palmetto (Serenoa repens) è uno dei preparati di fitoterapia più studiati e ampiamente utilizzati in caso di ingrossamento della prostata (3). I nativi americani lo usavano già per trattare i disturbi urinari maschili.

L'estratto di Saw Palmetto contiene alcuni acidi grassi che, secondo l'Agenzia europea del farmaco, contribuiscono al mantenimento della funzione urinaria in caso di ipertrofia prostatica benigna.

Perché assumere la radice di ortica?

In seguito, l'ortica. L'estratto di radice di ortica (Urtica dioica) migliora il flusso di urina negli uomini che soffrono di ipertrofia prostatica benigna. Una cura con la radice dell’ortica può aiutare parecchio lo svuotamento della vescica ed evitare di doversi alzare di notte.

Prugna africana e salute della prostata

Potete anche assumere l'estratto del susino africano. Utilizzato in Africa e poi in Europa dal 18° secolo, la corteccia del susino africano (Pygeum africanum) è un decongestionante ricco di beta-sitosteroli. Questo estratto di corteccia diminuisce l’impellenza ad urinare e indebolisce il volume urinario residuo.

I benefici di 2 minerali fondamentali

Menzioniamo anche alcuni minerali interessanti:

  • in primo luogo, lo zinco. Questo oligoelemento contribuisce in particolare al mantenimento di un normale livello di testosterone nel sangue;
  • in secondo luogo, il selenio. Uno studio tedesco del 2009 ha rilevato che, negli uomini con ipertrofia prostatica benigna, i livelli di selenio erano nettamente al di sotto dei normali valori raccomandati.

Formula sinergica per l'ipertrofia prostatica benigna

Il nostro ProstaNatural Formula riunisce alcuni dei migliori composti naturali per la salute della prostata e del tratto urinario. Questa formula sinergica comprende estratti di saw palmetto, ortica, susino africano, ma anche zinco, selenio, estratto di pollin e di fiori oltre alla vitamina E.

Altri consigli in caso di ingrossamento della prostata

Infine, ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi per aiutarLa ad evitare complicazioni legate a un ingrossamento della prostata:

  • per iniziare, non si deve bere troppa acqua dopo le 18, per evitare risvegli notturni dovuti alla voglia di urinare;
  • riguardo l’alimentazione, ridurre il consumo di bevande gassate, bevande ricche in caffeina, alcol e piatti piccanti;
  • cerchi di evitare i possibili episodi di stipsi, perché questa può esercitare una pressione aggiuntiva sulla vescica;
  • ascoltare il consiglio del medico, che può, ad esempio, prescrivere alfa-bloccanti, che dovrebbero facilitare la minzione riducendo il tono muscolare nella vescica, nell'uretra e nella prostata;
  • infine, praticare sport ed evitare l’accumulo di grasso a livello del ventre. Semplicemente camminando, in modo cumulativo, da tre a cinque ore alla settimana, il rischio di un ingrossamento della prostata diminuisce del 25%. Essere consapevoli del fatto che il grasso in eccesso ha la sfortunata conseguenza di trasformare il testosterone in estrogeni, un fattore di crescita della prostata. Quindi fare in modo di rimanere sempre attivi !

Grazie per aver guardato il video, e a presto!

Bibliografia

  1. Singh O, Bolla SR. Anatomy, Abdomen and Pelvis, Prostate. [Updated 2022 Jul 25]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK540987/
  2. Ng M, Baradhi KM. Benign Prostatic Hyperplasia. [Updated 2022 Aug 8]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK558920/
  3. Suzuki M, Ito Y, Fujino T, Abe M, Umegaki K, Onoue S, Noguchi H, Yamada S. Pharmacological effects of saw palmetto extract in the lower urinary tract. Acta Pharmacol Sin. 2009 Mar;30(3):227-81. doi: 10.1038/aps.2009.1. PMID: 19262550; PMCID: PMC4002402.

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento

Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione

Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimborsati
Invio rapido
Consultazione offerta