0
it
US
X
× SuperSmart Informarsi per problema di salute Nouveaux articles Articoli popolari Visita il nostro negozio Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Dimagranti e gestione del peso Casi

Nutrizione: come limitare la voglia di zucchero?

Chi non ha mai provato un'irresistibile voglia di zucchero? Durante la mattina prima di pranzo, nel pomeriggio per la pausa merenda o la sera mentre si guarda un film, una tentazione dolce può presentarsi in qualsiasi momento della giornata...
Rédaction Supersmart.
2017-12-11 (blog.publication: 2017-12-06)Commenti (0)

Eliminare la voglia di dolce adottando buone abitudini alimentari

Provare la voglia di cibi dolci può essere sintomo di un'esigenza fisiologica. In effetti, proprio come le proteine e i lipidi, anche i glucidi sono fondamentali per l'organismo. Lo zucchero funge da carburante per il corretto funzionamento delle cellule, in particolare per quanto riguarda muscoli, cervello e cuore. Quando la percentuale di zuccheri nel sangue risulta insufficiente a coprire le esigenze dell'organismo, può verificarsi un'ipoglicemia, che si manifesta con la voglia di dolce.

Quali sono le soluzioni? È importante rispondere alle esigenze di zucchero, ma senza esagerare. A tale fine, i nutrizionisti raccomandano di adottare buone abitudini alimentari, consumando pasti sani ed equilibrati. Per definizione, un pasto equilibrato deve essere costituito da farinacei, proteine, prodotti lattiero-caseari nonché frutta e verdura.

Evitare gli snack dolci controllando la fame

Se effettivamente è possibile che si manifesti un bisogno di zuccheri, può accadere che questo venga confuso con una voglia compulsiva di mangiare. Ecco perché è importante saper distinguere la vera sensazione di fame, che segnala un'esigenza dell'organismo, dalla pulsione dolce, che può portare a un'iperglicemia. Caratterizzata da un eccessivo apporto di zuccheri, l'iperglicemia può avere innumerevoli ripercussioni sulla salute.

Quali sono le soluzioni? Se, nonostante le buona abitudini alimentari si manifestano improvvise voglie di dolce, esistono alcune soluzioni che consentono di controllare la fame, evitando un'iperglicemia. È possibile puntare su prodotti che hanno un effetto spezza-fame, come l’estratto di carruba CSAT®. O su integratori dimagranti, come l'Appetite Control Formula, formulati per regolare l’appetito.

Fermare la voglia di dolce contrastando lo stress

In molti casi la voglia di dolce può essere una reazione allo stress. Questo frequente fenomeno ha una grande influenza sul metabolismo generale del nostro organismo e può condurre a un'irresistibile voglia di dolce. Ciò dipende dalla secrezione di cortisolo, una molecola che gli specialisti chiamano "ormone dello stress". Questo ormone disturba l'equilibrio dei neurotrasmettitori, molecole indispensabili per la regolazione del sistema nervoso e per la sensazione di benessere. Tra questi neuromediatori, la serotonina vede spesso i propri livelli diminuire nelle situazioni di stress. Per essere di nuovo sintetizzata, la serotonina ha bisogno di zucchero. Ciò spiega l'improvviso bisogno di mangiare qualcosa di dolce.

Quali sono le soluzioni? Contrastare lo stress può rivelarsi efficace per limitare il consumo di zucchero. Per agevolare la tranquillità dell'organismo, sono stati elaborati degli integratori alimentari antistress. Ideato a partire da una selezione di piante antistress, il prodotto naturale Stress Relief Formula aiuta in particolare a ridurre l'ansia e a calmare il nervosismo.

Limitare la voglia di dolce preservando un corretto equilibrio ormonale

La voglia di dolce può dipendere anche da sbalzi ormonali nell'organismo. Questi si verificano spesso soprattutto nelle donne alcuni giorni prima del ciclo mestruale, in gravidanza o in menopausa. In questi periodi si verifica uno sconvolgimento ormonale, che può manifestarsi con pulsioni di cibi dolci.

Quali sono le soluzioni? Con la comparsa della menopausa, il crollo della percentuale di progesterone può determinare la voglia di mangiare alimenti dolci. Per limitare questo effetto della menopausa, i professionisti possono a volte consigliare degli integratori ormonali, come lo spray al progesterone. Per maggiori informazioni, si consiglia di richiedere un parere medico.

SharePinterest

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento
Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione
La nostra selezione di articoli
Frutto brucia-grassi Garcinia cambogia
La Garcinia cambogia aiuta davvero a dimagrire?

Non di rado si sente dire che la Garcinia cambogia è un'ottima alleata nel percorso di dimagrimento. Si può effettivamente fare affidamento su questo frutto indonesiano per raggiungere il giusto peso corporeo?

Donna in tuta che mostra il grasso addominale
10 consigli per una pancia piatta

L'organismo ha la spiacevole tendenza a lasciare che si depositino delle ciambelle al livello della pancia, che ci piaccia o no! Possiamo anche scegliere di conviverci, in caso contrario, ecco i nostri consigli per chi preferirebbe sbarazzarsene...

Pasto, manubri e metro di misura del peso
La dieta dissociata: principi, benefici e consigli pratici

La dieta dissociata attrae molte persone. Basata su combinazioni di alimenti proibite, permetterebbe di perdere peso velocemente e in modo duraturo. Facciamo il punto su questa dieta e vediamo i nostri consigli per adottarla in tutta sicurezza.

Giovane sportivo con le braccia magre
Quali integratori alimentari ti fanno aumentare di peso?

Se è vero che molti vogliono perdere peso, c'è anche chi... cerca di prenderlo, per motivi estetici o a causa di problemi di salute. Scopri quali sono i migliori integratori alimentari per prendere peso.

Dieta chetogenica con carne, pesce, uova, avocado e la parola keto
Perché iniziare una dieta chetogenica o una dieta cheto?

La dieta cheto, molto ricca di grassi, porta a una rapida perdita di peso. Piccola panoramica degli elementi da sapere prima di iniziare una dieta di questo tipo.

Donna che fa sport per perdere grassi e dimagrire
Che cos'è la lipolisi?

La lipolisi è il meccanismo utilizzato dall'organismo per decomporre i grassi, per renderli assorbibili e utilizzabili. Ne esistono di due tipi: la lipolisi gastrointestinale, che si verifica durante la digestione, e la lipolisi adipocitaria, che riguarda i grassi già immagazzinati. Riassumiamo spesso quest'ultima con l'espressione "brucia grassi". Come usarla per dimagrire?

Questi prodotti dovrebbero interessarti

Lactobacillus gasseriLactobacillus gasseri

Un ceppo probiotico particolarmente efficace nel controllo del peso In DR Caps™ gastroresistenti per un'efficienza ottimale

21.00 €(25.26 US$)
+
-50%
Advanced Fat BurnerAdvanced Fat Burner

I più recenti progressi scientifici per perdere definitivamente i centimetri di troppo

34.50 €69.00 €(41.50 US$)
+
-70%
CSAT® 250 mgCSAT® 250 mg

Un estratto di carruba per lottare contro il desiderio di fare degli spuntini

5.70 €19.00 €(6.86 US$)
+
-40%
Metadrine™Metadrine™

Formulazione termogenetica avanzata, migliorata e rinforzata

33.60 €56.00 €(40.41 US$)
+
Garcinia cambogiaGarcinia cambogia

Una buccia di un frutto che rallenta lo stoccaggio dei grassi

24.00 €(28.87 US$)
+
Viscerox™ 100 mgViscerox™ 100 mg

Aiuta a ridurre i depositi di grasso addominale

47.00 €(56.53 US$)
+
Weight Loss BoosterWeight Loss Booster

Accelerare la perdita di peso con meccanismi complementari

27.00 €(32.48 US$)
+
Fat & Carb Blocker 200 mgFat & Carb Blocker 200 mg

L'integratore dimagrante di ultima generazione, 100% naturale, per ridurre efficacemente l'apporto calorico.

24.00 €(28.87 US$)
+
© 1997-2021 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2021 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure
Warning
ok