INNOVATION AND EXCELLENCE SINCE 1992
Home
  >  
Categorie
  >  
Articolazioni
  >  
Bone Morphogenetic Proteins
Bone Morphogenetic Proteins
Bone Morphogenetic Proteins
Cyplexinol® Per una completa rigenerazione del sistema muscolo-scheletrico
visualizzare le recensioni

Quantitá : 30 DR Caps™ 59.00 €
(67.14 US$)
aggiungi al carrello

+certificato di analisi

Con l'età, le malattie ossee e articolari sono sempre più frequenti e le armi efficaci che abbiamo per combatterle sempre più ridotte.
Oggi, la scoperta di proteinemorfogenetiche ossee (BMP), naturalmente presenti nelle ossa, è un importante passo in avanti.


Nei primi anni 60, il dottor Marshall Urist, un chirurgo ortopedico, si è posto una domanda fondamentale: che cos'è la sostanza presente naturalmente nelle ossa che permette veramente alla struttura ossea di rigenerarsi?

Le sue ricerche presso l'Università della California - UCLA - gli hanno permesso di scoprire una proteina che, quando combinata con un ceppo specifico come quello del mesenchima (MSC), riesce ad attivare una serie di altre cellule portando alla rigenerazione dell'osso e della cartilagine, e specificamente alla costruzione di osteoblasti e condrociti.

Questa proteina ha ricevuto a quell'epoca il nome di "Bone Morphogenetic Protein – BMP", vale a dire proteina morfogenetica ossea.

Le conclusioni di questo lavoro furono pubblicate sulla prestigiosa rivista Science, sotto il nome di auto-induzione dell'osso, un termine coniato per dimostrare la capacità di una proteina di accoppiarsi ad alcune cellule staminali per sviluppare tessuti ossei e cartilaginei.

I progressi della biologia molecolare e cellulare negli anni 70 e 80 hanno dimostrato che non si trattata di una singola proteina, ma di una famiglia di 22 diverse proteine nel corpo con, per 10 tra di esse, un tropismo specifico per il tessuto osseo. Questa famiglia di proteine ha poi preso il nome di "proteine morfogenetiche ossee".

Queste proteine naturalmente presenti nell'osso e nel tessuto cartilagineo attivano le cellule staminali mesenchimali affinché si differenzino: in osteoblasti, che promuovono la formazione ossea, e in condrociti, che permettono la formazione di nuova cartilagine.

Un'arma naturale per promuovere la formazione e la riparazione del tessuto osseo e cartilagineo

Negli anni 90, un primo complesso BMP è stato commercializzato e utilizzato dai chirurghi ortopedici per curare alcune malattie ossee e della colonna vertebrale.

Si è dovuto attendere fino al 2007 e gli studi più importanti in questo settore per sviluppare un verp e proprio "nutraceutico", il Cyplexinol®, interamente naturale e che soddisfa gli standard farmaceutici.

Il Cyplexinol®, nel suo meccanismo d'azione, appare come un attivare di cellule staminali. Si compone di un complesso proteino-collagene che prevede:
    • proteine morfogenetiche ossee naturali e
    • fattori chiave di crescita come TGF-beta ("transforming growth factor beta"), responsabili di meccanismi di sviluppo e che garantiscono così la rigenerazione del tessuto osseo.
Il Cyplexinol® attiva naturalmente la crescita di osso e cartilagine ed è quindi funzionalmente coinvolto nella formazione di ossa e cartilagine. Inoltre, ha effetti immuno-protettivi naturali contro l'infiammazione, inibendo la produzione di interleuchine 1 e 6, senza gli effetti collaterali dei FANS.

L'assorbimento di Cyplexinol® avviene attraverso specifici recettori situati nel tratto gastrointestinale che lo portano elettivamente in luoghi prioritari in cui il corpo ne ha bisogno. Ha così un'ottima biodisponibilità e la perfetta efficienza sui tessuti bersaglio.

Il Cyplexinol® si ottiene con un metodo di estrazione a freddo, controllato da tre diversi laboratori indipendenti, per verificarne l'attività biologica. Questo viene fatto in uno stabilimento registrato dalla FDA e secondo gli standard GMP.

Il Cyplexinol® è stato utilizzato da migliaia di operatori sanitari, pazienti e consumatori di tutto il mondo e ha ottenuto grande successo clinico. La sua efficacia è particolarmente sottolineata nella lotta contro i dolori paralizzanti a schiena, ginocchia, anche. Inoltre, secondo un recente studio pubblicato su Medicina integrativa nel mese di aprile 2013, il Cyplexinol® è significativamente più efficace del placebo nel trattamento dei segni e sintomi dell'artrosi dell'anca o del ginocchio.

Altri studi suggeriscono che il Cyplexinol® potrebbe essere una nuova arma terapeutica per trattare efficacemente l'osteoporosi.

L'uso di Cyplexinol® può essere considerato da solo, come in questo caso, oppure associato ad altri integratori alimentari a bersaglio muscoloscheletrico, per un'azione rafforzata e sinergica più veloce: glucosamina, condroitina, MSM, vitamina D3, magnesio o alcuni sali di calcio.

La dose efficace giornaliera di Cyplexinol® è di circa 150 mg e può essere raddoppiata o triplicata senza inconvenienti, a seconda del contesto.
Dose giornaliera: 2 capsule
Numero di dosi per scatola: 15
Quantità per dose
Cyplexinol® [collagene parzialmente idrolizzato e sue proteine associate tra cui proteine morfogenetiche ossee (PMO)] 300 mg
Altri ingredienti: cellulosa microcristallina, stearato di magnesio, maltodestrina, diossido di silicio.
Cyplexinol®, ZyCal Bioceuticals, Inc., USA.


Assumere da una a due capsule al giorno.
Ogni capsula contiene 150 mg di Cyplexinol®.

Precauzioni: Non superare la dose giornaliera raccomandata. Questo prodotto è un supplemento nutrizionale che non deve sostituire un'alimentazione varia ed equilibrata. Non lasciare alla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce, da fonti di calore e dall'umidità. Come con ogni supplemento nutrizionale, consultare un medico prima di assumerlo durante la gravidanza, l'allattamento o nel caso di problemi di salute.
 
Scopri qualche testimonianza dei nostri clienti
close

Gratis

Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

ISCRIVITI AL
Club SuperSmart
Ed approfitta
di promozioni esclusive:
Continua gli acquisti
keyboard_arrow_up