INNOVATION AND EXCELLENCE SINCE 1992
Home
  >  
Categorie
  >  
Immunitario
  >  
Colostrum 500 mg
Colostrum 500 mg
Colostrum 500 mg
Integratore nutrizionale di colostro
  • Per la prevenzione delle infezioni respiratorie e delle disfunzioni immunitarie in seguito all'esercizio fisico.
  • Ricco in peptidi antimicrobici.
  • Utile contro i disturbi gastrointestinali.
  • visualizzare le recensioni

    Quantitá : 60 DRCaps™ 22.00 €
    (24.96 US$)
    aggiungi al carrello

    +certificato di analisi

    Il colostro è la prima secrezione lattea della ghiandola mammaria e la prima fonte di nutrimento che riceviamo nell’allattamento materno, per cui l’essere umano assume colostro solamente per un brevissimo periodo della sua vita, 24-48 ore dopo la nascita.

    Colostrum è un colostro bovino le cui proprietà sono simili a quelle del colostro umano. Proviene da vacche da latte che hanno appena partorito e possiede il vantaggio di poter essere ottenuto in quantità molto importanti.

    Storicamente, è nell’Europa orientale che è iniziata l’assunzione di colostro, ma è soprattutto negli anni Settanta-Ottanta e in occasione del ritorno all’allattamento materno, che i ricercatori hanno studiato il ruolo che potrebbe svolgere nello sviluppo del sistema immunitario del neonato.

    Successivamente, gli immunologi hanno tentato di scoprire se si poteva utilizzare il colostro bovino, ricco di proteine, immunoglobuline e ormoni della crescita, in quanto stimolante dell’immunità nell’uomo, ed utilizzarlo nel trattamento di molteplici affezioni: disordini gastrointestinali, infezioni respiratorie, artrite reumatoide e anche in altri campi che i ricercatori hanno scientificamente convalidato negli studi ad esso consacrati.

    Una composizione unica e vitale

    Studiando la sua composizione, si constata che molte poche sostanze ad utilizzo nutrizionale possiedono pari elementi vitali essenziali. Possono essere classificati in tre categorie distinte:
      • delle sostanze atte ad “amplificare” il sistema immunitario;
      • dei fattori di crescita;
      • dei nutrimenti essenziali bioattivi che l’organismo utilizza per contrastare diversi squilibri o affezioni che alterano la salute.
    1. Dei componenti specifici che amplificano la risposta immunitaria.

    • Delle immunoglobuline (Ig), più conosciute con il nome di anticorpi. Il sistema immunitario utilizza questa grande famiglia per identificare, attaccare, neutralizzare i batteri e i virus. Si distinguono cinque grandi classi:
      - IgG: il colostro bovino ne è il più ricco e conferisce così un’immunità più forte dagli agenti patogeni (batteri, virus, tossine) ;
      - IgA: che si trovano soprattutto nei sistemi gastrointestinale, respiratorio e genitale;
      - IgM: che attaccano principalmente i batteri patogeni;
      - IgE: che sono dei fattori importanti nelle reazioni allergiche e digestive;
      - IgD: che operano in sinergia con gli IgM per ordinare ai linfociti B di entrare in azione.
    • Delle citochine, che costituiscono una grande famiglia di importanti molecole di segnalazione fra le cellule. Sono dei mediatori essenziali della regolazione immunitaria, dei regolatori specifici dello sviluppo e della crescita cellulare epiteliale e dei fattori implicati nel controllo negativo dell’infiammazione.
    • Della lattoferrina, una glicoproteina legata al ferro, che si oppone allo sviluppo batterico (in modo particolare Escherichia coli e salmonelle).
    • Del lisozoma, un enzima che distrugge le pareti batteriche ed opera in sinergia con le IgA e la lattoferrina.
    • Della lattoalbumina, ricca di amminoacidi essenziali necessari per la crescita e per lo sviluppo dello scheletro.
    • Della lattoperossidasi, che protegge la ghiandola mammaria dalle infezioni e da numerosi virus.
    • Della PRP (Proline-rich Peptid), costituita da una piccola catena di amminoacidi che favorisce la crescita e la differenziazione dei linfociti B, delle cellule Natural Killers (NK) e che assicura la proliferazione dei leucociti.

    2. Dei fattori di crescita

    • Sono dei fattori di segnalazione fra le cellule. Partecipano alla stimolazione della crescita cellulare, alla loro differenziazione e alla loro maturazione. Fra i più importanti, occorre prendere in considerazione:
      - il fattore di crescita insulino-simile (IGF, Insuline like growth factor), che è il componente più abbondante del colostro bovino e che svolge un ruolo predominante nella crescita del bambino e ha un effetto anabolizzante nell’adulto;
      - i fattori di crescita dell'epidermide (EGF, Epidermal growth factor), che aiutano a modulare lo sviluppo dell’epidermide, della ghiandola mammaria e dell’intestino;
      - i fattori di crescita dei fibroblasti (FGF, Fibroblast growth factor), che danno origine a nuovi vasi sanguigni e ne sostengono l’attività;
      - il fattore di crescita derivato dalle piastrine (PDGF, Platelet-Derived Growth Factor), che assicura la crescita e la divisione cellulari così come la formazione di nuovi vasi sanguigni;
      - i fattori di crescita trasformanti (TGF, Transforming growth factor), alfa e beta, indispensabili per la rigenerazione tissutale e per la formazione della cartilagine ossea.
    3. Dei nutrimenti essenziali

    • delle vitamine: A, D3, B2, B9, B12 ;
    • dei minerali e ioni catalizzatori del metabolismo, della formazione di ATP e del tessuto osseo: magnesio, fosforo, potassio, zinco, calcio, ferro, sodio…
    • dei glucidi, amminoacidi, proteine…

    Così, l’assunzione di colostro, per la sua composizione unica, possiede due applicazioni essenziali:
    • La stimolazione e il rinforzo del sistema immunitario, a partire da 1 grammo al giorno. Gli studi condotti hanno infatti mostrato una protezione contro le affezioni respiratorie, l’influenza invernale e le affezioni stagionali.
    • Il miglioramento delle prestazioni fisiche e della massa muscolare a delle dosi più elevate.

    Altri studi hanno mostrato degli effetti positivi sul tasso di colesterolo e di trigliceridi nel sangue e sui chetoni, in particolare nei diabetici con un tasso elevato di glucosio.

    Per sfruttare l’insieme dei suoi benefici, si consiglia di assumere due capsule al giorno di Colostrum standardizzato al 30% di IgG. La tecnologia DRCaps™ assicura una protezione e un assorbimento ottimali dei diversi componenti fragili.

    In seguito all’assunzione di colostro sono stati riportati pochissimi effetti indesiderati, ad eccezione di leggeri disturbi gastrointestinali all’inizio dell’integrazione.

    L’unica possibile controindicazione all’assunzione di colostro bovino riguarda i soggetti allergici ai prodotti lattiero-caseari.
    Dose giornaliera: 2 capsule
    Numero di dosi per scatola: 30
    Quantità per dose
    Colostro standardizzato al 30% di IgG (Immunoglobuline) 1 000 mg
    Altri ingredienti: cellulosa microcristallina, stearato di magnesio, diossido di silicio.


    adulti. Assumere 2 capsule al giorno.
    Ogni capsula contiene 500 mg di colostro.
    Attenzione: contiene dei derivati del latte.

    Precauzioni: Non superare la dose giornaliera raccomandata. Questo prodotto è un supplemento nutrizionale che non deve sostituire un'alimentazione varia ed equilibrata. Non lasciare alla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce, da fonti di calore e dall'umidità. Come con ogni supplemento nutrizionale, consultare un medico prima di assumerlo durante la gravidanza, l'allattamento o nel caso di problemi di salute.
     
    Scopri qualche testimonianza dei nostri clienti

    Gratis

    Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

    ISCRIVITI AL
    Club SuperSmart
    Ed approfitta
    di promozioni esclusive:
    Continua gli acquisti
    keyboard_arrow_up