0
it
US
WSM
222183772
Il carrello è vuoto
Menu
Salute dell'intestino

Come risolvere i problemi digestivi in modo naturale? [VIDEO]

Rudy Lanza, consulente naturopata di SuperSmart, vi dà i suoi migliori consigli su come ridurre il gonfiore, ritrovare il benessere intestinale e riequilibrare il microbiota.

(Trascrizione sotto il video)

Come prendersi cura dell'intestino in modo naturale ed evitare gonfiore addominale, diarrea stipsi e altri inconvenienti? E' ciò che andremo a vedere in questo video.

Buon giorno a tutte e a tutti! L'intestino è l'organo più importante dell'apparato digerente. Incaricato di ricevere il bolo alimentare che arriva dallo stomaco ne estrae ciò di cui il corpo ha bisogno e ci permette di eliminare ciò che non ci è utile.

Ma gioca anche un ruolo importante per la salute immunitaria e la salute mentale. E' dunque importante prendersene cura.

Gli scienziati analizzano sempre più il ruolo preponderante assunto del microbiota intestinale. Questo termine designa l'insieme dei micro-organismi insediati nell'intestino con i quali viviamo in simbiosi, in equilibrio.

Ma tuttavia, questo equilibrio può facilmente essere interrotto a causa di un'errata alimentazione o, ad esempio, a seguito dell'assunzione di antibiotici. Ecco alcuni accorgimenti per sostenere naturalmente il microbiota intestinale e ridurre i problemi digestivi:

Attenzione allo zucchero

1°: evitare l'eccesso di zuccheri. Lo zucchero non è soltanto nocivo per i denti. Un consumo eccessivo di zucchero ha comunque effetti negativi sulla flora intestinale.

Un'alimentazione ricca di zucchero favorisce effettivamente l'aumento dei batteri nocivi a detrimento di quelli che portano benefici. Ciò conduce a feci maleodoranti, gonfiore addominale diarrea e, a lungo termine, a malattie ancora più gravi.

Fibre e buona digestione

2°: mangiate una quantità maggiore di fibre. Le fibre alimentari hanno un'influenza positiva sul microbiota intestinale (1). Infatti, se le fibre sono indigeste per noi, non lo sono per i nostri batteri.

Questo è il motivo per cui i cibi ricchi in fibre ad esempio verdure e cereali presentano parecchi vantaggi per la salute: ad esempio, le fibre ci aiutano a mantenere un peso corretto riducono il rischio di diabete di malattie cardiache e di alcuni tipi di cancro.

Carbone vegetale per ridurre i gas

3°: puntate sul carbone vegetale. In caso di flatulenza, il carbone vegetale può esservi di grande utilità.

Infatti, è in grado di assorbire una parte di gas per cui la sensazione di disagio intestinale migliora e potete riscontrare l’addome meno gonfio. Oppure, si trova sotto forma di granuli, polvere o capsule.

Apporto di batteri buoni per l'intestino

4°: puntate sui migliori ceppi di micro-organismi. Alcuni integratori definiti "microbiotici" sono concepiti per far introdurre dei micro-organismi sani nell'intestino (2).

Tra i ceppi dei batteri "buoni" che sono stati oggetto di intense ricerche figurano in particolare i Saccharomyces cerevisiae, Bifidobacterium longum infantis, Bifidobacterium longum longum e Lactobacillus acidophilus.

Questi 4 ceppi sono riuniti nel nostro integratore microbiotico Colon Friendly. I buoni batteri sono racchiusi nelle capsule DR caps™ che resistono all'acidità dello stomaco per cui possono raggiungere l'intestino in modo corretto.

Gli effetti dello stress sulla pancia

5°: riducete lo stress. Lo stress è nocivo per il microbiota intestinale.

Il rilassamento attivo grazie alla meditazione o alla pratica sportiva possono aiutarvi a ridurre lo stress e a regolarizzare la flora intestinale. Soprattutto, gli esercizi di respirazione vi aiuteranno a rilassare l'intestino e nutrirlo con sangue fresco.

Inspirate profondamente facendo rientrare l'addome, mantenete la posizione per alcuni attimi poi espirate rilassando progressivamente il ventre. Ripetete l'esercizio fino a quando vi sentirete più rilassati. Il vostro ventre vi ringrazierà!

Grazie per aver guardato questo video e a presto!

Bibliografia

  1. Cronin P, Joyce SA, O'Toole PW, O'Connor EM. Dietary Fibre Modulates the Gut Microbiota. Nutrients. 2021 May 13;13(5):1655. doi: 10.3390/nu13051655. PMID: 34068353; PMCID: PMC8153313.
  2. Hemarajata P, Versalovic J. Effects of probiotics on gut microbiota: mechanisms of intestinal immunomodulation and neuromodulation. Therap Adv Gastroenterol. 2013 Jan;6(1):39-51. doi: 10.1177/1756283X12459294. PMID: 23320049; PMCID: PMC3539293.

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento

Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione

Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimborsati
Invio rapido
Consultazione offerta