0
it
US
WSM
223147637
Il carrello è vuoto
Menu

In magazzino

Colon Friendly

Probiotici multiceppo per il colon: intestino irritabile (IBS), ecc.

13 recensioniLeggi le recensioni

4 probiotici riuniti per il tuo benessere intestinale e contro la sindrome dell'intestino irritabile (SII)
  • Una formula rinnovata per un'efficacia dieci volte superiore.
  • Aiuta a prevenire e alleviare dolori addominali, gonfiore, flatulenza, diarrea...
  • Contribuisce a normalizzare il transito intestinale e a ridurre la frequenza dell'evacuazione.
  • Aiuta anche a ripristinare il microbiota intestinale in seguito all'assunzione di antibiotici.
  • Contiene 4 ceppi rinomati e ad alto dosaggio diSaccharomyces cerevisae, Bifidobacterium longum infantis, Bifidobacterium longum longum e Lactobacillus acidophilus.
  • Confezionato in capsule DR caps™ (disponibili temporaneamente sotto forma di capsule vegetali).

Acquistalo subito

90 DR caps™

59.00 €

Consegna automatica

90 DR caps™

59.00 €

54.28 €

Vorrei

ogni

Colon Friendly

Vegano
Senza glutine
Senza nanoparticelle
Senza eccipienti controversi
Senza lattosio
Senza edulcoranti

Il probiotico Colon Friendly riunisce 4 ceppi di microrganismi con effetti benefici riconosciuti da numerosi studi scientifici. Questo integratore è studiato per garantire la sopravvivenza dei microrganismi fino al cuore del tuo microbiota intestinale, in modo tale da favorire al massimo il benessere dell'intestino. Colon Friendly è particolarmente indicato per combattere la sindrome dell'intestino irritabile o altri disturbi intestinali ricorrenti (1-3).

Da cosa è composto Colon Friendly? Quali sono i suoi effetti benefici?

La nuovissima versione di Colon Friendly riunisce 4 ceppi di microrganismi selezionati con cura per le loro caratteristiche e la capacità di agire in sinergia :

  • Saccharomyces cerevisae;
  • Bifidobacterium longum infantis;
  • Bifidobacterium longum longum;
  • e Lactobacillus acidophilus.

Saccharomyces cerevisae

Il microrganismo Saccharomyces cerevisae è un lievito utilizzato fin dall'antichità dagli egizi, dai babilonesi e perfino dai celti per fare il pane, la birra, il kefir...

A differenza degli altri componenti di Colon Friendly, Saccharomyces cerevisae non è un batterio ma un lievito. Questi funghi microscopici monocellulari presentano un doppio vantaggio rispetto ai batteri:

  • sono più resistenti agli antibiotici e all’acidità dello stomaco e della bile;
  • partecipano alla colonizzazione del tratto intestinale inferiore in maniera più vigorosa.

Alcune ricerche hanno dimostrato che l'assunzione di Saccharomyces cerevisae è efficace contro i sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (4) poiché allevia il dolore addominale, il fastidio intestinale e il gonfiore.

Bifidobacterium longum infantis

Bifidobacterium longum infantis è invece una sottospecie di Bifidobacterium longum, un gruppo di batteri lattici benefici che si trovano in particolare nell'intestino dell'uomo. La sua denominazione deriva dal prefisso latino bifidus (bifido), che fa riferimento alla sua forma a Y.

È uno dei primi batteri a colonizzare l'intestino del neonato.

Bifidobacterium longum infantis è noto per la sua capacità di inibire i rotavirus delle linee cellulari. Questa caratteristica lo aiuta in particolare ad alleviare la diarrea e la stitichezza (5-6). Infantis aiuta anche a combattere altri sintomi tipici della sindrome dell'intestino irritabile: mal di pancia, gonfiore, flatulenza... (7-8)

Bifidobacterium longum longum

Bifidobacterium longum longum è un'altra sottospecie di Bifidobacterium longum.

Anche questo fermento lattico è considerato un "batterio buono" dell'apparato intestinale. Nello specifico, aiuta la mucosa dell'intestino ad assorbire l'acqua delle feci in modo ottimale.

Il Bifidobacterium longum longum è rinomato per la sua capacità di alleviare i sintomi della sindrome dell'intestino irritabile, ma anche per i suoi effetti benefici sul sistema immunitario (9).

Lactobacillus acidophilus

Il ceppo Lactobacillus acidophilus è sicuramente uno dei più conosciuti. Questo microrganismo benefico e non mobile si trova nel latte, nel miso, nei crauti, nel kefir, nel vino... ed è ciò che conferisce agli yogurt il loro sapore acidulo.

Si trova naturalmente nell'apparato digerente dell'uomo, a livello delle mucose orali e intestinali. All'interno dell'intestino, il Lactobacillus acidophilus aiuta a scomporre gli alimenti e facilitare l'assorbimento della vitamina K.Inoltre favorisce la proliferazione di altri batteri buoni, come i bifidobatteri menzionati in precedenza.

Il Lactobacillus acidophilus è noto soprattutto perché contribuisce ad attenuare alcuni sintomi della sindrome del colon irritabile (dolore intestinale, gonfiore, evacuazione troppo frequente, diarrea...) (10-11).

Insomma, assumere Colon Friendly è un modo naturale, sicuro ed efficace per contribuire al benessere intestinale. Questo probiotico aiuta in particolare a eliminare o attenuare i disturbi intestinali, senza effetti collaterali. L'assunzione di Colon Friendly è ancora più indicata se soffri di problemi intestinali cronici e in particolare della sindrome dell'intestino irritabile (o sindrome del colon irritabile).

Da cosa è composto Colon Friendly

Saccharomyces cerevisae
Probiotico
Bifidobacterium longum infantis
Probiotico
Bifidobacterium longum longum
Probiotico
Lactobacillus acidophilus
Probiotico

Domande? Dubbi?

Come assumere l'integratore alimentare Colon Friendly?

Le capsule Colon Friendly vanno assunte di preferenza al mattino a stomaco vuoto, per un periodo di due mesi, da ripetere regolarmente.

Consigliamo di assumere Colon Friendly in seguito a un ciclo di antibiotici. Benché rivestano un ruolo molto importante nel debellare le infezioni batteriche, gli antibiotici possono danneggiare alcuni "batteri buoni", sconvolgendo l'equilibrio della flora intestinale. L'apporto di batteri benefici fornito da Colon Friendly ti aiuterà a ripristinare questo equilibrio.

Perché è importante arricchire il microbiota intestinale con i probiotici?

L'apparato intestinale è un ecosistema complesso in cui coesistono circa cento trilioni di microrganismi (ovvero, dieci volte il numero delle cellule umane). In seno a questo microbiota troviamo molteplici ceppi di microrganismi, alcuni dei quali sono neutrali, altri buoni e altri ancora dannosi. Questi ultimi, detti ceppi “patogeni”, diventano nefasti quando il loro numero aumenta in maniera tale da scatenare una patologia.

I ceppi buoni, invece, favoriscono una serie di funzionalità:

  • la produzione di energia attraverso i processi di fermentazione dei carboidrati non digeriti;
  • il metabolismo degli acidi biliari e quello degli steroli;
  • la sintesi di alcune vitamine del gruppo B e della vitamina K, ecc.

È quindi fondamentale mantenere, nell'apparato intestinale, un equilibrio armonico tra tutti questi microrganismi, ed è proprio a questo scopo che intervengono i probiotici.

La categoria dei probiotici si arricchisce ogni giorno grazie alle scoperte scientifiche. Ogni nuovo ceppo studiato ha il suo specifico campo d'azione e apre così nuovi orizzonti, ampliando continuamente le applicazioni nel campo della salute e del benessere.

Che cos'è la sindrome dell'intestino irritabile (SII)?

La sindrome dell'intestino irritabile (SII)) è caratterizzata da disturbi intestinali ricorrenti (gonfiore, flatulenza, dolori addominali, ecc.), diarrea e/o stitichezza. È anche chiamata sindrome del colon irritabile (SCI), colopatia funzionale o IBS, che sta per Irritable Bowel Syndrome.

Questa eccessiva sensibilità dell'intestino colpisce principalmente le donne, da 2 a 3 donne per ogni uomo (12). Al momento non esiste un trattamento contro la SII. Tuttavia, alcune abitudini alimentari aiutano a ridurre la frequenza e l'intensità delle crisi:

  • fare pasti equilibrati;
  • non mangiare troppo velocemente;
  • bere molta acqua;
  • individuare gli alimenti che amplificano questi sintomi: alcune persone dovrebbero evitare gli alimenti che contengono carboidrati detti FODMAP (pesche, porri, formaggio fresco, ecc.), altre gli alimenti ricchi di fibre insolubili (pomodori, peperoni, ravanelli), ecc. (13);
  • I professionisti sanitari generalmente consigliano anche di assumere probiotici , fonti di "batteri buoni" per l'intestino (14-15). Colon Friendly è davvero un ottimo modo per aiutare a prevenire e alleviare gli attacchi di SII.
4 motivi in più per scegliere il probiotico Colon Friendly

Aggiungiamo infine che l'integratore alimentare Colon Friendly di SuperSmart:

  1. è senza glutine e senza lattosio;
  2. è senza OGM e senza nanoparticelle;
  3. è adatto ai vegetariani e ai vegani;
  4. e che le sue capsule gastroresistenti DR caps™ sono state appositamente concepite per proteggere il loro contenuto dai succhi gastrici al fine di condurre microrganismi completamente integri nella flora intestinale. Inoltre, queste capsule proteggono i microrganismi dall'umidità per tutta la durata della loro conservazione. Le straordinarie qualità delle DR caps ™ sono state ricompensate con il primo premio nella categoria "Nuove apparecchiature, processi e tecnologie", assegnato dalla prestigiosa rivista Nutraceutical Business and Technology (NBT).

Recensioni

La valutazione di questo prodotto è di 4.9 su 5 stelle.
Abbiamo raccolto 13 recensioni.

92%

8%

0%

0%

0%

Eccellente 13 Recensioni
Maria Bruna Consoli

15 febbraio 2022

Sono prodotti che uso abitualmente ,perchè li giudico ottimi.

Frankie Stoops

12 novembre 2023

Gebruik het product al enkele jaren, telkens 2 maanden en dan een tijdlang niet meer nodig (klachtenvrij voor 4 @ 6 maanden, dan terug 2 maanden probiotica. Werkt uitstekend voor mij om de klachten van prikkelbare darmsyndroom te verhelpen.

Florence Peri

14 ottobre 2023

Efficace pour le moment

Marie Khiat

25 settembre 2023

excellent pour une cure de quelques semaines à renouveler,pour certains problèmes intestinaux

Poitrimol Ingrid

15 agosto 2023

Génial mais le dernier reçu hier se perimait ds 15 jours.....je vs l'ai retourné. 1ere fous que cela arrive en 20 ans

Hai bisogno di aiuto?

Telefono

Chiamaci:
+39 06 53 26 13 95
dalle 9:00 alle 18:00

Domande frequenti

Trova le risposte alle domande più frequenti

Modulo di contatto

Non riesci a trovare la risposta alla tua domanda sul sito e vuoi contattarci direttamente?
Scrivici
Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimborsati
Invio rapido
Consultazione offerta