0
it
US
WSM
216814309
Il carrello è vuoto
Menu
Come ridurre la glicemia, secondo Rudy Lanza

Lo zucchero, un nemico silenzioso (ridurre lo zucchero nel sangue) [VIDEO]

Rudy Lanza, consulente naturopata di SuperSmart, riassume i problemi causati dall'eccesso di zuccheri nel sangue. Poi vi mostra come ridurre i livelli di zucchero nel sangue in modo naturale (alimenti, piante, attività, ecc.)

(Trascrizione sotto il video)

Il vostro sangue può contenere un nemico silenzioso che può diventare pericoloso se prende il sopravvento. Di cosa si tratta? Si tratta dello zucchero o, meglio, dell'eccesso di zucchero.

In questo video scoprirete i problemi che una glicemia eccessivamente elevata può provocare, e cosa potete fare per regolarizzarla in modo naturale.

Cause di iperglicemia

Innanzitutto, quali sono le cause dell'iperglicemia? L'iperglicemia che corrisponde ad un tasso troppo elevato di zucchero nel sangue, più precisamente di glucosio, è di solito dovuta ad un'errata alimentazione all'obesità, ad una mancanza di esercizio fisico o allo stress.

Occorre sapere che le cellule del corpo possono abituarsi, a lungo andare ad un modo di vivere malsano. Ne può conseguire un diabete di tipo 2, cioè un eccesso cronico della concentrazione di glucosio nel sangue (1).

Eccesso di zuccheri nel sangue: rischi noti

Quali sono i problemi causati da una glicemia elevata?

Il glucosio che non è assorbito dalle cellule circola nel sangue ed è spesso trasformato in grassi. Un tasso di glucosio troppo elevato può condurre ad un aumento di peso.

Inoltre, la reazione del glucosio con le proteine causa altre malattiecomuni, come l'aterosclerosi.

Gli specialisti sono d'accordo nel dire che una gran parte di questi problemi potrebbero essere evitati optando per un'alimentazione sana e in sinergia con specifici alimenti capaci di regolare o di ridurre la glicemia in modo naturale.

Gli alimenti da scegliere per ridurre la glicemia

Quali sono gli alimenti da preferire? Citiamo in maniera particolare:

La cannella

Non possiede soltanto un profumo e un gusto sensuale ed esotico. È anche un rimedio naturale riconosciuto. Il suo effetto ipoglicemizzante è stato confermato da vari studi.

La cannella facilita l'assorbimento dello zucchero da parte delle cellule e contribuisce ad abbassare la glicemia in caso di consumo regolare.

I legumi verdi

Spinaci, cavolo o lattuga: contengono pochi glucidi ma parecchia vitamina C, magnesio, calcio, fibre. Queste ultime fanno si che i glucidi alimentari vadano nel sangue più lentamente.

L'effetto: dopo un pasto, la glicemia aumenta di meno.

L'aglio

Questo condimento molto apprezzato ha un effetto antinfiammatorio ed è tra gli alimenti che contribuiscono ad abbassare al meglio la glicemia.

Da notare che l'aglio abbassa il colesterolo LDL definito anche come cattivo colesterolo e aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

L'olio di oliva

È ricco in antiossidanti e contiene soprattutto acidi grassi mono-insaturi.

Il consumo regolare di olio d'oliva può aumentare l'effetto dell'insulina e fare in modo che la glicemia aumenti di meno dopo i pasti.

I legumi secchi

I piselli, i fagioli, le lenticchie in ragù o come accompagnamento al piatto sono particolarmente consigliati.

Possiedono un elevato tenore in fibre e inoltre scarsi glucidi a rapida digestione.

Quali sono i benefici della banaba?

Il banaba è un albero tropicale che cresce nelle Filippine. Gli estratti delle foglie di quest'albero contengono, in modo particolare l'acido corosolico, conosciuto per ridurre la glicemia (2).

I componenti delle foglie di banaba favoriscono un assorbimento più rapido del glucosio da parte delle cellule una minore produzione di glucosio nel corpo, una diminuzione della decomposizione dell'amido in glucosio.

Contrariamente a numerosi farmaci antidiabetici, il banaba non causa aumento di peso, anzi, al contrario.

L'integratore Glucofit™, ad esempio, contiene un eccellente estratto di banaba. Ogni capsula contiene 2,65 mg di estratto di banaba Glucohelp™ standardizzato al 18% di acido corosolico .

Questo estratto è uno dei rari integratori destinati al controllo della glicemia. Gli studi clinici hanno dimostrato una diminuzione significativa della glicemia dopo una sola settimana d'utilizzo. E' particolarmente efficace per le persone la cui glicemia è già elevata (pre-diabete).

L'innocuità degli estratti delle foglie di banaba è stata dimostrata e nessuno degli studi clinici condotti sull'estratto di Glucofit™ ha evidenziato effetti secondari indesiderabili.

Attività fisica e glicemia

Citiamo, inoltre, un metodo naturale supplementareper lottare contro l'eccesso di zucchero nel sangue: l'esercizio fisico.

I ricercatori hanno studiato le tipologie di sport che sono particolarmente utili per i diabetici e per le persone che soffrono di iperglicemia.

È evidente che il bodybuilding, lo yoga e il ciclismo sono particolarmente raccomandati per abbassare la glicemia.

Ma le persone che non amano l'attività sportiva possono migliorare il loro stato di salute con passeggiate di 15 minuti dopo i pasti.

Grazie per aver seguito il video e a presto !

Bibliografia

  1. Asif M. The prevention and control the type-2 diabetes by changing lifestyle and dietary pattern. J Educ Health Promot. 2014 Feb 21;3:1. doi: 10.4103/2277-9531.127541. PMID: 24741641; PMCID: PMC3977406.
  2. Miura T, Takagi S, Ishida T. Management of Diabetes and Its Complications with Banaba (Lagerstroemia speciosa L.) and Corosolic Acid. Evid Based Complement Alternat Med. 2012;2012:871495. doi: 10.1155/2012/871495. Epub 2012 Oct 2. PMID: 23082086; PMCID: PMC3468018.

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento

Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione

Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimbor&satiacute;
Invio rapido
Consultazione offerta