0
it
US
X
× SuperSmart Informarsi per problema di salute Nuovi articoli Articoli popolari Visita il nostro negozio Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Rafforzamento generale dell'organismo Casi

Medicina tradizionale russa: principi e sostanze fondamentali

Meno conosciuta della medicina cinese o ayurvedica, la medicina tradizionale russa è ancora molto popolare tra i cittadini russi. Scopri i suoi preziosi rimedi naturali.
Cattedrale russa sotto la neve
Direzione Russia… alla scoperta dei segreti della medicina tradizionale
Rédaction Supersmart.
2022-01-19Commenti (0)

Le origini della medicina tradizionale russa

La medicina tradizionale russa si fonda su pratiche slave arcaiche trasmesse di generazione in generazione dalle comunità ancestrali in diversi modi, ad esempio come storie o canti popolari.

Tradizionalmente, in Russia, si crede che la guarigione si basi su un'armoniosa comunione con le forze naturali. In Siberia, terra immensa nota sia per le condizioni climatiche estreme sia per i paesaggi semilunari e semi-montani, tale convinzione era assai radicata. Questa medicina si fonda, quindi, su una profonda e completa conoscenza del regno vegetale, associata a una dimensione sciamanica più spirituale. In particolare, la fiducia nella capacità di guarigione dell'individuo è di fondamentale importanza.

Ancora oggi molti russi nutrono una relativa sfiducia verso i trattamenti allopatici moderni e preferiscono ricorrere ai rimedi degli antenati. Riassumiamone le caratteristiche principali in alcuni punti essenziali.

Superare l'allergia ai fiori con i fiori

I primordi dell'omeopatia? Quasi. Nella medicina tradizionale russa si ritrova, infatti, la stessa idea di combattere il male con il male… in particolare per ritardare i sintomi delle allergie ai fiori.

La regola era quella di fare a pezzetti il fiore e le sue foglie, immergerli in acqua fredda e portare il tutto a bollore. Dopo aver lasciato riposare per circa quindici minuti, si otteneva un infuso da consumare tre volte al giorno assumendo un terzo di bicchiere per volta. Le reazioni allergiche dovevano quindi attenuarsi entro 3 o 4 giorni.

Il chaga, il talismano siberiano

È rimasto per lungo tempo il gioiello nascosto dei popoli nomadi siberiani. Il chaga (Inonotus obliquus) è un fungo parassita che cresce sulla corteccia delle betulle della taiga ed è particolarmente amante dei climi freddi e ostili della Russia.

Ampiamente utilizzato dai popoli Nenet, Evenk e Mansi, questo fungo era molto apprezzato sotto forma di decotto in caso di stanchezza, freddo, fame o ferite. Una risorsa più che preziosa quando la sopravvivenza dipendeva esclusivamente da caccia, pesca e raccolta!

Dagli anni '80, questa eccezionale risorsa micologica continua ad affascinare la comunità scientifica (1-3). Non sorprende che alcuni integratori alimentari all'avanguardia lo esaltino da solo (ad es. in Organic Chaga Extract, estratto biologico di chaga da sporofori selvatici siberiani raccolti a mano) o in buona compagnia (come in Organic MycoComplex, con estratti biologici di chaga, shiitake, reishi, maitake, cordyceps, poliporo e agarico).

Curare le patologie con i suoni

Per gli antichi, l'emissione di determinati suoni contribuiva a combattere vari disturbi fisici o psicologici, grazie a un effetto evidente sul sistema nervoso. Secondo la credenza, infatti, pronunciare

Vuoi provare? Ripeti il suono scelto dalle 9 alle 12 volte, rispettando una pausa di 3 secondi tra una ripetizione e l'altra. Ripeti la sequenza durante la giornata non appena ne senti il bisogno.

La scoperta russa delle piante adattogene

Se la fitoterapia è la chiave di volta della medicina ancestrale russa, l'interesse per questa disciplina non si è mai esaurito nei secoli. A dimostrazione di ciò, sapevi che furono i sovietici a coniare la definizione di "pianta adattogena"? Fu infatti Nicolai Lazarev, un farmacologo russo, a utilizzare questa espressione per la prima volta nel 1947. Ricordiamo che il concetto descrive qualsiasi sostanza naturale in grado di aumentare la resistenza fisica e mentale dell'organismo a diverse fonti di stress.

Tra le più diffuse in Russia, si annoverano l'eleuterococco (Eleutherococcus senticosus) o ginseng siberiano, la cui radice veniva utilizzata per rafforzare la resistenza dei soldati russi e migliorare l'adattamento allo spazio degli astronauti (4-5). Questo gioiello della taiga si può ritrovare in formulazioni sinergiche (come Adrenal Support, integratore alimentare a base di eleuterococco, maca, rodiola o tulsi, che favorisce la resistenza allo stress).

Un'altra bella rappresentante di questa specie vegetale è la rodiola (Rhodiola rosea). Detta anche radice di rosa, questa pianta perenne delle pendici siberiane contribuisce a migliorare la condizione fisica e psichica nonché la salute del sistema cardiovascolare, in particolare grazie al suo contenuto di rosavina e salidroside, i suoi due principi attivi (6-8). Gli integratori di rodiola (come Rhodiola rosea, estratto superiore di rodiola standardizzato al 5% di rosavina e all'1,8% di salidroside) sono un modo efficace per trarne vantaggio.

Vuoi sfruttare tutta la potenza degli adattogeni? Poiché l'unione fa la forza, opta per degli integratori alimentari che ne combinano diversi in un'unica formula (comeAdaptix, che riunisce rodiola, schisandra e astragalo, una radice che favorisce le difese dell'organismo dagli agenti esterni) (9-10).

Ricette slave naturali per i disturbi quotidiani

Per i terapisti russi tradizionali, ogni frutto, verdura o erba si rivolge specificamente a un organo. Ecco una piccola raccolta delle loro migliori ricette miracolose:

Bibliografia

  1. Park YK, Lee HB, Jeon EJ, Jung HS, Kang MH. Chaga mushroom extract inhibits oxidative DNA damage in human lymphocytes as assessed by comet assay. Biofactors. 2004;21(1-4):109-12. doi: 10.1002/biof.552210120. PMID: 15630179.
  2. Lu Y, Jia Y, Xue Z, Li N, Liu J, Chen H. Recent Developments in Inonotus obliquus (Chaga mushroom) Polysaccharides: Isolation, Structural Characteristics, Biological Activities and Application. Polymers (Basel). 2021;13(9):1441. Published 2021 Apr 29. doi:10.3390/polym13091441
  3. Géry A, Dubreule C, André V, et al. Chaga (Inonotus obliquus), a Future Potential Medicinal Fungus in Oncology? A Chemical Study and a Comparison of the Cytotoxicity Against Human Lung Adenocarcinoma Cells (A549) and Human Bronchial Epithelial Cells (BEAS-2B). Integr Cancer Ther. 2018;17(3):832-843. doi:10.1177/1534735418757912
  4. Kuo J, Chen KW, Cheng IS, Tsai PH, Lu YJ, Lee NY. The effect of eight weeks of supplementation with Eleutherococcus senticosus on endurance capacity and metabolism in human. Chin J Physiol. 2010 Apr 30;53(2):105-11. doi: 10.4077/cjp.2010.amk018. PMID: 21793317.
  5. Yamauchi Y, Ge YW, Yoshimatsu K, et al. Memory Enhancement by Oral Administration of Extract of Eleutherococcus senticosus Leaves and Active Compounds Transferred in the Brain. Nutrients. 2019;11(5):1142. Published 2019 May 22. doi:10.3390/nu11051142
  6. Li Y, Pham V, Bui M, et al. Rhodiola rosea L.: an herb with anti-stress, anti-aging, and immunostimulating properties for cancer chemoprevention. Curr Pharmacol Rep. 2017;3(6):384-395. doi:10.1007/s40495-017-0106-1
  7. De Bock K, Eijnde BO, Ramaekers M, Hespel P. Acute Rhodiola rosea intake can improve endurance exercise performance. Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2004 Jun;14(3):298-307. doi: 10.1123/ijsnem.14.3.298. PMID: 15256690.
  8. Maslova LV, Kondrat'ev BIu, Maslov LN, Lishmanov IuB. O kardioprotektornoĭ i antiadrenergicheskoĭ aktivnosti ékstrakta rodioly rozovoĭ pri stresse [The cardioprotective and antiadrenergic activity of an extract of Rhodiola rosea in stress]. Eksp Klin Farmakol. 1994 Nov-Dec;57(6):61-3. Russian. PMID: 7756969.
  9. Liu J, Nile SH, Xu G, Wang Y, Kai G. Systematic exploration of Astragalus membranaceus and Panax ginseng as immune regulators: Insights from the comparative biological and computational analysis. Phytomedicine. 2021 Jun;86:153077. doi: 10.1016/j.phymed.2019.153077. Epub 2019 Aug 23. Erratum in: Phytomedicine. 2021 Oct;91:153618. Erratum in: Phytomedicine. 2021 Oct;91:153730. PMID: 31477352.
  10. Panossian A, Wikman G. Pharmacology of Schisandra chinensis Bail.: an overview of Russian research and uses in medicine. J Ethnopharmacol. 2008 Jul 23;118(2):183-212. doi: 10.1016/j.jep.2008.04.020. Epub 2008 Apr 24. PMID: 18515024.
SharePinterest

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento
Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione
La nostra selezione di articoli

Questi prodotti dovrebbero interessarti

Daily 3®Daily 3®

La formula multivitaminica più completa che si possa assumere in un'unica capsula

57.00 €(60.82 US$)
+
Daily 6®Daily 6®

Contiene 54 ingredienti! I multinutrienti ad ampissimo spettro per una salute ottimale.

95.00 €(101.36 US$)
+
Liposomal Vitamin C 335 mgLiposomal Vitamin C 335 mg

Forma altamente biodisponibile di vitamina C

52.00 €(55.48 US$)
+
Magnesium Orotate 500 mgMagnesium Orotate 500 mg

Una forma di magnesio ad alta biodisponibilità

39.00 €(41.61 US$)
+
MethylcobalamineMethylcobalamine

La forma di vitamina B12 più attiva, utilizzata di preferenza per rigenerare i neuroni.

22.00 €(23.47 US$)
+
Adaptogenic PotionAdaptogenic Potion

Una pozione ayurvedica per rinforzare l'immunità e allontanare lo stress

39.00 €(41.61 US$)
+
Annatto TocotrienolsAnnatto Tocotrienols

Benefico per la salute cardiovascolare. 90% di delta-tocotrienoli, la forma di vitamina E con l'attività biologica più intensa.

39.00 €(41.61 US$)
+
© 1997-2022 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2022 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure
Warning
ok