0
it
US
1 mascherina gratuita per ogni ordine, 1 set "mascherina + flacone di gel idroalcolico" incluso per ogni ordine pari o superiore a 120€
X
× SuperSmart Informarsi per problema di salute Nouveaux articles Articoli popolari Visita il nostro negozio Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Rafforzamento generale dell'organismo Casi

Il complemento che assumono (di nascosto) i medici

L'81% degli operatori sanitari assume un integratore multivitaminico e minerale, secondo uno studio negli Stati Uniti. (1)
Rédaction Supersmart.
2019-10-30Commenti (0)

Tendono però a "dimenticare" di comunicare questi ottimi consigli, che applicano su loro stessi, ai loro pazienti. La maggior parte della popolazione degli Stati Uniti non assume alcun integratore alimentare per la salute. Rimane vittima della propaganda dei media mainstream, che mira a far credere che basta avere un’alimentazione "equilibrata" perché non manchi nulla.

Per quanto riguarda la popolazione europea, è ancora per la quasi totalità nel Medioevo della nutrizione; le persone che assumono multivitaminici sono considerate fanatici, ambientalisti o individui inquietanti con una tendenza settaria, da far sorvegliare dalla "Polizia della Salute". Eppure sappiamo che il moderno stile di vita, lo stress, l'inquinamento, l'età (che riduce l'assorbimento dei nutrienti) fanno sì che l'alimentazione più sana e più variata non garantisca un apporto ottimale di tutte le vitamine, i minerali, gli aminoacidi e gli acidi grassi essenziali.

Consumiamo inoltre molti alimenti e composti inibitori come caffè, tè, bevande analcoliche, soia non fermentata e alcol, che riducono l'assorbimento di alcuni nutrienti. Le prime vittime di questo massacro sono ferro, zinco, calcio e acido folico. Inoltre, anche il fumo di tabacco può distruggere le vitamine. Infine, molti farmaci causano perdite di nutrienti o una diminuzione dell'assorbimento. Eppure, è raro che un medico prescriva, unitamente a un farmaco, un multivitaminico per compensarne gli effetti. Ma questo non è un motivo per non fare nulla, e "dimenticare" a nostra volta di prenderci cura della nostra salute. Numerosi studi hanno dimostrato l'interesse chiave dell'assumere multivitaminici ogni giorno. In primo luogo, naturalmente, poiché aiutano a prevenire molte malattie gravi (maggiori informazioni in merito di seguito), ma soprattutto perché, molto semplicemente, l'integrazione diminuisce la percezione soggettiva dello stress, della fatica e della ansia di circa il 30%, secondo uno studio svolto dai ricercatori della Swansea University in Inghilterra. (2)

Assumere multivitaminici quindi migliora il morale e la qualità della vita, oltre ad avere effetti benefici contro le malattie.

Principali effetti benefici sulla salute

La riluttanza dei professionisti della salute di parlare con i loro pazienti dell'importanza delle vitamine è ancora più incomprensibile visto che ormai sono oltre dieci anni che è stato accertato scientificamente che sono essenziali per la salute.
Una sintesi generale di tutti gli studi sui multivitaminici è stata infatti pubblicata nel 2002 e ha concluso che, come misura precauzionale, tutti gli adulti dovrebbero assumere un multivitaminico ogni giorno per prevenire malattie come il cancro, le malattie cardiovascolari e l'osteoporosi. (3) (4) Questa è anche la posizione del massimo esperto al mondo della nutrizione, il Dottor Walter Willett, presidente del Dipartimento di Nutrizione, School of Public Health di Harvard. Il Dottor Willet va ancora più in là in quanto ritiene che la famosa "piramide alimentare dovrebbe includere, per essere completa e ottimizzare la salute, l'assunzione quotidiana di multivitaminici. (5)

Gli anziani, le donne incinte e i bambini prima di tutto

Naturalmente, alcune persone sono ancora più interessate di altre. Sono le persone anziane ad avere più bisogno di assumere multivitaminici a causa, principalmente, di un regime alimentare scorretto: mancanza di appetito, difficoltà di masticazione, solitudine, ecc. e un cattivo assorbimento delle sostanze nutritive. (6) A loro seguono le donne in gravidanza. I ginecologi prescrivono in generale l'assunzione di acido folico (vitamina B9), che è efficace nel ridurre l'incidenza di malformazioni del tubo neurale. Ma il consumo di multivitaminici prenatali (che di solito contengono tutti almeno 400 mcg di acido folico) potrebbe anche prevenire altre malformazioni fetali. Inoltre, gli autori di una meta-analisi di sette studi epidemiologici hanno concluso nel 2007 che l'assunzione di multivitaminici durante la gravidanza è associata a un minor rischio di tumori cerebrali, tumori del sistema nervoso simpatico (neuroblastoma) e leucemia nei bambini. (8) Secondo tali autori, assumere multivitaminici durante il primo anno di vita può ridurre il rischio di soffrire di allergie in età scolare, secondo uno studio epidemiologico svolto su 2.423 bambini americani (9) e migliorare il quoziente di intelligenza (QI).

Diversi studi confermano l'importanza dei multivitaminici contro le malattie gravi

Le autorità mediche nei paesi occidentali stabiliscono le dosi giornaliere raccomandate (RDA), che servono da guida per la nutrizione e la salute. Tuttavia, il mondo in cui le percentuali sono determinate è molto discutibile, in quanto in genere definiscono il livello in cui appaiono evidenti malattie da carenza, come lo scorbuto per la vitamina C, l'anemia per il ferro o il rachitismo per la vitamina D. In realtà, assumere multivitaminici non serve per prevenire malattie da carenza, ma per ottimizzare lo stato di salute, soprattutto riducendo il rischio di gravi malattie. Sappiamo, ad esempio, grazie al grande studio SUVIMAX francese, condotto in doppio cieco con placebo nell'arco di sette anni, su 12.741 soggetti tra i 35 e i 60 anni, che l'assunzione di multivitaminici a dosi nutrizionali (ANR) potrebbe ridurre l'incidenza di cancro negli uomini. (10) Eppure, SUVIMAX studiato solo dosi molto basse di assunezione di alcune vitamine, lontane dai dosaggi ottimali!

Assumere un supplemento multivitaminico potrebbe, a lungo termine, tradursi in una riduzione del 40% del rischio di infarto del miocardio (attacco cardiaco). Questo è indicato dai risultati di uno studio svedese condotto su 34.000 donne di 49 anni e oltre, seguite per dieci anni. (11) In uno studio clinico condotto in Cina, 2.141 persone tra i 45 e i 74 anni hanno assunto ogni giorno per 5 anni un placebo, due capsule di multivitaminico oppure 15 mg di beta-carotene. Tra le persone di età compresa tra 65 e 74 anni, ci sono stati molti meno casi di cataratta rispetto a quelli del gruppo placebo. (12)

Non vi è quindi alcun dubbio che i multivitaminici dovrebbero comparire oggi al centro dell'arsenale medico per prevenire gravi malattie nei bambini, negli adulti e negli anziani. Il silenzio che le autorità sanitarie mantengono su questo argomento è estremamente preoccupante circa la loro obiettività e indipendenza nei confronti delle maggiori aziende farmaceutiche, che hanno, al contrario, l'interesse che il numero maggiore di persone "dimentichi"questo elemento essenziale nella prevenzione delle malattie.

Quali multivitaminici scegliere?

Il sito lanutrition.fr ha pubblicato nel mese di ottobre 2012 un confronto di 35 integratori alimentari combinando vitamine e minerali più venduti o più popolari sul mercato, sottoposti a una commissione di cinque esperti indipendenti. (12)
La seconda e la terza posizione sono occupate da NuVitamin' e NuPower di Nutriting. Chi ottiene la medaglia d'oro è il Daily 3® di Supermart. Questo primo posto non è stata una sorpresa: Daily 3® è un prodotto che si distingue per la qualità dei suoi ingredienti, il valore nutrizionale e il suo rapporto qualità-prezzo. Esso contiene infatti non meno di 39 elementi nutritivi, incluse ovviamente le vitamine A, B, C, D, E e K pea dosi fisiologiche ottimali secondo la letteratura medica più recente, ma occorre inoltre notare la forma avanzata di vitamina B9 (acido folico), tocoferoli misti, la presenza di tocotrienoli (una forma di vitamina E importante, ma il cui costo elevato fa sì che sia generalmente "messa da parte dai produttori...), il giusto livello di vitamina C, e soprattutto gli straordinari livelli di vitamina D3 (1.000 UI per dosaggio di 3 capsule), introvabili altrove.

Ma l'interesse di Daily 3® non si ferma qui, va ben oltre. In primo luogo, occorre notare la presenza di numerosi ingredienti brevettati (OptiBerry® per gli occhi, Bioperine® per migliorare l'assorbimento di altri nutrienti), resveratrolo (antiossidante "super"), luteina e zeaxantina (efficaci contro la degenerazione maculare associata all'età e la cataratta). Ma il Daily 3® contiene inoltre estratto di tè verde, estratto di melagrana, estratto di foglia di olivo, biotina, molibdeno, boro e selenio, tra gli altri, e ciò lo rende la "Rolls-Royce" dei multivitaminici, ma soprattutto...

L'angelo sul cofano della Rolls-Royce

Se Daily 3® è davvero la Rolls Royce dei multivitaminici, "l'angelo sul cofano", vale a dire il tocco che fa la differenza definitiva con tutti gli altri, è il PQQ (pirroloquinolina chinone) incluso nella sua composizione. Il PQQ è il primo integratore nutrizionale anti-invecchiamento che genera nuovi mitocondri e garantisce la longevità delle cellule. È quindi eccezionale trovare un integratore multivitaminico sofisticato quanto questo. Come promemoria, i mitocondri sono in qualche modo le centrali energetiche delle cellule che permettono loro di funzionare a pieno regime. Presenti in grandi quantità nei giovani, a poco a poco scompaiono con l'età e quelli che rimangono sono meno efficienti e producono più rifiuti. Questa disfunzione provoca un deficit energetico maggiore coinvolto in molte malattie degenerative associate all'invecchiamento: disturbi fisici e cognitivi, degradazione cellulare accelerata, disturbi cardiovascolari...

Diversi composti presenti in Daily 3® consentono di migliorare il funzionamento dei mitocondri esistenti, come il resveratrolo. Ma il PQQ attiva i geni che regolano la riproduzione, la protezione e la riparazione dei mitocondri, e questo è un risultato eccezionale. Il PQQ è una potente arma antiossidante, di gran lunga superiore agli antiossidanti convenzionali per proteggere il DNA mitocondriale. Trasferendo una grande quantità di elettroni, neutralizza i principali radicali liberi che intralciano il corretto funzionamento dei mitocondri, senza subire alcuna degradazione molecolare. Il PQQ ha quindi la massima efficacia nella lotta contro le malattie degenerative associate con l'età e nelle diminuzioni di energia dei due organi più importanti del corpo: il cuore e il cervello. Ma i vantaggi non si fermano qui: il PQQ protegge notevolmente le cellule cerebrali dai danni ossidativi e dalla neurotossicità indotta dalle tossine tra cui il mercurio. Migliora le prestazioni nei test di memoria e interagisce positivamente con i sistemi dei neurotrasmettitori del cervello. Secondo alcuni studi, impedisce lo sviluppo di una proteina associata al morbo di Parkinson e protegge anche le cellule nervose dai danni ossidativi della proteina beta-amiloide associata al morbo di Alzheimer.

Uno studio recente, in doppio cieco e con placebo, ha mostrato che una dose giornaliera di 10-20 mg di PQQ ha migliorato significativamente la memoria a breve termine e le possibilità di concentrazione in giovani adulti rispetto al gruppo di controllo ricevente il solo placebo.

Daily 3®: tranquillità garantita

Molti multivitaminici disponibile in commercio contenengono ferro e/o rame, quindi hanno un significativo effetto pro-ossidante, e sono dannosi per le persone che non soffrono di una carenza di questi elementi. Daily 3® non cade in questa trappola e non contiene ferro o rame. È quindi un multivitaminico apporta solo benefici. È un prodotto consigliato per gli adulti: assumere 3 capsule al giorno ad ogni pasto.

Per iniziare immediatamente a godere dei benefici di Daily 3® per la vostra salute e quella dei vostri cari, fate clic qui

Bibliografia

  1. Gardiner P, Woods C, Kemper KJ. Dietary supplement use among health care professionals enrolled in an online curriculum on herbs and dietary supplements, BMC Complementary and Alternative Medicine, 12 juin 2006.
  2. Kim HJ, Giovannucci E, Rosner B, Willett WC, Cho E. Longitudinal and secular trends in dietary supplement use: Nurses' Health Study and Health Professionals Follow-Up Study, 1986-2006. J Acad Nutr Diet. 2014 Mar;114(3):436-43. doi: 10.1016/j.jand.2013.07.039. Epub 2013 Oct 9.
  3. Sara-Jayne Long, David Benton. Effects of Vitamin and Mineral Supplementation on Stress, Mild Psychiatric Symptoms, and Mood in Nonclinical Samples: A Meta-Analysis. Psychosom Med PSY.0b013e31827d5fbd; published ahead of print January 29, 2013, doi:10.1097/PSY.0b013e31827d5fbd
  4. Fletcher RH, Fairfield KM. Vitamins for chronic disease prevention in adults: clinical applications.JAMA. 2002 Jun 19;287(23):3127-9.
  5. Willett WC, Stampfer MJ. Clinical practice. What vitamins should I be taking, doctor?.N Engl J Med. 2001 Dec 20;345(25):1819-24.
  6. Johnson KA, Bernard MA, Funderburg K. Vitamin nutrition in older adults. Clin Geriatr Med. 2002 Nov;18(4):773-99. Review.
  7. Prenatal multivitamin supplementation and rates of congenital anomalies: a meta-analysis. Goh YI, Bollano E, et al. J Obstet Gynaecol Can. 2006 Aug;28(8):680-9. Review.
  8. Prenatal multivitamin supplementation and rates of pediatric cancers: a meta-analysis. Goh YI, Bollano E, et al. Clin Pharmacol Ther. 2007 May;81(5):685-91. Review.
  9. Use of multivitamin supplements in relation to allergic disease in 8-y-old children. Marmsjö K, Rosenlund H, et al. Am J Clin Nutr. 2009 Oct 28.
SharePinterest

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento
Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione
La nostra selezione di articoli

Questi prodotti dovrebbero interessarti

Novita
Daily 3®Daily 3®

Formula ottimizzato secondo le ultime ricerche scientifiche. 43 vitamine e nutrienti antiossidanti

49.00 €(55.25 US$)
+
Daily 6®Daily 6®

Contiene 55 ingredienti! I multinutrienti ad ampissimo spettro per una salute ottimale.

89.00 €(100.36 US$)
+
Liposomal Vitamin C 335 mgLiposomal Vitamin C 335 mg

Forma altamente biodisponibile di vitamina C

45.00 €(50.74 US$)
+
Magnesium Orotate 500 mgMagnesium Orotate 500 mg

Una forma di magnesio ad alta biodisponibilità

34.00 €(38.34 US$)
+
Methylcobalamine 1 mgMethylcobalamine 1 mg

La forma di vitamina B12 più attiva, utilizzata di preferenza per rigenerare i neuroni.

19.00 €(21.42 US$)
+
Novita
Adaptogenic PotionAdaptogenic Potion

Una pozione ayurvedica per rinforzare l'immunità e allontanare lo stress

34.00 €(38.34 US$)
+
Annatto Tocotrienols 50 mgAnnatto Tocotrienols 50 mg

Benefico per la salute cardiovascolare. 90% di delta-tocotrienoli, la forma di vitamina E con l'attività biologica più intensa.

34.00 €(38.34 US$)
+
© 1997-2020 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2020 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure
Warning
ok