0
it
US
WSM
217337086
Il carrello è vuoto
Menu
Combinazione di più integratori alimentari

Possiamo assumere più di un integratore allo stesso tempo? [VIDEO]

Rudy Lanza, consulente naturopata di SuperSmart, vi dice se è possibile assumere più integratori contemporaneamente e vi spiega come procedere.

(Trascrizione sotto il video)

È possibile abbinare più trattamenti contemporaneamente a base di integratori alimentari? Quando questo apporta benefici e quando è meglio essere prudenti? É ciò che vedremo in questo video.

Combinazioni virtuose di integratori alimentari

Buon giorno a tutte, buon giorno a tutti! In linea di principio, l’assunzione di più integratori nutrizionali non pone problemi poiché non sono farmaci ma bensì alimentari concepiti per aumentare l’apporto in questo o quel nutrimento.

Tuttavia, è meglio seguire qualche regola molto semplice. Innanzitutto, vi invito ad abbinare sostanze capaci di far raggiungere il vostro obiettivo in modi diversi.

Ad esempio, supponiamo che voi assumiate un integratore di coenzima Q10 per il cuore. Invece di abbinare questo prodotto con un altro integratore di Q10 dovreste piuttosto scegliere uno che contiene ad esempio, estratti di piante cardioprotettrici in grado di agire sul cuore in un altro modo.

Attenzione agli effetti contraddittori degli integratori

In seguito, evitate ovviamente di assumere in contemporanea sostanze che possiedono effetti opposti. Ad esempio, se soffrite di disturbi del sonno e per tale motivo assumete un integratore di valeriana o di passiflora, non dovete aggiungere un prodotto anti-fatica ed energizzante contenente caffeine, the o maca.

Tuttavia, precisiamo che potete assolutamente assumere un integratore calmante alla sera e un integratore stimolante al mattino.

Sta assumendo dei farmaci?

Attenti anche alla somministrazione simultanea di farmaci e integratori (1). Alcuni integratori nutrizionali possono ridurre o aumentare l'efficacia dei farmaci considerando che i 2 effetti sono indesiderabili.

Gli anticoagulanti e il integratori di ginkgo biloba, ad esempio hanno entrambi l'effetto di migliorare la circolazione sanguigna cerebrale. Se si decide di utilizzare contemporaneamente i 2 prodotti, la fluidificazione del sangue può essere esageratamente rinforzata.

Ma non sono soltanto gli integratori ad essere coinvolti: ad esempio, è sconsigliato il consumo di pompelmo quando si è in cura con un trattamento farmacologico poiché questo frutto interagisce con parecchi medicamenti.

Ottimizzare i tempi di assunzione

Inoltre: se seguite più trattamenti con integratori e volete ottimizzare la loro assimilazione, fate attenzione affinché una sostanza non impedisca l’assorbimento di un'altra.

Ad esempio, si dovrebbe attendere 2 ore tra l'assunzione di un integratore a base di ferro e un integratore a base di zinco, allo scopo di approfittare in pieno dei 2 minerali. Idem per il calcio e il magnesio, poiché se assunti contemporaneamente questi 2 minerali possono ostacolarsi a vicenda nelle fase di assimilazione nell'intestino e dunque viene impedito di esprimere il loro potenziale.

Esempio di una potente sinergia tra integratori alimentari

Tuttavia, gli integratori nutrizionali si sposano generalmente molto bene tra loro. E certe sinergie sono particolarmente interessanti.

Le vitamine del gruppo B, ad esempio, si associano perfettamente con il magnesio. La vitamina B6 evita la perdita di magnesio nell'organismo, mentre il magnesio rafforza l'azione della vitamina B6 (2). In oltre, tutti e 2 agiscono di concerto contro la fatica e in favore dell'equilibrio del sistema nervoso.

Assumere Coenzymated B che riunisce le 8 forme di vitamine del gruppo B disponibili e un integratore di magnesio come Magnesium Orotate e costituisce un'eccellente combinazione sinergica.

Come potete vedere, la somma di più integratori nutrizionali è certamente la benvenuta per sostenere al meglio la vostra salute. Fate sempre semplicemente attenzione a ciò che è indicato nelle note sulla confezione oppure chiedete consiglio al vostro medico o al vostro farmacista.

Grazie di aver visto il video e a presto.

Bibliografia

  1. Institute of Medicine (US) and National Research Council (US) Committee on the Framework for Evaluating the Safety of Dietary Supplements. Dietary Supplements: A Framework for Evaluating Safety. Washington (DC): National Academies Press (US); 2005. 8, Interactions. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK216072/
  2. Noah L, Dye L, Bois De Fer B, Mazur A, Pickering G, Pouteau E. Effect of magnesium and vitamin B6 supplementation on mental health and quality of life in stressed healthy adults: Post-hoc analysis of a randomised controlled trial. Stress Health. 2021 Dec;37(5):1000-1009. doi: 10.1002/smi.3051. Epub 2021 May 6. PMID: 33864354; PMCID: PMC9292249.

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento

Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione

Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimbor&satiacute;
Invio rapido
Consultazione offerta