0
it
US
WSM
222900795
Il carrello è vuoto
Menu

In magazzino

Caprylic Acid

Integratore alimentare di acido caprilico, anti-Candida

6 recensioniLeggi le recensioni

Una fonte naturale di acidi grassi a catena media (MCT) contro gli squilibri cellulari

  • Acidi grassi naturalmente presenti in alcuni oli vegetali (olio di cocco) e nel latte materno.
  • Potenziale fonte di energia per il metabolismo cerebrale.
  • Associato alla dieta chetogenica (regime alimentare che prevede bassissime quantità di carboidrati).
  • Rapido assorbimento e libera circolazione nell'organismo.
  • Da abbinare a una forte riduzione degli alimenti che favoriscono la crescita dei lieviti.

Acquistalo subito

90 Caps. veg.

29.00 €

Consegna automatica

90 Caps. veg.

29.00 €

26.68 €

Vorrei

ogni

Caprylic Acid

Vegano
Senza glutine
Senza nanoparticelle
Senza eccipienti controversi
Senza lattosio
Senza edulcoranti

Caprylic Acid è un integratore di acido caprilico con dosaggio di 450 mg per capsula. È una fonte molto interessante di acidi grassi a catena media (MCT), nutrienti ampiamente studiati vista la crescente popolarità della dieta chetogenica e il progredire dei disturbi provocati dal lievito Candida albicans.

Che cos'è l'acido caprilico?

L'acido caprilico (o acido ottanoico) è un acido grasso a catena media (MCT) che si trova in particolare nel latte materno dei mammiferi (l'unica fonte animale esistente), in alcuni oli vegetali come l'olio di cocco (dal 6 al 10% degli acidi grassi sono acido caprilico) e in alcuni semi.

Si tratta di un acido debole (con 4,9 di pH) che penetra nelle cellule batteriche per diffusione passiva e ne influenza la vitalità (1).

Quali sono le altre caratteristiche dell'acido caprilico?

Gli acidi grassi a catena media hanno proprietà chimico-fisiche diverse dagli acidi grassi a catena lunga e quindi presentano proprietà metaboliche ed effetti fisiologici specifici (2):

  • in primo luogo, vengono assorbiti rapidamente e direttamente dopo l'ingestione attraverso il rivestimento dello stomaco e al livello della vena porta del fegato (3), grazie all'azione di enzimi chiamati lipasi;
  • sono in grado di attraversare la barriera ematoencefalica per raggiungere il cervello;
  • non sono trasportati dai chilomicroni, come gli acidi grassi a catena lunga, ma circolano in forma libera.

Possono anche servire come fonte di energia per il cervello.
Il cervello rappresenta solo il 2% del peso di un adulto, ma consuma circa il 22% dell'ossigeno dell'organismo, principalmente per supportare l'ossidazione aerobica del glucosio, una fonte di energia considerevole per le cellule. In un adulto sano, circa il 97% del fabbisogno energetico del cervello è coperto dallo zucchero (glucosio) e solo meno del 3% dai chetoni (4). Ma durante il digiuno o la chetosi indotta da una dieta a basso contenuto di carboidrati, l'organismo trasforma gli acidi grassi a catena media in chetoni, che vengono poi utilizzati dal cervello per produrre energia.

Che cos'è il lievito Candida albicans?

I lieviti del genere Candida sono miceti naturalmente presenti nel sistema digerente, nella cavità orale e nell'apparato genitale. Normalmente non sono patogeni, poiché l'equilibrio tra i differenti microrganismi del microbiota ne limita l'espansione (1). Tuttavia, in caso di squilibrio, possono diventare agenti patogeni temibili, in grado di infiltrarsi nei vari tessuti e organi del corpo umano (2). Si dice che siano "opportunisti". I lieviti Candida albicans e Candida glabratas sono i microrganismi opportunisti che l'uomo incontra più frequentemente (7).

Da cosa è composto Caprylic Acid

Acido caprilico
Acido grasso

Domande? Dubbi?

Quali sono le persone a rischio di infezioni micotiche?
  • Chiunque sospetti di avere un deficit del sistema immunitario.
  • Le persone che soffrono di carenze (soprattutto di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, zinco e ferro).
  • Le persone con un'alimentazione troppo ricca di carboidrati.
  • Le persone che soffrono di diabete, specialmente quelle con diabete non controllato (8-9). L'iperglicemia cronica è infatti associata alla disfunzione di alcune cellule del sistema immunitario, i granulociti, e di conseguenza a una diminuzione dell'immunità cellulare.
  • Le persone che hanno effettuato terapie con antibiotici o con farmaci che turbano l'equilibrio del microbiota.Gli antibiotici alterano la flora e favoriscono la colonizzazione delle mucose da parte della Candida albicans.
  • Le persone che hanno subito interventi chirurgici allo stomaco.
  • Le persone che soffrono di stress cronico (fisico e/o emotivo) e che fanno poca attività fisica.
  • Le persone di oltre 65 anni (10), soprattutto a causa della diminuzione dell'efficacia del sistema immunitario e del frequente utilizzo di protesi dentarie.
  • Le persone affette da iposialia, ovvero che presentano una produzione di saliva inferiore a quella normale.
Come assumere e massimizzare gli effetti di Caprylic Acid?

Si consiglia di assumere da una a tre capsule al giorno, durante i pasti, con un bicchiere d'acqua.

Il caprilato di sodio è molto ben tollerato dal punto di vista digestivo e sono stati registrati soltanto effetti collaterali molto rari (lieve nausea o bruciore di stomaco che scompaiono rapidamente).

Di seguito alcune misure da adottare in concomitanza con l'assunzione di integratori di acido caprilico:

  • ridurre il consumo di alimenti zuccherati, formaggi, bevande fermentate;
  • assumere un probiotico orale o un integratore dedicato al lievito Candida albicans;
  • bere tisane a base di corteccia interna di lapacho, noto antimicotico;
  • fare gargarismi con acqua contenente olio essenziale di albero del tè (tea tree), cannella o chiodi di garofano.

Recensioni

La valutazione di questo prodotto è di 4.8 su 5 stelle.
Abbiamo raccolto 6 recensioni.

83%

17%

0%

0%

0%

Eccellente 6 Recensioni
Laura

10 luglio 2020

Mi è stato consigliato da un bravo naturopata e l'ho usato in abbinamento con altri prodotti. Lo considero valido.

Client

14 aprile 2024

C'est une très belle découverte pour cette année

Jacquemin Julia

3 febbraio 2024

Très satisfaisant pour lutter contre la candidose qui a été guérie en 2 ou 3 semaines de traitement

Christian A.

13 settembre 2023

.J'ai juste commencé a prendre se produit, il me semble avoir quelques améliorations physiques, je dirais un peu plus à la fin de mon traitement.

Eliane-christian

1 settembre 2022

Correspond à mes attentes

Hai bisogno di aiuto?

Telefono

Chiamaci:
+39 06 53 26 13 95
dalle 9:00 alle 18:00

Domande frequenti

Trova le risposte alle domande più frequenti

Modulo di contatto

Non riesci a trovare la risposta alla tua domanda sul sito e vuoi contattarci direttamente?
Scrivici
Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimborsati
Invio rapido
Consultazione offerta