0
it
US
X
× SuperSmart Informarsi per problema di salute Nouveaux articles Articoli popolari Visita il nostro negozio Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Cuore e circolazione sanguigna Domande e risposte

Quali sono le differenze tra vitamina K1 e vitamina K2?

Parliamo spesso di vitamina K, senza menzionare che in realtà esistono due forme principali: il fillochinone (K1) e il menachinone (K2). Sai cosa li distingue?
Fotografia degli alimenti più ricchi di vitamina K1, ovvero di fillochinone.
Gli alimenti contengono principalmente vitamina K1, cioè fillochinone.
Rédaction Supersmart.
2019-11-29Commentaires (0)

La vitamina K esiste naturalmente in due forme principali: il fillochinone (K1) e il menachinone (K2). La vitamina K1 proviene principalmente da verdure a foglia verde e svolge un ruolo nella coagulazione del sangue, mentre la vitamina K2 è principalmente sintetizzata nel colon ed è essenziale per una buona salute delle arterie e delle ossa. Vengono entrambe assorbite a livello dell'intestino tenue.

La vitamina K1, indispensabile per la coagulazione del sangue

Il fillochinone è un cofattore essenziale per il sistema circolatorio: senza di esso, il fegato non può sintetizzare le molecole che assicurano la coagulazione del sangue (1). Una grave carenza comporta il rischio di emorragia, mentre alcuni trattamenti anticoagulanti si oppongono al contrario all'azione della vitamina K.

La vitamina K1 si trova nelle verdure verdi (spinaci, cavolo verde, insalata, broccoli...) e negli oli di soia e colza.

La vitamina K2, indispensabile per la salute delle arterie e delle ossa

Come la vitamina K1, la vitamina K2 è un attivatore di proteine e partecipa alla coagulazione del sangue (2). È più spesso riconosciuta per il suo ruolo essenziale nel mantenimento della flessibilità delle arterie (3). Il menachinone attiva la proteina MGP, che partecipa all'eliminazione del calcio nelle arterie, limitandone così la calcificazione e i rischi correlati come l'ipertensione.

Il suo ruolo nel metabolismo del calcio le conferisce anche una funzione protettiva della densità ossea (4), specialmente nelle persone a rischio (donne in postmenopausa, neonati): senza vitamina K2, il calcio non potrebbe legarsi all'osteocalcina, una proteina che dopo questa fissazione consente di solidificare la struttura delle ossa.

La sua struttura chimica le consente di rimanere più a lungo nel sangue rispetto alla vitamina K1: quest'ultima può rimanere alcune ore, contro alcuni giorni per la vitamina K2, per effetti più duraturi (5).

La vitamina K2 è sintetizzata nel corpo umano grazie a dei batteri presenti nel colon. Si trova anche in alcuni alimenti molto fermentati, come i crauti, il nattō (preparazione giapponese a base di soia fermentata), il formaggio, il fegato, lo yogurt e, naturalmente, gli integratori alimentari. Nel catalogo Supersmart, troverai l'unica forma di vitamina K2 in grado di aumentare fino a 8 volte i livelli di vitamina K nel sangue: MK-7 90 mcg. È confezionata sotto forma di softgel per massimizzarne l'assorbimento, combinata con la vitamina D per l'effetto sinergico e supportata dagli studi scientifici!

Bibliografia

  1. Thilo Krueger, Vincent M. Brandenburg, Leon J. Schurgers, Jürgen Floege : Vitamin K in vascular health – more than just a role in coagulation. Port J Nephrol Hypert. 2008, Vol. 22(2), pp 143-148. 
  2. Theuwissen E, Teunissen KJ, Spronk HMH, Hamulyák K, Ten Cate H, Shearer MJ, Vermeer C, Schurgers LJ : Effect of low-dose supplements of menaquinone-7 (vitamin K2 ) on the stability of oral anticoagulant treatment: dose-response relationship in healthy volunteers. J Thromb Haemost. 2013, Vol. 11, pp 1085–1092. 
  3. Olivier Phan, Michel Burnier : Calcifications vasculaires et déficit en vitamine K : un facteur de risque modifiable dans l’insuffisance rénale chronique. Rev Med Suisse. 2013, Vol. 9, pp 451-455. 
  4.  Iwamoto J, Takeda T, Sato Y : Effects of vitamin K2 on osteoporosis. Curr Pharm Des. 2004, Vol. 10(21), pp 2557-76.
  5. Schurgers LJ, Teunissen KJ, Hamulyák K, Knapen MH, Vik H, Vermeer C. : Vitamin K-containing dietary supplements: comparison of synthetic vitamin K1 and natto-derived menaquinone-7. Blood. 2007, Vol. 109(8), pp 3279-83.
Share

Commentaires

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento
Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione
La nostra selezione di articoli

Questi prodotti dovrebbero interessarti

Super Omega 3Super Omega 3

EPA e DHA : uno dei prodotti piu naturali, puri, potenti e stabili nel mercato

25.00 €(27.59 US$)
+
Novita
Arctic Plankton OilArctic Plankton Oil

L'olio di Calanus, il tesoro nutrizionale dell'Artico per rafforzare la salute del cuore e combattere l'infiammazione.

42.00 €(46.35 US$)
+
Lactobacillus reuteriLactobacillus reuteri

Un probiotico di nuova generazione al servizio della saluta cardiovascolare

21.00 €(23.17 US$)
+
Co-Enzyme Q10 30 mgCo-Enzyme Q10 30 mg

La chiave della salute cardio-vascolare - Biodisponibilità triplicata.

34.00 €(37.52 US$)
+
Celery3nb™ 75 mgCelery3nb™ 75 mg

Un'arma naturale ed efficace per controllare l'ipertensione.

33.00 €(36.42 US$)
+
Triple ProtectTriple Protect

Prevenire l'imprevedibile a livello cardiovascolare

69.00 €(76.14 US$)
+
Cardio BoosterCardio Booster

Protezione e sostegno multiformi della salute cardiovascolare

34.00 €(37.52 US$)
+
Ubiquinol™ 100 mgUbiquinol™ 100 mg

Forma più attiva e biodisponibile rispetto al CoQ10

73.00 €(80.56 US$)
+
© 1997-2020 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2020 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure