0
it
US
WSM
228152099
Il carrello è vuoto
Menu

Come SuperSmart ha piantato migliaia di alberi grazie a voi

Grazie a un intervento compiuto nell'aprile del 2021, SuperSmart ha contribuito alla piantumazione di migliaia di alberi in Madagascar. Scopri gli effetti positivi di questo progetto a cui molti di voi hanno partecipato.

2021-07-28
Foresta SuperSmart nella mangrovia

La foresta SuperSmart: più di 4.000 alberi piantati in Madagascar

Torniamo all'inizio di questa operazione, lanciata in occasione della Giornata della Terra del 22 aprile del 2021. Per quattro giorni, per ogni prodotto venduto SuperSmart ha offerto ai propri clienti la piantumazione di un albero effettuata tramite l'associazione Tree-Nation.

La "foresta SuperSmart" conta quindi più di 4.451 alberi e sono tutti ubicati nel sito di Ankirambo, nel nord-ovest del Madagascar. Puoi anche scoprire virtualmente questa foresta facendo clic qui.

La rinascita della mangrovia grazie a Tree-Nation e agli abitanti dei villaggi locali

Va detto che la produzione di carbone di legna nella regione ha portato alla massiccia deforestazione delle mangrovie. Questo deterioramento dell'ambiente ha messo a rischio la fauna (in particolare i pesci) nonché, a poco a poco, le condizioni di vita dei pescatori locali.

Il rimboschimento di mangrovie è stato effettuato secondo la metodologia Employ-to-Plant consigliata da Tree-Nation, che prevede l'utilizzo di alberi locali (generalmente mangrovie della specie Rhizophora mucronata), promozione dell'occupazione per gli abitanti dei villaggi circostanti ecc.

Si noti, inoltre, che i 4.451 alberi piantati rappresentano 1,48 ettari di terreno rimboschito ossia 89,02 tonnellate di C02 catturate! Oltre a ciò, le mangrovie sane contribuiscono a prevenire l'erosione costiera.

Ecologia: SuperSmart predilige anche gli integratori biologici e vegani

SuperSmart è sempre più coinvolta nella trasformazione ecologica e si impegna per offrirti degli integratori sempre più rispettosi del pianeta – e sempre più benefici per la salute.

Gli integratori più ecologici sono ovviamente bio, ossia da agricoltura biologica che si oppone all'uso dei pesticidi. Idealmente, sono anche vegani (cioè privi di qualsiasi prodotto fabbricato a partire da o mediante animali o prodotti animali). Va ricordato che l'allevamento intensivo contribuisce attivamente al riscaldamento del pianeta: emissioni di gas serra, deforestazione per far posto a pascoli o campi di cereali destinati al nutrimento degli animali... Meno prodotti animali vengono utilizzati, migliore sarà il pianeta.

Alcuni dei nostri integratori biologici e vegani includono:

  • Organic MCT Oil, un olio MCT biologico e vegano a base di cocco, stabilito al 98% di acido caprilico C8 e noto per non fare ingrassare (1);
  • Organic ABG10+®, estratto di aglio nero biologico ottimo per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo e dotato di proprietà antibatteriche (2);
  • Organic Defense Mix, il perfetto cocktail di oli essenziali biologici da assumere per via orale: menta piperita per un'azione rinfrescante e calmante su bocca e gola, origano per favorire la salute dell'intestino ecc. (3);
  • Organic Turkey Tail, un estratto biologico e vegano del fungo selvatico Turkey Tail raccolto a mano e ricco di polisaccaridi (4);
  • e infine, Vegan D3, il nostro integratore vegano di vitamina D. A differenza dei normali integratori di vitamina D, lo sviluppo di questo ottimo integratore alimentare non richiede né pesce né lanolina ricavata dalla lana di pecora: Vegan D3 è interamente prodotto con un'alga senza OGM né pesticidi (5) .

Bibliografia

  1. St-Onge MP, Bosarge A. Weight-loss diet that includes consumption of medium-chain triacylglycerol oil leads to a greater rate of weight and fat mass loss than does olive oil. Am J Clin Nutr. 2008;87(3):621–626.
  2. Banerjee SK, Maulik SK. Effect of garlic on cardiovascular disorders: a review. Nutr J. 2002;1:4. Published 2002 Nov 19. doi:10.1186/1475-2891-1-4
  3. Horváth G, Ács K. Essential oils in the treatment of respiratory tract diseases highlighting their role in bacterial infections and their anti-inflammatory action: a review. Flavour Fragr J. 2015;30(5):331-341. doi:10.1002/ffj.3252
  4. Ng TB (1998). "A review of research on the protein-bound polysaccharide (polysaccharopeptide, PSP) from the mushroom Coriolus versicolor (Basidiomycetes: Polyporaceae)". Gen Pharmacol. 30 (1): 1–4.
  5. Jäpelt RB, Jakobsen J. Vitamin D in plants: a review of occurrence, analysis, and biosynthesis. Front Plant Sci. 2013 May 13;4:136. doi: 10.3389/fpls.2013.00136. PMID: 23717318; PMCID: PMC3651966.

Parole chiave

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento

Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione

Pagamento protetto
32 anni di esperienza
Soddisfatti
o rimborsati
Invio rapido
Consultazione offerta