0
it
US
X
× SuperSmart Acquistare per problema di salute Acquistare per ingrediente I prodotti più venduti novità Promozioni Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Home Acquistare per problema di salute Rafforzamento generale dell'organismo Vegan D3
Novita
Integratore alimentare di vitamina D vegana
Integratore alimentare di vitamina D vegana
Taglia
Vantaggi
0813Integratore alimentare di vitamina D veganaTagliaIntegratore alimentare di vitamina D vegana
×
+
-
Vegan D3
Rafforzamento generale dell'organismo
0
Nessuna recensione
Recensioni dei clienti
23.00 €(27.37 US$)
Novita
Quantità limitata
Descrizione
Un potente integratore di vitamina D3 vegano con la massima biodisponibilità
  • Vitamina D3 100% vegetale,derivata da un'alga non OGM e senza pesticidi.
  • La forma di vitamina D con la migliore efficacia biologica.
  • Contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e a prevenire i problemi respiratori.
  • Aiuta a migliorare la funzione muscolare e a rafforzare denti e ossa.
  • D3 combinata con i trigliceridi a catena media (MCT) dell'olio di cocco per un assorbimento ottimale.
  • Potente dosaggio di 5000 UI per capsula.
-
+
60 softgels
aggiungi al carrello certificato di analisi
Lista dei desideri
Donna che fa yoga e sintetizza la vitamina D al sole

Integratore alimentare vegano di vitamina D3 contro le carenze

Vegan D3 è un integratore alimentare di vitamina D3diorigine vegetale. Questa vitamina D proviene da un'alga non OGM ed è completamente priva di pesticidi.

Si ricorda che la vitamina D è una vitamina essenziale per la salute umana. È coinvolta nell'immunità, nel sistema muscolare,nella salute delle ossa, nei livelli di calcio nel sangue, nella divisione cellulare ecc. (1) La D3 (alias colecalciferolo ), d'altra parte, è nota per essere la forma di vitamina D più biodisponibile per l'uomo (2).

Vegan D3 contiene anche degli acidi grassi derivati dall'olio di cocco. Poiché la vitamina D è liposolubile (ossia solubile nei grassi), l'aggiunta di acidi grassi ne garantisce il massimo assorbimento nel flusso sanguigno, per risultati rapidi ed efficaci (3).

Una recente rivoluzione: la vitamina D3 vegana

Di solito, gli integratori di vitamina D3 sono a base diolio di fegato di pesce o lanolina, una cera che si deposita sulla lana delle pecore. Gli altri nostri integratori di vitamina D, ad esempio, sono tutti a base di lanolina. Di recente, tuttavia, la scienza ha dimostrato che è possibile realizzare degli integratori di vitamina D3 completamente vegani (vegan) dallealghe(4).

La comparsa di questo tipo di integratori vegani risponde alla crescente consapevolezza della sensibilità degli animali e dei problemi ambientali. Quindi, grazie a Vegan D3, puoi godere dei benefici della vitamina D3 senza causare sofferenza ai pesci, senza incoraggiare la pesca eccessiva che danneggia la vita oceanica, senza fare ricorso alla lana delle pecore il cui allevamento contribuisce al riscaldamento globale ecc. (5)

Si precisa, anzitutto, che questa vitamina D3 vegana presenta una struttura chimica e un'efficacia assolutamente identiche a quelle della vitamina D3 di origine animale (6).

Quali sono i benefici dell'integratore Vegan D3?

Vantaggi di Vegan D3

La vitamina D, o calciferolo, è un ormone che offre molteplici benefici per la salute. L'integratore alimentare Vegan D3 contribuisce quindi a:

  • rafforzare il sistema immunitario e prevenire i problemi respiratori ( 7-9);
  • supportare la funzione muscolare (10-11);
  • rafforzare ossa e denti(12-13);
  • regolare i livelli di calcio nel sangue (14);
  • assicurare un buon assorbimento/utilizzo di calcio e fosforo (15);
  • ridurre il rischio di caduta associato a instabilità posturale e debolezza muscolare. La caduta è un fattore di rischio di frattura ossea negli uomini e nelle donne di età pari o superiore a 60 anni (16-17);
  • e svolge un ruolo nel processo di divisione cellulare (18-19).

La carenza di vitamina D: una piaga diffusa e preoccupante

Nonostante l'importanza cruciale di questa vitamina, le carenze di vitamina D sono sorprendentemente frequenti. Ancora oggi è uno dei deficit più diffusi e preoccupanti nella popolazione.

Si stima che un normale livello di vitamina D nel sangue dovrebbe corrispondere a 30 ng/mL. Tuttavia, in molti paesi del mondo, il livello della maggioranza della popolazione rimane al di sotto delle soglie raccomandate (20).

Senza contare che il fenomeno peggiora con l'età. In Europa, gli studi hanno dimostrato che l'80% delle persone anziane presenta livelli di vitamina D inferiori al normale (21-22).

Tuttavia, la mancanza di vitamina D è associata a disturbi di vario genere: problemi respiratori, debolezza muscolare, osteoporosi (alterazioni della struttura ossea), problemi mentali, corruzione cellulare ecc. (23)

Perché la carenza di vitamina D è così comune?

Come tutti sanno, il nostro organismo sintetizza la vitamina Da partire dall'assorbimento dei raggi solari – da qui il soprannome di "vitamina del sole". Tuttavia, per la maggior parte della popolazione, la luce diurna non costituisce un apporto sufficiente.

Per cominciare, in inverno o quando il tempo è nuvoloso, approfittiamo molto poco dell'esposizione al sole. Nondimeno, anche in estate la vita moderna ci obbliga a restare a lungo alchiuso (lavoro d'ufficio o in laboratorio, faccende domestiche, talune abitudini ecc.) e non sempre ci permette di sintetizzare la quantità di vitamina D di cui il nostro organismo avrebbe bisogno (24-25).

La pelle degli anziani, inoltre, sintetizza meno efficacemente questa vitamina (26).

Le fonti alimentari di vitamina D che è indispensabile conoscere

Fortunatamente, l'alimentazione fornisce un apporto complementare di vitamina D. Ma i tuoi pasti devono anche essere ben bilanciati. Assicurati di consumare regolarmente dei cibi contenenti vitamina D:

  • gli onnivori prediligeranno in particolare i prodotti marini (salmone, sgombro, anguilla ecc.);
  • tuttavia, esistono anche fonti vegane di vitamina D, come i funghi e la lattuga di mare;
  • per aumentare in modo semplice e significativo l'apporto, puoi iniziare una cura con un integratore alimentare di vitamina D, come Vegan D3. Numerosi studi scientifici propongono una generalizzazione dell'assunzione di integratori di vitamina D3 nella popolazione, per compensare le carenze massicce così spesso osservate (27-29).

I punti di forza dell'integratore vegano Vegan D3

  • L'integratore Vegan D3, come suggerisce il nome, contiene della vitamina D3 o colecalciferolo. Si ricorda che questa forma di vitamina D è all'87% più attiva, biodisponibile e vantaggiosa della D2 (ergocalciferolo) (30). Del resto, è la vitamina D3 che viene sintetizzata quando la pelle è esposta al sole e che si ottiene nei prodotti animali, oltre che in questa specifica alga.
  • Vegan D3 presenta un dosaggio particolarmente potente, con 5.000 UI per capsula. L'efficacia dell'integrazione orale di 5.000 UI al giorno è stata confermata da diversi studi (31-33).
  • La nostra vitamina D3 è in sospensione nei trigliceridi a catena media (chiamati TCM o MCT) ottenuti dall'olio di cocco, per massimizzarne l'assimilazione nell'organismo (34).
  • L'integratore contiene anche lo 0,2% di d-alfa-tocoferolo naturale derivato dall'olio di girasole. Questa forma di vitamina E contribuisce a proteggere le cellule dallo stress ossidativo (35).
  • Si noti che questo integratore alimentare è ottenuto con un processo completamente tracciabile e sostenibile, associato a un controllo costante della qualità e della purezza.
  • Vegan D3 è 100% vegano: la sua vitamina D3, derivata da un'alga, è associata ai trigliceridi della noce di cocco nonché al d-alfa-tocoferolo dell'olio di girasole. Il rivestimento della capsula, invece, è interamente realizzato con gelatina vegetale in fecola di tapioca.

Integratori alimentari da assumere in sinergia con Vegan D3

Ti stai chiedendo quali integratori assumere insieme alla tua cura vegana di vitamina D3?

Per cominciare, ti consigliamo di optare per il magnesio. Questo oligoelemento chiave contribuisce a ridurre l'affaticamento, aiuta a rafforzare il sistema muscolare e nervoso ecc. (36) Idealmente, scegli l'integratore OptiMag, composto daotto forme di magnesio con una biodisponibilità e una solubilità uniche sul mercato.

Inoltre, è nel tuo interesse combinare la "vitamina del sole" con un'altra vitamina importante: la vitamina K. Questa sostanza, meno nota al grande pubblico, contribuisce a rafforzare le ossa, a una buona coagulazione del sangue ecc. (37) L'integratore alimentare Complete K ti consente di beneficiare delle sue tre forme più attive: fitonadione (K1), menachinone-4 (K2) e menachinone-7 (un'altra forma di K2).

Composizione
Dose giornaliera: 1 capsula
Numero di dosi per scatola: 60

Quantità
per dose

Vitamina D3 di origine vegetale 5.000 UI
Altri ingredienti: olio di girasole. Rivestimento in gelatina vegetale.
Consigli di utilizzo

Adulti. Assumere una capsula al giorno.

Oltre le 2.000 UI al giorno, è consigliabile eseguire un test della 25-idrossivitamina D. In caso di malattia renale, non assumere vitamina D3 senza consultare il proprio terapeuta. Non superare le 10.000 UI al giorno, con tutte le fonti combinate, senza consultare il proprio terapeuta.

Nessuna recensione per questo prodotto
0
Bibliografia
  1. EU Register of nutrition and health claims made on foods (v.3.5)
  2. Lehmann U, Hirche F, Stangl GI, Hinz K, Westphal S, Dierkes J. Bioavailability of vitamin D(2) and D(3) in healthy volunteers, a randomized placebo-controlled trial. J Clin Endocrinol Metab. 2013 Nov;98(11):4339-45. doi: 10.1210/jc.2012-4287. Epub 2013 Sep 3. PMID: 24001747.
  3. Reddy P, Jialal I. Biochemistry, Fat Soluble Vitamins. [Updated 2020 Sep 21]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2021 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK534869/
  4. Jäpelt RB, Jakobsen J. Vitamin D in plants: a review of occurrence, analysis, and biosynthesis. Front Plant Sci. 2013 May 13;4:136. doi: 10.3389/fpls.2013.00136. PMID: 23717318; PMCID: PMC3651966.
  5. Joy A, Dunshea FR, Leury BJ, Clarke IJ, DiGiacomo K, Chauhan SS. Resilience of Small Ruminants to Climate Change and Increased Environmental Temperature: A Review. Animals (Basel). 2020;10(5):867. Published 2020 May 17. doi:10.3390/ani10050867
  6. Jäpelt RB, Jakobsen J. Vitamin D in plants: a review of occurrence, analysis, and biosynthesis. Front Plant Sci. 2013 May 13;4:136. doi: 10.3389/fpls.2013.00136. PMID: 23717318; PMCID: PMC3651966.
  7. EU Register of nutrition and health claims made on foods (v.3.5)
  8. Aranow C. Vitamin D and the immune system. J Investig Med. 2011;59(6):881-886. doi:10.2310/JIM.0b013e31821b8755
  9. Charan J, Goyal JP, Saxena D, Yadav P. Vitamin D for prevention of respiratory tract infections: A systematic review and meta-analysis. J Pharmacol Pharmacother. 2012;3(4):300-303. doi:10.4103/0976-500X.103685
  10. Rejnmark L. Effects of vitamin d on muscle function and performance: a review of evidence from randomized controlled trials. Ther Adv Chronic Dis. 2011;2(1):25-37. doi:10.1177/2040622310381934
  11. Halfon M, Phan O, Teta D. Vitamin D: a review on its effects on muscle strength, the risk of fall, and frailty. Biomed Res Int. 2015;2015:953241. doi:10.1155/2015/953241
  12. Laird E, Ward M, McSorley E, Strain JJ, Wallace J. Vitamin D and bone health: potential mechanisms. Nutrients. 2010;2(7):693-724. doi:10.3390/nu2070693
  13. Botelho J, Machado V, Proença L, Delgado AS, Mendes JJ. Vitamin D Deficiency and Oral Health: A Comprehensive Review. Nutrients. 2020;12(5):1471. Published 2020 May 19. doi:10.3390/nu12051471
  14. Chauhan K, Shahrokhi M, Huecker MR. Vitamin D. [Updated 2020 Oct 15]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2021 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK441912/
  15. Nair R, Maseeh A. Vitamin D: The "sunshine" vitamin. J Pharmacol Pharmacother. 2012;3(2):118-126. doi:10.4103/0976-500X.95506
  16. Halfon M, Phan O, Teta D. Vitamin D: a review on its effects on muscle strength, the risk of fall, and frailty. Biomed Res Int. 2015;2015:953241. doi:10.1155/2015/953241
  17. Kalyani RR, Stein B, Valiyil R, Manno R, Maynard JW, Crews DC. Vitamin D treatment for the prevention of falls in older adults: systematic review and meta-analysis. J Am Geriatr Soc. 2010;58(7):1299-1310. doi:10.1111/j.1532-5415.2010.02949.x
  18. Young MRI, Xiong Y. Influence of vitamin D on cancer risk and treatment: Why the variability?. Trends Cancer Res. 2018;13:43-53.
  19. Garland CF, Garland FC, Gorham ED, et al. The role of vitamin D in cancer prevention. Am J Public Health. 2006;96(2):252-261. doi:10.2105/AJPH.2004.045260
  20. LE DÉFICIT EN VITAMINE D – IFOP https://www.ifop.com/wp-content/uploads/2018/10/DP_MYLAN_Vitamine-D.pdf
  21. Holick MF. Vitamin D deficiency. N Engl J Med. 2007 Jul 19;357(3):266-81. doi: 10.1056/NEJMra070553. PMID: 17634462.
  22. van der Wielen RP, Löwik MR, van den Berg H, de Groot LC, Haller J, Moreiras O, van Staveren WA. Serum vitamin D concentrations among elderly people in Europe. Lancet. 1995 Jul 22;346(8969):207-10. doi: 10.1016/s0140-6736(95)91266-5. PMID: 7616799.
  23. Wang H, Chen W, Li D, et al. Vitamin D and Chronic Diseases. Aging Dis. 2017;8(3):346-353. Published 2017 May 2. doi:10.14336/AD.2016.1021
  24. Nair R, Maseeh A. Vitamin D: The "sunshine" vitamin. J Pharmacol Pharmacother. 2012;3(2):118-126. doi:10.4103/0976-500X.95506
  25. Kift R, Rhodes LE, Farrar MD, Webb AR. Is Sunlight Exposure Enough to Avoid Wintertime Vitamin D Deficiency in United Kingdom Population Groups?. Int J Environ Res Public Health. 2018;15(8):1624. Published 2018 Aug 1. doi:10.3390/ijerph15081624
  26. MacLaughlin J, Holick MF. Aging decreases the capacity of human skin to produce vitamin D3. J Clin Invest. 1985 Oct;76(4):1536-8. doi: 10.1172/JCI112134. PMID: 2997282; PMCID: PMC424123.
  27. Lamberg-Allardt C. Vitamin D in foods and as supplements. Prog Biophys Mol Biol. 2006 Sep;92(1):33-8. doi: 10.1016/j.pbiomolbio.2006.02.017. Epub 2006 Feb 28. PMID: 16618499.
  28. Nair R, Maseeh A. Vitamin D: The "sunshine" vitamin. J Pharmacol Pharmacother. 2012;3(2):118-126. doi:10.4103/0976-500X.95506
  29. Sizar O, Khare S, Goyal A, et al. Vitamin D Deficiency. [Updated 2021 Jan 3]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2021 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK532266/
  30. Tripkovic L, Lambert H, Hart K, et al. Comparison of vitamin D2 and vitamin D3 supplementation in raising serum 25-hydroxyvitamin D status: a systematic review and meta-analysis. Am J Clin Nutr. 2012;95(6):1357-1364. doi:10.3945/ajcn.111.031070
  31. Diamond T, Wong YK, Golombick T. Effect of oral cholecalciferol 2,000 versus 5,000 IU on serum vitamin D, PTH, bone and muscle strength in patients with vitamin D deficiency. Osteoporos Int. 2013 Mar;24(3):1101-5. doi: 10.1007/s00198-012-1944-7. Epub 2012 Mar 16. PMID: 22422304.
  32. Iraj B, Ebneshahidi A, Askari G. Vitamin d deficiency, prevention and treatment. Int J Prev Med. 2012;3(10):733-736.
  33. Chao YS, Brunel L, Faris P, Veugelers PJ. The importance of dose, frequency and duration of vitamin D supplementation for plasma 25-hydroxyvitamin D. Nutrients. 2013;5(10):4067-4078. Published 2013 Oct 11. doi:10.3390/nu5104067
  34. Reddy P, Jialal I. Biochemistry, Fat Soluble Vitamins. [Updated 2020 Sep 21]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2021 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK534869/
  35. Niki E. Evidence for beneficial effects of vitamin E. Korean J Intern Med. 2015;30(5):571-579. doi:10.3904/kjim.2015.30.5.571
  36. Al Alawi AM, Majoni SW, Falhammar H. Magnesium and Human Health: Perspectives and Research Directions. Int J Endocrinol. 2018;2018:9041694. Published 2018 Apr 16. doi:10.1155/2018/9041694
  37. Simes DC, Viegas CSB, Araújo N, Marreiros C. Vitamin K as a Diet Supplement with Impact in Human Health: Current Evidence in Age-Related Diseases. Nutrients. 2020;12(1):138. Published 2020 Jan 3. doi:10.3390/nu12010138

Pacchetti sinergia

Novita
Integratore alimentare di vitamina D vegana
Vegan D3
Un potente integratore di vitamina D3 vegano con la massima biodisponibilità
23.00 €(27.37 US$)
Complete K
Complete K
Formulazione completa - Le 3 migliori formulazioni altamente biodisponibili di vitamina K
36.00 €(42.84 US$)
Pack "Vegan D3 + Complete K"
59.00 €(70.21 US$)
Novita
Integratore alimentare di vitamina D vegana
Vegan D3
Un potente integratore di vitamina D3 vegano con la massima biodisponibilità
23.00 €(27.37 US$)
OptiMag
OptiMag
Una combinazione unica e sinergica di magnesio con una biodisponibilità eccezionale
29.00 €(34.51 US$)
Pack "Vegan D3 + OptiMag"
52.00 €(61.88 US$)
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
e ottieni il 5% di sconto fisso
La nostra selezione di articoli
10 rimedi della nonna da conoscere... e tramandare

I consigli della nonna spesso sono preziosissimi. Scopri 10 rimedi tradizionali senza eguali per alleviare una serie di disturbi quotidiani e mantenersi in salute.

I 10 alimenti più ricchi di potassio

Scopri quali sono i dieci alimenti più ricchi di potassio, minerale che partecipa al normale funzionamento del sistema nervoso e a una buona funzionalità muscolare. Conosci l'alimento n. 1 dell'elenco?

Rhodiola: benefici e posologia della famosa

Pianta adattogena utilizzata da secoli dai popoli del grande freddo, la rhodiola ha molte caratteristiche attrattive. Scopri fin d’ora i vantaggi di questa radice artica che affascina gli scienziati.

Vegan D3
-
+
23.00 €
(27.37 US$)
aggiungi al carrello
© 1997-2021 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2021 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure
Warning
ok