INNOVATION AND EXCELLENCE SINCE 1992
Home
  >  
Categorie
  >  
Ayurveda
  >  
Bacopa monnieri 100 mg
Bacopa monnieri 100 mg
Bacopa monnieri 100 mg
Estratto di foglie di Bacopa monnieri (50% di bacosidi)
  • Contribuisce a migliorare la memoria, le capacità di apprendimento e l'elaborazione delle informazioni.
  • Supporta il funzionamento del sistema nervoso centrale (tonico generale).
  • Influisce positivamente sull'ippocampo.
  • Usato da oltre 3.000 anni nella medicina ayurvedica.
  • Standardizzato per fornire almeno il 50% di bacosidi.
visualizzare le recensioni

Quantitá : 100 Caps. veg. 19.00 €
(21.64 US$)
aggiungi al carrello

+certificato di analisi

Ispirato dalle pratiche sacre dell'Ayurveda, il Bacopa monnieri 100 mg è un integratore alimentare nootropico, ideato a partire da foglie di Bacopa e standardizzato al 50% di bacosidi (i composti chimici all'origine dei suoi effetti nootropici).

Aiuta a migliorare la memoria, le capacità di apprendimento e l'elaborazione delle informazioni, sostenendo il funzionamento del sistema nervoso centrale nel suo insieme. È spesso associato al Ginkgo biloba, un altro riferimento nella medicina ayurvedica.

A chi si rivolge l'integratore alimentare Bacopa Monnieri 100 mg?

Bacopa monnieri 100 mg si rivolge a diversi tipi di persone:

  • Le persone con più di 50 anni per lottare contro il declino cognitivo.
  • Le persone che hanno dei problemi di memoria abbastanza frequenti o che hanno l'impressione di perdere la memoria.
  • Le persone che desiderano migliorare l'efficacia delle loro funzioni cognitive.
  • Le persone alla ricerca di un nootropico di origine naturale e di uso tradizionale.
  • Le persone che hanno un genitore, un fratello o una sorella affetti da un declino cognitivo importante.

Quali sono i benefici di Bacopa Monnieri 100 mg?

Gli antichi scritti ayurvedici lo raccomandavano per trattare le varie condizioni che interessavano il sistema nervoso centrale e l'intelletto: disturbi dell'attenzione, problemi di memoria, stress cronico, declino delle prestazioni cognitive... Era usato per aumentare la consapevolezza e aiutare la mente a rimanere "vigile".

Oggigiorno, la ricerca convalida, almeno in parte, questi usi empirici. Numerosi studi, tra cui degli studi clinici, suggeriscono che gli estratti di Bacopa monnieri contribuiscano a migliorare alcune funzioni cognitive e a preservare la memoria (1-3) (ripetizione delle informazioni (4-5), capacità di apprendimento, memoria associativa (6), memoria visiva, memoria di lavoro, ecc.).

Come per quasi tutte le piante ayurvediche, i ricercatori hanno evidenziato dei meccanismi d'azione a sostegno delle indicazioni che gli vengono attribuite.

I meccanismi d'azione di Bacopa monnieri

Il Bacopa monnieri favorisce soprattutto la formazione delle sinapsi (7-9), le zone di contatto tra due neuroni che garantiscono la trasmissione delle informazioni e il mantenimento dei circuiti neurali. Tutte le nostre capacità cognitive dipendono da questi circuiti: se si indeboliscono o scompaiono, le nostre prestazioni diminuiscono. Come avviene? Attivando la produzione di diverse molecole chiave nel funzionamento delle sinapsi : il glutammato e delle neurotrofine come il BDNF e il NGF (10-12). Queste molecole sono fondamentali per avviare il processo (13-14). Aiutano nella creazione di circuiti neurali (fase indispensabile dell'apprendimento) così come nel mantenimento dei circuiti esistenti (prerequisito per la conservazione dei ricordi) e sono coinvolti in una serie di eventi neuromolecolari che contribuiscono al supporto delle prestazioni cognitive.

Alcuni studi recenti in doppio cieco hanno mostrato dei miglioramenti della funzione cognitiva dopo l'integrazione (15-16). Alcuni estratti standardizzati di Bacopa contenenti almeno il 50% di bacosidi (i composti responsabili degli effetti sopra citati) hanno anche avuto degli effetti positivi sulla memoria a breve termine di persone sane (17-20).

5 buoni motivi per scegliere Bacopa Monnieri 100 mg di SuperSmart

Quando fai la tua scelta, tieni a mente i vantaggi del nostro integratore:

  1. Tradizionalmente, le foglie di Bacopa venivano spremute per estrarre il succo ed essiccate per ridurle in polvere e trasformarle in uno sciroppo molto zuccherato per mascherare il gusto amaro della Bacopa.
    L'ideazione di Bacopa Monnieri 100 mg si ispira completamente a questa pratica ancestrale, con un prodotto senza zucchero e amaro.
  2. Bacopa Monnieri 100 mg è un estratto di foglie contenente tutti i composti originali. È importante ricordarlo perché molti integratori economici sono ideati a partire dalle radici o dai gambi della pianta.
  3. Ogni capsula vegetale contiene 100 mg di estratto di Bacopa standardizzato per fornire almeno il 50% di bacosidi (ovvero, il massimo sul mercato, visto che gli integratori generalmente ne forniscono il 20-50%).
  4. Nell'India attuale, la Bacopa è riconosciuta dalle autorità mediche come un valido trattamento per molte disfunzioni mentali e intellettuali.
  5. Bacopa Monnieri 100 mg non contiene alcun additivo chimico: semplicemente foglie di Bacopa monnieri, fibre di acacia e farina di riso.

Gli accorgimenti da associare a Bacopa Monnieri per un'efficacia ancora maggiore

Per migliorare alcuni aspetti della cognizione, esistono due tipi di interventi: l'assunzione di nootropici come la Bacopa monnieri e l’allenamento cerebrale (21-23). Numerosi studi mostrano che l'allenamento cerebrale riduce il declino cognitivo correlato all'età (24-27) e alcuni studi indicano che è ancora più efficace se combinato con un'integrazione di Bacopa monnieri.

La teoria che spiega questo potenziale sinergico è piuttosto semplice.
L'allenamento cerebrale permette di riattivare dei circuiti neurali precedentemente sottoutilizzati o in via di estinzione (28-30). Infatti, con l'invecchiamento, molti circuiti neurali scompaiono o si indeboliscono in aree importanti per la cognizione e la memoria, come l'ippocampo, lo striato e la corteccia prefrontale (31-32). Se l'allenamento è assiduo, la riattivazione dei circuiti si ripete e migliora la connessione dei neuroni che li compongono (33). In tal modo, aiuta a rafforzarli o a riorganizzarli in modo più efficace. Tale rafforzamento utilizza diverse molecole che abbiamo già menzionato in precedenza nell'articolo: il glutammato, il BDNF e il TGF. Delle molecole la cui produzione è favorita dalla Bacopa.

In sintesi, l'allenamento cerebrale è la "stimolazione" che indicherà all'organismo: "devi rafforzare questi circuiti neurali". La Bacopa è il fornitore che apporterà all'organismo gli elementi necessari per questo rafforzamento.

Per accompagnare l'integrazione con Bacopa monnieri, è quindi vivamente consigliato seguire un allenamento cerebrale regolare, inclusi giochi di riflessione, puzzle e vari test cognitivi. Questa combinazione mira a contrastare le perdite cognitive che portano al declino. Deve essere seguito per almeno 12 settimane per essere efficace.

La Bacopa monnieri si associa anche con un integratore di Ginkgo biloba per aumentare l'irrigazione cerebrale e aiutare a mantenere la funzione cognitiva.

Se vuoi scoprire altri prodotti ayurvedici naturali, proponiamo anche:

Delle precauzioni da prendere o delle interazioni da conoscere?

Per precauzione, non è raccomandato assumere Bacopa monnieri per le donne in gravidanza o che allattano.
La Bacopa monnieri può teoricamente amplificare gli effetti delle fenotiazine, un farmaco neurolettico.

Aggiornato: 30/01/2019

Note

Questo prodotto non deve sostituire un'alimentazione diversificata ed equilibrata e uno stile di vita sano. Seguire le istruzioni per l'uso, la dose giornaliera consigliata e la data di scadenza. Non raccomandato per le donne incinte o in allattamento e per i bambini al di sotto dei 15 anni. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in un luogo fresco e asciutto.

Bibliografia

  1. S. Aguiar and T. Borowski, Neuropharmacological review of the nootropic herb Bacopa monnieri, Rejuvenation Res 16 (2013), pp. 313-326.
  2. M.P. Pase, J. Kean, J. Sarris, C. Neale, A.B. Scholey and C. Stough, The cognitiveenhancing effects of Bacopa monnieri: a systematic review of randomized, controlled human clinical trials, J Altern Complement Med 18 (2012), pp. 647-652.
  3. Russo and F. Borrelli, Bacopa monniera, a reputed nootropic plant: an overview, Phytomedicine 12 (2005), pp. 305-317.
  4. H.C. Barbhaiya, R.P. Desai, K. Pravina, et al., Efficacy and tolerability of BacoMind on memory improvement in elderly participants - a double blind placebo controlled study, J Pharmacol Toxicol 3 (2008), pp. 425-434.
  5. C. Stough, J. Lloyd, J. Clarke, et al., The chronic effects of an extract of Bacopa monniera (Brahmi) on cognitive function in healthy human subjects, Psychopharmacology (Berl) 156 (2001), pp. 481-484.
  6. S. Roodenrys, D. Booth, S. Bulzomi, A. Phipps, C. Micallef and J. Smoker, Chronic effects of Brahmi (Bacopa monnieri) on human memory, Neuropsychopharmacology 27 (2002), pp. 279-281.
  7. S.R. Ingole, S.K. Rajput and S.S. Sharma, Cognition enhancers: current strategies and future perspectives, CRIPS 9 (2008), pp. 42-48.
  8. P. Semwal, T. Kapoor, P. Anthwal, B. Sati and A. Thapliyal, Herbal extract as potential modulator and drug for synaptic plasticity and neurodegenerative disorders, Int J Pham Sci Rev Res 25 (2014), pp. 69-79.
  9. C. Stough and M.P. Pase, Improving cognition in the elderly with nutritional supplements, Curr Dir Psychol Sci 24 (2015), pp. 177-183.
  10. J. Preethi, H.K. Singh, P.D. Charles and K.E. Rajan, Participation of microRNA 124- CREB pathway: a parallel memory enhancing mechanism of standardised extract of Bacopa monniera (BESEB CDRI-08), Neurochem Res 37 (2012), pp. 2167-2177.
  11. H. Priyanka, P. Bala, S. Ankisettipalle and S. Thyagarajan, Bacopa monnieri and lDeprenyl Differentially Enhance the Activities of Antioxidant Enzymes and the Expression of Tyrosine Hydroxylase and Nerve Growth Factor via ERK 1/2 and NF- [kappa]B Pathways in the Spleen of Female Wistar Rats, Neurochemical Research 38 (2013), pp. 141-152.
  12. M.K. Saraf, A. Anand and S. Prabhakar, Scopolamine induced amnesia is reversed by Bacopa monniera through participation of kinase-CREB pathway, Neurochem Res 35 (2010), pp. 279-287.
  13. M.P. Mattson, R.B. Lee, M.E. Adams, P.B. Guthrie and S.B. Kater, Interactions between Entorhinal Axons and Target Hippocampal Neurons: A Role for Glutamate in the Development of Hippocampal Circuitry, Neuron 1 (1988), pp. 865-876.
  14. Schmid, S. Hallermann, R. Kittel, et al., Activity-dependent site-specific changes of glutamate receptor composition in vivo, Nat. Neurosci. 11 (2008), pp. 659-666.
  15. M.P. Pase, J. Kean, J. Sarris, C. Neale, A.B. Scholey and C. Stough, The cognitiveenhancing effects of Bacopa monnieri: a systematic review of randomized, controlled human clinical trials, J Altern Complement Med 18 (2012), pp. 647-652.
  16. C. Neale, D. Camfield, J. Reay, C. Stough and A. Scholey, Cognitive effects of two nutraceuticals Ginseng and Bacopa benchmarked against modafinil: a review and comparison of effect sizes, Br J Clin Pharmacol 75 (2013), pp. 728-737.
  17. Stough C, Lloyd J, et al. The chronic effects of an extract of Bacopa monniera (Brahmi) on cognitive function in healthy human subjects.Psychopharmacology (Berl). 2001 Aug;156(4):481-4.
  18. Roodenrys S, Booth D, et al. Chronic effects of Brahmi (Bacopa monnieri) on human memory.Neuropsychopharmacology. 2002 Aug;27(2):279-81.
  19. Examining the nootropic effects of a special extract of Bacopa monniera on human cognitive functioning: 90 day double-blind placebo-controlled randomized trial. Stough C, Downey LA, et al. Phytother Res. 2008 Dec;22(12):1629-34.
  20. Effects of a standardized Bacopa monnieri extract on cognitive performance, anxiety, and depression in the elderly: a randomized, double-blind, placebo-controlled trial. Calabrese C, Gregory WL, et al. J Altern Complement Med. 2008 Jul;14(6):707-13.
  21. C. Hertzog, A.F. Kramer, R.S. Wilson and U. Lindenberger, Enrichment Effects on Adult Cognitive Development: Can the Functional Capacity of Older Adults Be Preserved and Enhanced?, Psychol. Sci. Public Interest 9 (2008), pp. 1-65.
  22. S. Rabipour and A. Raz, Training the brain: fact and fad in cognitive and behavioral remediation, Brain Cogn 79 (2012), pp. 159-179.
  23. Zangara and K.A. Wesnes, Herbal Cognitive Enhancers: New Developments and Challenges for Therapeutic Applications In: M.K. Thakur and S.I.S. Rattan, Editors, Brain Aging and Therapeutic Interventions, Springer Netherlands (2012), pp. 267- 289.
  24. J. Reijnders, C. van Heugten and M. van Boxtel, Cognitive interventions in healthy older adults and people with mild cognitive impairment: a systematic review, Ageing Res Rev 12 (2013), pp. 263-275.
  25. M.E. Kelly, D. Loughrey, B.A. Lawlor, I.H. Robertson, C. Walsh and S. Brennan, The impact of cognitive training and mental stimulation on cognitive and everyday functioning of healthy older adults: a systematic review and meta-analysis, Ageing Res Rev 15 (2014), pp. 28-43.
  26. A.M. Kueider, J.M. Parisi, A.L. Gross and G.W. Rebok, Computerized cognitive training with older adults: a systematic review, PLoS One 7 (2012), p. e40588.
  27. M. Martin, L. Clare, A.M. Altgassen, M.H. Cameron and F. Zehnder, Cognitionbased interventions for healthy older people and people with mild cognitive impairment, Cochrane Database Syst Rev (2011), p. CD006220.
  28. J.A. Anguera, J. Boccanfuso, J.L. Rintoul, et al., Video game training enhances cognitive control in older adults, Nature 501 (2013), pp. 97-101.
  29. K.I. Erickson, S.J. Colcombe, R. Wadhwa, et al., Training-induced plasticity in older adults: effects of training on hemispheric asymmetry, Neurobiol Aging 28 (2007), pp. 272-283.
  30. S. Heinzel, R.C. Lorenz, W.R. Brockhaus, et al., Working memory load-dependent brain response predicts behavioral training gains in older adults, J Neurosci 34 (2014), pp. 1224-1233.
  31. D.L. Dickstein, C.M. Weaver, J.I. Luebke and P.R. Hof, Dendritic spine changes associated with normal aging, Neuroscience 251 (2013), pp. 21-32.
  32. T. Hedden, Imaging Cognition in the Aging Human Brain In: D.R. Riddle, Editor, Brain Aging: Models, Methods, and Mechanisms, CRC Press, Boca Raton (FL) (2007).
  33. K.I. Erickson, S.J. Colcombe, R. Wadhwa, et al., Training-induced plasticity in older adults: effects of training on hemispheric asymmetry, Neurobiol Aging 28 (2007), pp. 272-283.
Dose giornaliera: 6 capsule
Numero di dosi per scatola: 16
Quantita per dose
Bacopa monnieri (extracto de hojas estandarizado 50% bacósidos) 600  mg
Altri ingredienti: Gomma acacia, farina di riso.

Ogni capsula vegetale contiene 100 mg di estratto di Bacopa monnieri standardizzato per apportare almeno il 50% di baccosidi.


Prendere una o due capsule da una a tre volte al giorno, secondo il vostro bisogno o su consiglio del vostro terapeuta.

Precauzioni: Non superare la dose giornaliera raccomandata. Questo prodotto è un supplemento nutrizionale che non deve sostituire un'alimentazione varia ed equilibrata. Non lasciare alla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce, da fonti di calore e dall'umidità. Come con ogni supplemento nutrizionale, consultare un medico prima di assumerlo durante la gravidanza, l'allattamento o nel caso di problemi di salute.
 
Scopri qualche testimonianza dei nostri clienti
Bacopa monnieri 100 mg
Quantitá : 100 Caps. veg. 19.00 €
(21.64 US$)
aggiungi al carrelloadd_shopping_cart

Gratis

Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

ISCRIVITI AL
Club SuperSmart
Ed approfitta
di promozioni esclusive:
Continua gli acquisti
keyboard_arrow_up