0
it
US
X
× SuperSmart Informarsi per problema di salute Nuovi articoli Articoli popolari Visita il nostro negozio Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Rafforzamento generale dell'organismo Guide e tutorial

Si possono abbinare gli integratori alimentari? E come si assumono?

È possibile combinare più integratori alimentari? Come beneficiare al massimo dei loro effetti combinati? Tutte le risposte in questo articolo.
Integratori alimentari mescolati in un bicchierino
Scopri quali integratori si possono abbinare e quali è meglio non abbinare.
Rédaction Supersmart.
2021-06-09Commenti (0)

È una buona idea combinare gli integratori alimentari?

La risposta è semplice: ! Puoi decisamente puntare su diversi integratori alimentari per aumentare e diversificare l'apporto di vitamine, minerali e fitonutrienti, a condizione che siano di buona qualità.

Inoltre, l'associazione di alcuni integratori può essere efficace per beneficiare di un'azione sinergica che massimizzerà gli effetti attesi (1).

Certamente, occorre tuttavia rispettare alcune regole preventive per beneficiare di un'integrazione sana e sicura.

Rispettare la posologia indicata

Già con un unico integratore è indispensabile rispettare la posologia citata dal produttore, ed è ancora più importante quando se ne assumono diversi in combinazione!

Numero di capsule al giorno, momento giusto per l'assunzione ecc. sono informazioni essenziali solitamente riportate sulla confezione e garantiscono un adeguato assorbimento dei nutrienti. Consultale sistematicamente.

Combinare gli integratori per affrontare uno o più problemi

La corretta associazione di integratori diversi offre una reale flessibilità di utilizzo.

Nell'insieme, gli integratori si possono combinare in due modi per:

Sei libero di decidere! Non esitare a rivolgerti a un medico che potrà definire la strategia adeguata insieme a te.

Evitare l'accumulo degli stessi composti attivi

Quando si vogliono affrontare con decisione determinati problemi, talvolta si combinano senza volere le stesse sostanze. Per evitare il rischio di sovradosaggio, la soluzione è semplice: controllare le diverse formulazioni.

Piccolo esempio: immaginiamo che assumi il coenzima Q10, magari con CoQ10 + Tocotrienols. Piuttosto che abbinarlo a un altro integratore ricco di Q10, opta per un integratore che contenga altri nutrienti che fanno bene al cuore (come Triple Protect, ricco di vitamine ed estratti vegetali).

Osservare un'interruzione tra due cure

Concateni e mescoli gli integratori senza interruzione? Di tanto in tanto, concedi una tregua al tuo corpo affinché non si abitui a un certo integratore e dirada quindi l'assunzione di uno stesso integratore per alcune settimane.

Non associare degli integratori antagonisti

Ovviamente, alcuni integratori presentano qualità opposte che non è opportuno combinare.

Facciamo un semplice esempio: hai difficoltà a prendere sonno e a dormire in modo profondo e tranquillo. Stai quindi valutando di assumere un integratore a base di passiflora, pianta che favorisce un sonno ristoratore (come Advanced Sleep Formula, che contiene anche melatonina e valeriana). Non abbinarlo contemporaneamente a caffeina, teina o maca che invece "confonderanno" il messaggio!

Tuttavia, stai tranquillo: potrai certamente optare per degli integratori che contengono questi composti almattino, per iniziare al meglio la giornata.

Prestare attenzione quando si assumono dei farmaci

Breve parentesi sui trattamenti medici: in questi casi specifici è necessario prestare maggiore attenzione. Alcuni integratori alimentari, soprattutto se assunti insieme, possono interagire con i farmaci. È quindi probabile che ne riducano o aumentino l'efficacia.

Citiamo, ad esempio, il caso delle terapie anticoagulanti, il cui obiettivo principale resta quello di fluidificare il sangue. La co-integrazione del tipo ginkgo biloba e omega-3 rischia di accentuare eccessivamente il fenomeno (3).

Allo stesso modo, una combinazione di valeriana e passiflora può aumentare gli effetti relativi alla sonnolenza di ansiolitici e antidepressivi (4).

L'assunzione di levotiroxina (spesso prescritta per l'ipotiroidismo) richiede altresì alcune precauzioni. Se prendi degli integratori di ferro, calcio, magnesio e/o zinco, è opportuno assumerli lontano dalla terapia, altrimenti ne limiteranno l'azione sulla tiroide (5). Ancora una volta, non esitare a consultare il medico o il farmacista in caso di dubbi.

Assumere gli integratori al momento giusto

Assunto in combinazione o meno, il contesto in cui viene ingerito l'integratore alimentare ne condiziona anche l'efficacia.

Nel caso specifico delle vitamine, è preferibile assumerle durante i pasti. Unitamente a un apporto di grassi, le vitamine cosiddette “liposolubili” (A, D, E e K) sono infatti meglio assimilate (6).

Allo stesso modo, è consigliabile distanziare di due ore l'assunzione di un integratore di ferro e quella di un integratore di zinco, per ottimizzarne l'assimilazione.

Per saperne di più su questo argomento, visita il nostro blog per scoprire come l'ora di assunzione degli integratori influisce sulla loro biodisponibilità.

Accordare le cure al ritmo delle stagioni

Nel corso dell'anno il nostro corpo subisce delle interruzioni del ritmo, soprattutto durante i cambi di stagione. Combinare determinati integratori in modo appropriato può contribuire a ristabilire l'equilibrio.

I tuoi capelli si ribellano all'arrivo dell'autunno? Ora potrebbe essere il momento giusto per optare per una combinazione di biotina + zinco, giacché entrambi aiutano a mantenere capelli sani e belli (7). È arrivato freddo dell'inverno? Le vitamine C e D, che contribuiscono al normale funzionamento del sistemaimmunitario, svolgono altresì un ruolo attivo (8).

Attenzione ai più fragili

Per concludere, un promemoria importante: nonostante tutti i benefici che possono apportare, gli integratori alimentari non sono necessariamente adatti alle categorie più fragili della popolazione.

Pertanto, sconsigliamo alle donne in gravidanza e alle donne che allattano, ai bambini e alle persone affette da gravi patologie di intraprendere un’integrazione senza consulto medico.

Bibliografia

  1. van Ballegooijen AJ, Pilz S, Tomaschitz A, Grübler MR, Verheyen N. The Synergistic Interplay between Vitamins D and K for Bone and Cardiovascular Health: A Narrative Review. Int J Endocrinol. 2017;2017:7454376. doi:10.1155/2017/7454376
  2. Patumraj S, Wongeakin N, Sridulyakul P, Jariyapongskul A, Futrakul N, Bunnag S. Combined effects of curcumin and vitamin C to protect endothelial dysfunction in the iris tissue of STZ-induced diabetic rats. Clin Hemorheol Microcirc. 2006;35(4):481-9. PMID: 17148847.
  3. Chan AL, Leung HW, Wu JW, Chien TW. Risk of hemorrhage associated with co-prescriptions for Ginkgo biloba and antiplatelet or anticoagulant drugs. J Altern Complement Med. 2011 Jun;17(6):513-7. doi: 10.1089/acm.2010.0295. PMID: 21649517.
  4. Carrasco MC, Vallejo JR, Pardo-de-Santayana M, Peral D, Martín MA, Altimiras J. Interactions of Valeriana officinalis L. and Passiflora incarnata L. in a patient treated with lorazepam. Phytother Res. 2009 Dec;23(12):1795-6. doi: 10.1002/ptr.2847. PMID: 19441067.
  5. Zamfirescu I, Carlson HE. Absorption of levothyroxine when coadministered with various calcium formulations. Thyroid. 2011;21(5):483-486. doi:10.1089/thy.2010.0296
  6. Mulligan GB, Licata A. Taking vitamin D with the largest meal improves absorption and results in higher serum levels of 25-hydroxyvitamin D. J Bone Miner Res. 2010 Apr;25(4):928-30. doi: 10.1002/jbmr.67. PMID: 20200983.
  7. El-Esawy FM, Hussein MS, Ibrahim Mansour A. Serum biotin and zinc in male androgenetic alopecia. J Cosmet Dermatol. 2019 Feb 3. doi: 10.1111/jocd.12865. Epub ahead of print. PMID: 30714301.
  8. Shaik-Dasthagirisaheb YB, Varvara G, Murmura G, Saggini A, Caraffa A, Antinolfi P, Tete' S, Tripodi D, Conti F, Cianchetti E, Toniato E, Rosati M, Speranza L, Pantalone A, Saggini R, Tei M, Speziali A, Conti P, Theoharides TC, Pandolfi F. Role of vitamins D, E and C in immunity and inflammation. J Biol Regul Homeost Agents. 2013 Apr-Jun;27(2):291-5. PMID: 23830380.
SharePinterest

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento
Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione
La nostra selezione di articoli
Banane, spezie e altri cibi ricchi di potassio
Carenza di potassio: come riconoscerla ed evitarla

Il potassio è un minerale essenziale per l'organismo, coinvolto nel funzionamento del sistema nervoso, dei muscoli... Basti pensare che la carenza di potassio può rivelarsi rapidamente pericolosa. Ecco come identificare questa carenza e risolverla.

Compressa, bicchiere d'acqua e orologio
In quale momento della giornata devo assumere i miei integratori multivitaminici?

Stai assumendo un integratore alimentare come Daily 3 e vorresti scoprire il momento ideale per massimizzare l'assorbimento di tutti i nutrienti che contiene? Supersmart ti risponde.

Erbe ayurvediche, pestello e bottiglia farmaceutica
Le 8 piante medicinali ayurvediche più efficaci

Da millenni la medicina ayurvedica fa un sapiente uso dell'alimentazione e delle piante per curare il corpo e la mente... e il suo successo è indiscusso. Scopri le 8 migliori erbe ayurvediche da conoscere.

Foresta SuperSmart nella mangrovia
Come SuperSmart ha piantato migliaia di alberi grazie a voi

Grazie a un intervento compiuto nell'aprile del 2021, SuperSmart ha contribuito alla piantumazione di migliaia di alberi in Madagascar. Scopri gli effetti positivi di questo progetto a cui molti di voi hanno partecipato.

Piante aromatiche e medicinali essiccate
Le 10 migliori piante aromatiche e i loro benefici per la salute

Oltre a insaporire i nostri piatti, alcune piante aromatiche hanno degli effetti positivi sulla nostra salute. Scopri l'elenco di queste piante ricche di aromi... e benefici.

Frutta e verdura ricche di fitonutrienti
Fitonutrienti: che cosa sono? Quali dovresti prediligere per la tua salute?

I fitonutrienti sono ancora oscurati da vitamine e minerali, seppure siano dotati di superpoteri. Qual è il loro ruolo? Quali consumare per primi?

Questi prodotti dovrebbero interessarti

Daily 3®Daily 3®

La formula multivitaminica più completa che si possa assumere in un'unica capsula

49.00 €(57.42 US$)
+
Daily 6®Daily 6®

Contiene 54 ingredienti! I multinutrienti ad ampissimo spettro per una salute ottimale.

89.00 €(104.29 US$)
+
Liposomal Vitamin C 335 mgLiposomal Vitamin C 335 mg

Forma altamente biodisponibile di vitamina C

49.00 €(57.42 US$)
+
Magnesium Orotate 500 mgMagnesium Orotate 500 mg

Una forma di magnesio ad alta biodisponibilità

35.00 €(41.01 US$)
+
Methylcobalamine 1 mgMethylcobalamine 1 mg

La forma di vitamina B12 più attiva, utilizzata di preferenza per rigenerare i neuroni.

21.00 €(24.61 US$)
+
Novita
Adaptogenic PotionAdaptogenic Potion

Una pozione ayurvedica per rinforzare l'immunità e allontanare lo stress

36.00 €(42.19 US$)
+
Annatto Tocotrienols 50 mgAnnatto Tocotrienols 50 mg

Benefico per la salute cardiovascolare. 90% di delta-tocotrienoli, la forma di vitamina E con l'attività biologica più intensa.

34.00 €(39.84 US$)
+
© 1997-2021 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2021 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure
Warning
ok