INNOVATION AND EXCELLENCE SINCE 1992
Home
  >  
Categorie
  >  
Antiossidanti
  >  
S-Acetyl Glutathione 100 mg
S-Acetyl Glutathione 100 mg
S-Acetyl Glutathione 100 mg
Forma più assimilabile e più attiva del glutatione
  • Potente antiossidante.
  • Previene gli effetti secondari causati da farmaci, prodotti chimici, fumo di sigaretta, rumore.
  • Associato alla lotta contro l'invecchiamento prematuro.
  • visualizzare le recensioni

    Quantitá : 90 caps. veg. 54.00 €
    (61.59 US$)
    aggiungi al carrello

    +

    Il glutatione ridotto, comunemente denominato glutatione o GSH, è un tripeptide composto da L-glutammina, L-cisteina e glicina. È onnipresente in tutti i sistemi viventi. Ma lo stress ossidativo cronico riduce i livelli di glutatione cellulare e la sua biosintesi è spesso disturbata in funzione di fattori alimentari e/o delle singolarità biologiche, vale a dire in funzione della capacità dell'individuo di metabolizzare i suoi vari precursori.

    ¤ Il glutatione è giustamente considerato come il più importante antiossidante intracellulare prodotto naturalmente dal corpo umano. Tuttavia, finora, è stato necessario utilizzare un dosaggio orale elevato per garantire il massimo assorbimento, oppure optare per l'assunzione sublinguale per una migliore biodisponibilità. Infatti, la maggior parte di una dose orale può ossidarsi prima di essere assorbita e utilizzata dalle cellule.

    ¤ L'S-acetil glutatione (SAG) è quindi la nuova alternativa superiore all'assunzione di glutatione ridotto. Vari studi hanno infatti confermato che, in questa forma, è meglio assorbito attraverso la parete intestinale, poiché il suo legame acetil impedisce l'ossidazione e permette alla molecola di passare diffusamente nella cellula dopo l'assorbimento intestinale. Questa acetilazione impedisce la degradazione del glutatione.

    ¤ Il SAG penetra direttamente nel nucleo intracellulare e, una volta all'interno della cellula, si converte in glutatione ridotto mediante l'azione delle tioesterasi citoplasmatiche (atomi di zolfo), con conseguente perdita del gruppo acetile.

    ¤ Il risultato è un aumento del glutatione totale e della percentuale del glutatione ridotto, che ha un effetto significativamente positivo sui biomarcatori dello stress ossidativo. Infatti, l'attività antiossidante del SAG funziona in tutti i tessuti ed organi del corpo e svolge un ruolo cruciale nel mantenimento delle funzioni cellulari e nel sostenere la funzione immunitaria.

    ¤ In questa forma, le proprietà di base del glutatione sono ben conservate e aumentate e consentono:
    • di partecipare, aumentandolo energeticamente, al corretto funzionamento della funzione mitocondriale. Infatti, i mitocondri, le centrali produttrici di energia delle cellule, sono anche la sede intracellulare del consumo di ossigeno e la principale fonte di specie reattive dell'ossigeno (ROS). È stato chiaramente dimostrato che il SAG, attraverso la membrana mitocondriale, aumenta l'attività dell'organello e minimizza la produzione di ROS, contribuendo così al mantenimento dell'integrità mitocondriale e a un migliore supporto dello stato di salute generale.
    • di assicurare la protezione contro i danni indotti del DNA;
    • di contribuire all'eliminazione dei metalli pesanti (mercurio, piombo, cadmio...), così come delle tossine organiche, proteggendo il tasso di magnesio nel sangue. Il SAG consente di evitare di ricorrere, in modo altrettamente efficace e più semplice, alla chelazione endovenosa, fin qui considerata come la forma più attiva di somministrazione del glutatione.
    • di partecipare alla protezione contro determinate malattie croniche (herpes, HIV, malattia di Lyme, fibromialgia, candidosi cronica);
    • di ridurre i livelli di TNF-alfa (un marcatore infiammatorio), NF-kB e F-2 isoprostani (un marcatore dello stress ossidativo);
    • e, infine, vi è una crescente evidenza che i livelli di glutatione intracellulare nelle cellule che presentano antigeni (macrofagi, ad esempio) possono influenzare la risposta delle citochine Th1/Th2 e sostenere una risposta immunitaria equilibrata.

    Inoltre, a causa del suo effetto selettivo sulle cellule tumorali, il SAG sembra essere una nuova sostanza promettente per i pazienti affetti da linfoma, perché aumenta l'apoptosi cellulare.

    Il SAG, pertanto, integra le nostre altre due forme di glutatione, Perlingual Glutathione e Reduced Glutathione. Oggi è la soluzione più sofisticata per aumentare efficacemente il livello di questo antiossidante endogeno essenziale.
    Dose giornaliera: 3 capsule
    Numero di dosi per scatola: 30
    Quantità per dose
    S-acetil-glutatione 300 mg
    Altri ingredienti: cellulosa microcristallina, stearato di magnesio, maltodestrina, diossido di silicio.


    Adulti. Assumere 3 capsule al giorno.
    Ogni capsula contiene 100 mg di S-acetil-glutatione.

    Precauzioni: Non superare la dose giornaliera raccomandata. Questo prodotto è un supplemento nutrizionale che non deve sostituire un'alimentazione varia ed equilibrata. Non lasciare alla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce, da fonti di calore e dall'umidità. Come con ogni supplemento nutrizionale, consultare un medico prima di assumerlo durante la gravidanza, l'allattamento o nel caso di problemi di salute.
     
    Scopri qualche testimonianza dei nostri clienti

    Gratis

    Ti ringraziamo per la visita, prima di uscire

    ISCRIVITI AL
    Club SuperSmart
    Ed approfitta
    di promozioni esclusive:
    Continua gli acquisti
    keyboard_arrow_up